Recensione di Little Deviants (PS Vita)

Per le notizie e la copertura più aggiornate su PS Vita, assicurati di controllare il nostroHub di notizie di Vita.

La PlayStation Vita ha sicuramente una formazione di lancio impressionante, ma è giusto dire che la maggior parte sono sequel, prequel o remake di titoli per console esistenti. Una delle poche eccezioni è Little Deviants, un platform ingannevolmente carino che sfrutta ciascuno dei nuovi metodi di input di Vita. È pieno di colori vivaci e meccaniche semplici che potrebbero renderlo la scelta perfetta per i giocatori più giovani.

I Devianti titolari sono strane macchie di colore con facce espressive che assomigliano a un incrocio Crazy Bones di GoGo e i Poddington Peas. Possono essere spinti, tirati, fatti rimbalzare e lanciati in ogni livello utilizzando i touchscreen anteriori e posteriori, la webcam, il microfono e l'accelerometro di Vita in una grande varietà di mini-giochi.

Piccoli devianti

Abbiamo apprezzato l'enorme varietà di giochi offerti, anche se le zone a tema che li raggruppano iniziano a sembrare un po 'troppo familiari nel momento in cui li hai giocati. Un livello potrebbe vederti lanciare il tuo deviante intorno a un ring di wrestling usando il touchscreen, mentre un altro usa l'accelerometro per guidare attraverso i checkpoint mentre sei in caduta libera nel cielo.

Sfortunatamente, per ogni cinque minuti di divertimento, c'è un altro minigioco che non funziona altrettanto bene, a causa di incongruenze con i controlli di Vita. Il rilevamento del movimento a sei assi funziona molto bene, ma il touchpad posteriore manca della precisione per farti sentire in controllo dell'azione. Un gioco in particolare, che richiede di pungolare il touchpad posteriore per sollevare il terreno attorno al tuo Deviant e rotolare lui sul palco, è diventato incredibilmente frustrante perché a volte non è riuscito a tradurre i nostri input nel gioco correttamente.

Piccoli devianti

C'è tecnicamente una trama che collega ogni mini-gioco insieme in una qualche somiglianza di una storia, ma è sia incoerente che senza senso - il modo migliore per giocare è in brevi raffiche, scegliendo i tuoi preferiti piuttosto che tentare di correre attraverso ogni gioco per raggiungere il fine. C'è molta varietà tra i livelli e una curva di difficoltà da abbinare: potresti essere in grado di superarne diversi prima di trovarne uno che ti farà fermare e pensare a trovare la soluzione.

Recensione Sony A6400: le mirrorless in formato pinta sono perfette

Recensione Sony A6400: le mirrorless in formato pinta sono perfetteSony

Continua la marcia di Sony sugli altopiani del mercato delle fotocamere mirrorless. Non contento di impostare il livello incredibilmente alto per i professionisti con la A9 e la A7, sta portando l...

Leggi Di Più

Recensione Sony VPL-VW300ESSony

Tipo di proiettore: SXRD, Risoluzione nativa: 4.096 x 2.160, Ingressi video: HDMI x2, Durata della lampada: Non specificato, Luminosità della lampada: 1.500 lumen, Taglia: 195x495x463mm, Peso: 14 k...

Leggi Di Più
Miglior controller PS4 2020: le migliori alternative a DualShock 4

Miglior controller PS4 2020: le migliori alternative a DualShock 4Sony

Se hai consumato il tuo controller PlayStation 4 con tutti quei pulsanti e ne hai disperatamente bisogno di uno nuovo, prova a resistere all'impulso di spendere £ 50 su un pad di gioco ufficiale. ...

Leggi Di Più
instagram story viewer