Miglior cloud storage 2019: i migliori servizi gratuiti ea pagamento per archiviare e sincronizzare i tuoi dati online

Il cloud ha trasformato il modo in cui utilizziamo la tecnologia, diventando il collante che tiene insieme tutte le diverse parti della nostra vita digitale. Ai vecchi tempi, ottenere una foto dal telefono al laptop o un file dal laptop al PC comportava il collegamento di memory stick o il collegamento fisico dei due dispositivi insieme.

Con l'archiviazione basata su cloud, i file vengono caricati in uno spazio di archiviazione centrale online, dove sono disponibili per qualsiasi dispositivo e browser. Fai uno scatto sul tuo smartphone e in pochi minuti puoi modificarlo sul tuo PC. Hai dimenticato di inviare un file vitale prima di andare in vacanza? Avvia l'app sul tuo telefono e condividila con i tuoi colleghi. Non potrebbe essere più facile di così.

I servizi di archiviazione cloud svolgono due operazioni di base. Innanzitutto, forniscono questo spazio online in cui puoi archiviare ed eseguire il backup di tutti i dati che desideri, soggetti alle limitazioni del servizio e al piano a cui ti iscrivi (o usi gratuitamente). In secondo luogo, ti danno un mezzo per sincronizzare i file tra lo spazio e tutti i tuoi dispositivi, in modo che tutti i file caricati da un dispositivo siano scaricato automaticamente sugli altri o almeno reso accessibile su dispositivi con capacità inferiore, come un tablet, Chromebook o Telefono.

LEGGI SUCCESSIVO: Come inviare file di grandi dimensioni online

Come scegliere il miglior cloud storage per te

I fattori principali qui sono la capacità e il prezzo. La maggior parte dei servizi di cloud storage ha un piano gratuito, che ti consente di archiviare e sincronizzare i tuoi file senza pagare nulla, ma solo per i primi pochi gigabyte. Oltre a ciò dovrai pagare, con piani che vanno da 100 GB a 2 TB e oltre.

Vedi correlati 

Miglior unità NAS 2021: i migliori dispositivi NAS per case e aziende a partire da £ 158
Come eseguire il backup delle foto su Google Foto

Se stai solo cercando di archiviare e condividere alcune foto o sincronizzare i tuoi documenti più importanti da dispositivo a dispositivo, anche un servizio gratuito potrebbe coprirti. Se stai cercando di eseguire il backup di tutte le tue foto o di mantenere il backup di più PC e smartphone, allora avrai bisogno di almeno 1 TB e potenzialmente molto di più.

La maggior parte dei servizi cloud ti consente di caricare e scaricare file e cartelle individualmente, nel tuo browser, in un PC o in un'app mobile. Tuttavia, la maggior parte utilizza anche il metodo di sincronizzazione delle cartelle introdotto da Dropbox una decina di anni fa. Qui, i file salvati o trascinati in una cartella specifica sul PC vengono sincronizzati automaticamente con una versione online nel cloud e da lì a qualsiasi altro PC o dispositivo con l'app installata. Ciò rende l'intera attività incredibilmente facile, poiché i file salvati su un PC vengono visualizzati automaticamente sugli altri, come per magia.

Alcuni servizi hanno aggiunto funzionalità extra qui, consentendo di sincronizzare più cartelle o facendo in modo che il file i file non vengono copiati automaticamente sugli altri dispositivi, ma diventano quasi immediatamente disponibili tramite il cloud richiesta. Ciò è particolarmente utile quando si dispone, ad esempio, di un laptop con un piccolo SSD e non si desidera sincronizzare fino all'ultimo file sul PC.

Cos'altro dovresti cercare?

Il controllo delle versioni è una funzionalità particolarmente utile. Qui, il cloud memorizza più versioni di un file in modo che se elimini metà del tuo romanzo incompiuto per errore, o gli scatti delle vacanze vengono danneggiati, puoi tornare alla vecchia versione e annullare il file danno.

Anche le funzionalità multimediali possono essere un bonus, consentendo di archiviare musica, video o foto nel cloud, quindi riprodurli in streaming su richiesta sul tuo telefono cellulare o PC.

Infine, molti di questi servizi cloud ora si differenziano attraverso una stretta integrazione con altre app, servizi cloud o sistemi operativi o tramite funzionalità che consentono di eseguire rapidamente alcune operazioni di modifica o gestione di base mentre si lavora in nube. OneDrive è potente con le app di Windows e Office, mentre Google One ha molto senso se sei un utente Android. Idem iCloud se hai un Mac e un iPhone o iPad. Se usi dispositivi specifici, questo potrebbe essere sufficiente per influenzarti in un modo o nell'altro. In effetti, è possibile che tu stia già utilizzando l'archiviazione cloud, anche se non ne sei consapevole.

Dropbox vs Google Drive vs OneDrive: come si confrontano le funzionalità?

I tre principali servizi di cloud storage hanno ciascuno i propri punti di forza e di debolezza, sebbene i punti deboli siano diventati meno evidenti con lo sviluppo di servizi e app. Dropbox aveva il vantaggio di sincronizzare e condividere facilmente, ma la stretta integrazione di OneDrive con Windows e le eccellenti app desktop di Google hanno ridotto il divario. Dropbox era anche migliore come opzione multipiattaforma ottimizzata per i dispositivi mobili, ma ancora una volta iOS e Android solidi le app di Google e Microsoft hanno ripristinato l'equilibrio e OneDrive in particolare ora funziona bene con Mac OS. È anche uno stretto legame tra le tre funzionalità di controllo delle versioni, per non parlare delle funzionalità di collaborazione come allegare commenti ai file.

In effetti, la più grande divisione tra i tre è il modo in cui gestiscono le anteprime e la modifica nel browser. Qui Google Drive, ora parte di Google One, è fantastico; visualizzerà in anteprima praticamente qualsiasi cosa, dai documenti Word ed Excel alla maggior parte dei file di immagine, video e PDF. Da lì è basta un clic per modificare la maggior parte dei file, utilizzando gli strumenti di Google, come Google Documenti, o un'ampia gamma di app basate sul Web. Le opzioni di Microsoft non sono così versatili, ad esempio non sono presenti immagini integrate nel browser o editing video ma sono molto facili e intuitivi e puoi modificare i documenti di Office utilizzando le app di Office basate sul Web in un attimo secondi.

Ciò lascia Dropbox, che ha eccellenti funzionalità di anteprima ma era solito rimanere indietro con la modifica. Ora, tuttavia, funziona abbastanza bene con le app basate sul web e tutti i programmi che hai installato sul tuo PC, chiedendoti di aprire i PDF nell'editor PDF o i documenti di Office nell'Office Online basato sul Web app. Inoltre, ora può aprire alcuni documenti di testo nella sua app per prendere appunti di Paper: non è un Word a tutti gli effetti processore, ma puoi cambiare il layout e apportare modifiche rapide quindi invitare altri utenti Dropbox a condividere il file doc.

OneDrive ha ancora più senso se sei un utente di Windows e Office che lavora principalmente con altri Utenti Windows e Office, mentre le funzionalità di Google Drive sono un abbinamento perfetto per tablet Android e telefoni. E ora che Dropbox ha raggiunto le funzionalità, è il servizio perfetto per chiunque utilizzi un mix di iOS, Android, Windows e macOS o lavori in team con coloro che lo fanno.

LEGGI SUCCESSIVO: Migliori browser: qual è il browser per PC più veloce e sicuro?

I migliori servizi di cloud storage

Microsoft OneDrive: il miglior archivio cloud per Windows

Prezzo: 5 GB gratuiti, 100 GB per £ 1,99 al mese, 1 TB per £ 5,99 al mese con l'abbonamento a Office 365 | Registrati qui

Se utilizzi Windows, ci sono pochi motivi preziosi per non utilizzare OneDrive, non da ultimo perché è integrato nel sistema operativo. Accedi con il tuo ID Microsoft e la cartella OneDrive sul tuo sistema viene aggiornata continuamente nel cloud. Tutti i file caricati dagli altri dispositivi sono a portata di clic, con OneDrive che esegue un caching intelligente dietro le quinte per ridurre al minimo i tempi di download. È praticamente trasparente su Windows, ma sono disponibili anche app eccellenti per iOS e Android, inclusi i caricamenti automatici per le tue foto tramite Wi-Fi.

L'interfaccia basata su browser ha lo stesso aspetto familiare, con un'eccellente integrazione con Outlook.com per la posta elettronica e Office Online. Puoi visualizzare e modificare i file di Office con un clic, senza bisogno di installare Office o semplicemente scaricare i file sul tuo PC. Le foto possono essere taggate automaticamente e OneDrive le ordinerà in album, anche se con la strana strana scelta lungo la strada. Puoi anche riprodurre in streaming video e musica, senza problemi, direttamente dall'interno del browser, con la maggior parte dei formati di file standard supportati. Con eccellenti funzionalità di condivisione e uno dei prezzi più bassi per 1 TB di qualsiasi servizio cloud, OneDrive è il servizio di archiviazione cloud ideale per gli utenti Windows.

Specifiche chiave - Sistemi operativi supportati: Windows 7 e versioni successive, MacOS 10.10 e versioni successive; App mobili: iOS, Android, Windows 10 Mobile; Controllo della versione: 30 giorni; Sincronizza cartelle condivise: sì; Anteprime dei documenti: sì; Modifica del documento: sì; Crittografia: TLS, AES a 256 bit

Iscriviti a Microsoft OneDrive qui


Google One: il miglior servizio di cloud storage per utenti Chrome e Android

Prezzo: 15 GB gratuiti, 100 GB per £ 1,59 al mese, 200 GB per £ 2,49 al mese, 2 TB per £ 7,99 al mese | Registrati qui

Google ha revisionato i suoi servizi di cloud storage, raggruppando Google Drive, Gmail e Google Foto in un unico account e servizio: Google One. Tutti e tre i servizi condividono la stessa allocazione di archiviazione, a partire da 15 GB gratuiti e fino a 30 TB per coloro che sono felici di spendere £ 240 al mese. Tuttavia, puoi archiviare un numero illimitato di foto e video su Google Foto a condizione che tu sia felice di comprimerli a una risoluzione non superiore a 16 megapixel (o 1080p per i video). Le foto archiviate con la qualità e la risoluzione originali vengono comunque conteggiate ai fini dello spazio di archiviazione consentito.

L'esperienza non è molto diversa dal vecchio Google Drive, fino alla stessa interfaccia basata sul Web e al client di backup e sincronizzazione di Windows. Puoi gestire lo spazio di archiviazione nel browser o nell'app mobile, visualizzare in anteprima i file in una vasta gamma di formati e persino modificare i documenti istantaneamente in Google Docs o in un'altra app basata sul Web supportata. Installa Google Foto sul tuo smartphone e tutte le foto che scatti verranno caricate automaticamente e l'utilizzo di Google One è praticamente trasparente se utilizzi un Chromebook o un dispositivo Android.

Inoltre, Google One ha un altro grande vantaggio: la possibilità di consentire a un massimo di altri cinque membri della famiglia di utilizzare lo spazio di archiviazione associato al tuo account. Spruzza su 200 GB o addirittura 2 TB e hai molto spazio online da condividere con il tuo partner o i bambini, e i membri della famiglia non possono vedere i file degli altri fino a quando non vengono esplicitamente condivisi, quindi non ci sono compromessi privacy. Mentre alcuni preferiranno ancora l'aspetto di OneDrive, Sync o Dropbox, Google One è un valore fantastico e probabilmente il servizio di cloud storage più intelligente in circolazione.

Specifiche chiave - Sistemi operativi supportati: Windows 7 e versioni successive, macOS 10.9 e versioni successive; App mobili: iOS, Android; Controllo della versione: 30 giorni o 100 revisioni; Sincronizza cartelle condivise: sì; Anteprime dei documenti: sì; Modifica del documento: sì; Crittografia: TLS, AES a 128 bit

Dropbox: il miglior archivio cloud per il lavoro e la condivisione

Prezzo: 2 GB gratuiti, 1 TB per £ 9,99 al mese, 3 TB per £ 19,99 al mese | Registrati qui

Dropbox è il servizio di sincronizzazione delle cartelle originale, in cui devi semplicemente salvare o trascinare e rilasciare tutti i file desidera sincronizzarsi con una cartella e vengono visualizzati, come per magia, nella stessa cartella su tutti i PC o Mac. Funziona in modo trasparente e affidabile e un buon supporto su Windows, macOS e Linux lo rende la scelta naturale se lavori su computer e sistemi operativi diversi. Inoltre, app eccezionali per Android e iOS rendono i tuoi file facilmente accessibili anche lì, con la sincronizzazione automatica delle foto nel rullino fotografico, se lo desideri.

Nel frattempo, il set di funzionalità di Dropbox continua a migliorare. È già possibile visualizzare in anteprima e riprodurre in streaming la maggior parte dei principali tipi di file, ma l'ultima versione dell'app Web consente di modificare i documenti archiviati su Dropbox in Microsoft Office Online o Google Docs; un vero vantaggio se devi apportare modifiche rapide dal tuo browser. Dropbox ha anche migliorato Paper, un'app per appunti basata sul Web per l'aggiunta di note di testo, contenuti multimediali, documenti e tabelle.

Tuttavia, il principale punto di forza di Dropbox è la condivisione dei file. Nessun altro servizio rende così facile condividere e sincronizzare cartelle tra diversi utenti che lavorano su diversi sistemi operativi, o così facile aggiornare e commentare i documenti condivisi. Anche quando sei fuori ufficio con solo un telefono, puoi trovare e condividere un file senza sudare. Molte aziende e liberi professionisti si affidano a Dropbox per il semplice motivo che è veloce, efficiente e porta a termine il lavoro.

Specifiche chiave - Sistemi operativi supportati: Windows 7 e versioni successive, MacOS 10.8 e versioni successive; App mobili: iOS, Android; Controllo della versione: 30 giorni (gratuito e Dropbox Plus), 120 giorni (Dropbox Professional); Sincronizza cartelle condivise: sì; Anteprime dei documenti: sì; Modifica del documento: sì; Crittografia: TLS, AES a 256 bit

Iscriviti a Dropbox qui


Sync.com: il miglior archivio cloud per privacy e sicurezza

Prezzo: 5 GB gratuiti, 500 GB per $ 49 all'anno, 2 TB per $ 96 all'anno | Registrati qui

Va detto che Sync.com assomiglia molto a Dropbox, il che probabilmente non è una cosa negativa. Tuttavia, sebbene Sync.com abbia lo stesso concetto di base - una cartella di sincronizzazione principale che si sincronizza su ogni PC su cui lo installi - ha anche alcune modifiche che lo rendono più intrigante. Quello più importante è la crittografia end-to-end. Archivia i tuoi file su Sync.com e anche le persone che eseguono Sync.com non possono leggerli, e quando inserisci l'autenticazione a due fattori, i controlli di accesso e supporto per file che scadono in una certa data, è un'ottima opzione per utenti personali paranoici o per chiunque desideri maggiore sicurezza per la propria attività dati.

Oltre alla cartella Sync, Sync.com ha anche una cartella Sync Vault secondaria, in cui i file possono essere archiviati e sottoposti a backup senza essere sincronizzati su tutti i dispositivi. È una funzione utile quando si desidera un posto sicuro in cui conservare i file importanti ma non si desidera che vengano copiati su tutti i PC o laptop, in particolare quelli in cui lo spazio è limitato.

Non sono tutte buone notizie; Sync.com non può abbinare Onedrive o Dropbox per le funzioni di anteprima e modifica, mentre deve scaricare i file multimediali su un dispositivo mobile prima di poterli riprodurre, invece di riprodurli in streaming. Ma se la tua preoccupazione principale è l'archiviazione e il backup dei file sicuri, Sync.com è un'opzione davvero buona.

Specifiche chiave - Sistemi operativi supportati: Windows XP e versioni successive, MacOS 10.5.2 e versioni successive; App mobili: iOS, Android; Controllo della versione: 30 giorni (gratuito), illimitato (premium); Sincronizza cartelle condivise: sì; Anteprime dei documenti: no; Modifica del documento: no; Crittografia: TLS, AES a 256 bit, end-to-end

Iscriviti alla sincronizzazione qui


pCloud: il miglior cloud storage per lo spazio libero

Prezzo: 10 GB gratuiti, 500 GB per $ 3,99 al mese, 2 TB per $ 7,99 al mese | Registrati qui

Laddove molti fornitori di cloud storage hanno aumentato i loro piani gratuiti, pCloud ti offre ancora 10 GB gratis con la possibilità di estenderlo a 20 GB installando e utilizzando l'app mobile e facendo riferimento amici. Funziona in modo leggermente diverso dalla maggior parte dei suoi rivali: gli utenti accoppiano cartelle online con cartelle offline e file in formato entrambi rimangono sincronizzati, ma la configurazione non richiede molto ed è relativamente facile invitare altri utenti a sincronizzare le loro cartelle pure. I file e le cartelle sono accessibili anche tramite il browser, con una semplice interfaccia basata sul web per caricamento, download e condivisione ed è disponibile la crittografia end-to-end opzionale per $ 3,99 extra al mese.

pCloud ha anche aggiunto alcune interessanti funzionalità di condivisione di file, rendendo più facile lavorare con persone che non si iscrivono o hanno l'app installata. Non solo puoi inviare un link per il download via e-mail, ma puoi contrassegnare il link con i tuoi colori, titoli e foto. Puoi anche invitare utenti non pCloud a caricare file in una cartella specifica, con limiti massimi di caricamento e una data di scadenza per assicurarti che non si limitino a riempirlo di spazzatura. È un peccato che non ci sia uno strumento integrato per inviare l'invito tramite email.

Per altri aspetti, pCloud sta cercando di recuperare. Ha alcune utili funzionalità di anteprima dei documenti, che coprono i PDF ei tipi di file di Office più comuni, ma nessuna modifica integrata come Google Drive o OneDrive. Detto questo, ci piacciono le sue funzionalità di archiviazione multimediale e streaming, per non parlare del supporto per il controllo delle versioni; puoi tornare indietro nel tempo e vedere tutte le versioni precedenti degli ultimi 15 giorni o 30 giorni sui piani a pagamento. E se ti piace davvero il servizio, puoi abbonarti a vita al costo di $ 175 per 500 GB o $ 350 per 2 TB - anche se dato il prezzo in costante calo dell'archiviazione dei dati, non siamo sicuri che sia saggio investimento. Tuttavia, pCloud offre molto spazio di archiviazione per pochissimo, o per niente se da 10 a 20 GB va bene.

Specifiche chiave - Sistemi operativi supportati: Windows 7 e versioni successive, MacOS 10.8 e versioni successive; App mobili: iOS, Android, Windows 10 Mobile; Controllo della versione: tutte le versioni memorizzano per 15 giorni (gratuito) / 30 giorni (premium); Sincronizza cartelle condivise: sì; Anteprime dei documenti: sì; Modifica del documento: no; Crittografia: TLS, AES a 256 bit, end-to-end opzionale

Iscriviti a pCloud qui


LiveDrive: backup e sincronizzazione su cloud in un unico servizio

Prezzo: 2 TB per £ 10 al mese, 5 TB per £ 15 al mese | Registrati qui

LiveDrive si differenzia dal normale servizio di archiviazione cloud offrendo tre opzioni: backup basato su cloud per un PC, 2 TB di sincronizzazione basata su cloud o un'opzione premium che combina il backup basato su cloud per cinque PC con 5 TB di sincronizzazione su tutti i tuoi dispositivi. Questo lo rende una buona scelta se stai cercando un vero servizio di backup online senza i normali vincoli di spazio di Dropbox, OneDrive e il resto, ma desideri comunque sincronizzare tutti i tuoi dati. Inoltre, è uno dei servizi più competitivi sul prezzo, soprattutto se hai bisogno di più di 2 TB.

È molto facile da usare, con un client semplice ma intuitivo che gestisce sia le funzioni di sincronizzazione che di backup. È anche utile avere l'intero backup accessibile da qualsiasi altro PC con il client installato. E sebbene non sia così semplice come OneDrive o Dropbox, LiveDrive rispecchia molte delle loro funzionalità. Ad esempio, puoi visualizzare in anteprima o eseguire lo streaming di file multimediali e documenti dal tuo browser, quindi modificare questi ultimi utilizzando le eccellenti app web di Zoho senza mai lasciare LiveDrive. Pochi degli altri servizi di sincronizzazione al di fuori dei tre grandi possono dire lo stesso.

È possibile condividere file e cartelle dall'interfaccia basata sul Web, con un semplice accesso pubblico tramite un collegamento o tramite un invito e-mail che include un nome utente e una password, assicurandosi che solo il destinatario possa vedere il tuo File. L'unico vero svantaggio per alcuni utenti sarà la mancanza di funzionalità di sicurezza avanzate, come la crittografia end-to-end e l'autenticazione a due fattori, e l'assenza di client Linux. Se hai solo bisogno di mantenere sincronizzate alcune cartelle, Google Drive e OneDrive sono più economici, ma come un tuttofare di archiviazione cloud LiveDrive ha senso.

Specifiche chiave - Sistemi operativi supportati: Windows 7 e versioni successive, macOS 10.11 e versioni successive; App mobili: iOS, Android; Controllo della versione: 30 giorni; Sincronizza cartelle condivise: sì; Anteprime dei documenti: sì; Modifica del documento: sì; Crittografia: TLS, AES a 256 bit

Iscriviti a LiveDrive qui


Miglior cloud storage 2019: i migliori servizi gratuiti ea pagamento per archiviare e sincronizzare i tuoi dati online

Miglior cloud storage 2019: i migliori servizi gratuiti ea pagamento per archiviare e sincronizzare i tuoi dati onlineArchiviazione Nel Cloud

Il cloud ha trasformato il modo in cui utilizziamo la tecnologia, diventando il collante che tiene insieme tutte le diverse parti della nostra vita digitale. Ai vecchi tempi, ottenere una foto dal...

Leggi Di Più
instagram story viewer