Recensione di Farpoint: nello spazio non hai mai avuto bisogno di un controller di mira PlayStation VR così tanto

Farpoint è un racconto per PlayStation VR diviso in due metà. Da un lato è un viaggio emotivamente carico di sopravvivenza, legame umano e, in definitiva, accettazione. L'altro lato della storia dell'abbandono planetario di Impulse Gear sembra essere poco più di un gioco lineare di cannoni leggeri in superficie, anche se incredibilmente divertente.

Nonostante queste due metà divergenti, la storia di Farpoint ha lo stesso punto di origine. Il gioco si apre vicino a una delle lune di Giove, dove un team di scienziati sta indagando su una strana singolarità che sembra inspiegabilmente fluttuare in un punto fisso nello spazio, vomitando energia apparentemente illimitata, pronta per raccolta. Una cosa tira l'altra e finisci dall'altra parte dell'anomalia, bloccato su un mondo alieno, alla ricerca dei due scienziati e dell'equipaggio scomparsi che sono passati anche tu con te.

È qui che le cose si dividono. La storia del destino degli scienziati si svolge attraverso filmati tra i livelli, così come alcuni ologrammi di livello in punti cruciali durante il tuo viaggio per giocatore singolo. È una testimonianza di Impulse Gear che gli attori mo-capped e il tracking facciale pagano: questa deve essere una delle migliori storie raccontate in un gioco VR. Questo non lo rende perfetto, in parte perché alcuni dei fili della storia sono irrisolti nel tempo i titoli di coda scorrono, ma in realtà ti ritrovi a preoccuparti del destino di questi bloccati astronauti.

La sezione più giocosa di Farpoint ti vede assumere il ruolo di una squadra di soccorso individuale mentre scopri quale destino è toccato ai ricercatori bloccati. Si tratta di camminare lungo un percorso per lo più lineare, sparare a cose con la tua pistola e occasionalmente scansionare alcuni oggetti ambientali per svelare ulteriori dettagli della storia.

Potrebbe non sembrare convincente ma, in realtà, Farpoint è un divertimento fantastico da giocare. Grazie all'inclusione del nuovo controller di mira PlayStation VR, progettato da Sony in collaborazione con Farpoint sviluppatore Impulse Gear, sparare armi sul pianeta alieno è fantastico. Le pistole hanno lo stesso piacevole impatto sonoro e visivo di quelle di Halo o Destiny.

Anche la scelta delle armi è ragionevolmente varia. Le modalità di fuoco alternativo su ciascuna arma forniscono modifiche interessanti al flusso della battaglia, il che significa che è improbabile che tu rimanga con una o due armi affidabili per l'intera campagna. Impulse Gear accelera anche i nemici rapidamente, muovendosi da crawler simili a granchi e creature che vomitano veleno direttamente da Tremori ai robot e ai nemici più misteriosi. Affronterai anche boss titanici che sembrano usciti fuori Metroid Prime piuttosto che le normali spugne di proiettili FPS.

Immagine di Farpoint + Sony PlayStation VR Aim Controller (PSVR)
£125.95Acquista ora

Recensione di Farpoint: mira costante

Coloro che si sentono un po 'nauseati dai giochi di realtà virtuale potrebbero voler prendere Farpoint un po 'più facile di altri. In genere non soffro troppo di cinetosi in VR, ma nelle prime fasi di Farpoint Non potevo andare avanti per più di dieci o 15 minuti alla volta. Questo non sarebbe un grosso problema in altri giochi VR, ma Impulse Gear ha creato la prima vera esperienza di gioco VR AAA e alcuni livelli richiedono 20-30 minuti per essere completati.

Per fortuna, l'utilizzo corretto del controller di mira PlayStation VR aiuta ad alleviare il problema. La disposizione strana dei tubi di plastica di Sony si trasforma magicamente in un'arma dall'aspetto realistico quando indossi il visore VR. Concentrando la mia attenzione su di esso quando mi sposto con la levetta del controller di mira, tutta la mia cinetosi si è sciolta. È tornato indietro durante alcune delle sezioni più intense di Farpoint, soprattutto perché avrei mirato da una parte, guarda un altro e correre in una direzione diversa, ma è stato sufficiente per farmi giocare senza vomitare ovunque.

Oltre ad alleviare la malattia della realtà virtuale, il controller di mira PlayStation VR è il segreto per FarpointIl successo. Senza esso, Farpoint è un'esperienza FPS VR divertente, ma niente di rivoluzionario nel più ampio mondo dei giochi. Con il controller di mira, ogni nuova galleria di tiro in cui entri diventa un parco giochi in cui immergerti.

Certo, ho passato la maggior parte del mio tempo a giocare Farpoint seduto. Non riuscivo a posizionare la videocamera abbastanza in alto da permettermi di stare in piedi e giocare comodamente. Nei momenti in cui giocavo stando in piedi, tuttavia, ho scoperto di non poter fare a meno di abbassarmi e schivare di riflesso. Sembrerai uno stupido a suonarlo, ma non puoi vedere chi ti sta guardando, quindi chi se ne frega, giusto?

Quel livello di libertà deriva dal vedere una pistola mappata uno a uno nelle tue mani dove stai tenendo il controller di mira PlayStation VR. Fisicamente, sembra un oggetto di scena Logan's Run, ma il design leggero significa che non è più ingombrante da tenere in mano di un controller DualShock 4 e si sente altrettanto solido e confortevole. Se non opti per il bundle Farpoint del controller di mira PlayStation VR, puoi comunque giocare con un controller DualShock 4; tuttavia, FarpointL 'immersione deriva dal connubio tra la fisicità della pistola sullo schermo e le tue azioni di gioco, quindi usare un DualShock 4 non è proprio la stessa cosa.

Recensione di Farpoint: amici dello spazio

Una volta che ti sei fatto strada FarpointLa campagna per giocatore singolo, Impulse Gear ha incluso anche una modalità cooperativa basata sul punteggio piuttosto divertente. In superficie questa sembra un'aggiunta superficiale, che ti offre quattro arene in cui lavorare, sparando a ondate di nemici sempre più difficili strappati direttamente dal gioco per giocatore singolo.

Quando ci si immerge, tuttavia, la co-op è una quantità fantastica di divertimento. È fantastico poter vedere un amico in un ambiente VR e chattare con lui tramite il microfono integrato di PlayStation VR. L'audio è nitido e chiaro; apparentemente non ci sono ritardi; e agitare la tua pistola davanti alla loro faccia è molto divertente. La novità di giocare a un gioco VR con un amico in quella che sembra un'esperienza per tutto il corpo finirà per svanire, ma per ora è abbastanza avvincente da funzionare come un punto di forza extra per Farpoint.

Il gioco cooperativo include anche alcune funzionalità misteriosamente assenti dal gioco per giocatore singolo. In modalità giocatore singolo, se muori torni all'inizio di una sezione e talvolta il punto di riavvio della "sezione" torna all'inizio di un livello. Potrebbe non sembrare troppo male, soprattutto perché di solito sono solo dieci minuti circa di gioco, ma dieci minuti di intenso gioco VR possono essere piuttosto stancanti. In co-op, i checkpoint arrivano ogni due ondate e ogni volta che cambi arena, il che significa che non sei mai a più di cinque minuti da dove sei morto.

Puoi anche essere rianimato da un partner in co-op, ma in single-player torni all'ultimo checkpoint. Questo ha senso a livello narrativo, ma sarebbe stato bello avere almeno una seconda possibilità tramite un sistema di supporto vitale della tuta o qualcosa del genere.

Recensione di Farpoint: verdetto

Con Farpoint, Sony e Impulse Gear hanno dotato PlayStation VR del suo gioco più completo finora. La storia non raggiunge le vette di un gioco di prima parte per PlayStation con un budget elevato, ma poiché il suo mondo sembra così convincente in VR, non deve lavorare così duramente.

Vedi correlati 

I migliori giochi per PlayStation VR del 2019: giochi immersivi di cui ogni proprietario PSVR ha bisogno
Recensione PS4 Pro: la risposta di Sony ai giochi 4K HDR e Xbox One X.

Il gioco è visivamente sbalorditivo su PS4 Pro e sembra migliore di qualsiasi altra cosa per PlayStation VR se giocato su una PS4 standard. L'attenzione ai dettagli di Impulse Gear nel suo mondo VR è notevole perché non c'è nulla da criticare: tutto sembra giusto.

In effetti, per coloro che dubitano di quanto bene possa funzionare un gioco FPS in VR, Farpoint fornisce la risposta ed è decisamente positiva. Sì, la sua arma segreta è il controller di mira PlayStation VR, e questo fa aumentare il prezzo del gioco £ 80, ma è chiaro che Impulse Gear ha dedicato molto lavoro alla creazione e al perfezionamento di ogni aspetto Farpoint.

Rimane un problema in giro Farpoint e, sfortunatamente, non ha nulla a che fare con quanto è buono. Il problema principale che Sony deve superare è il futuro del controller di mira PlayStation VR. Le persone vorranno investire in un'altra periferica oltre ai controller PlayStation VR, PlayStation Camera e PlayStation Move, solo per giocare a un gioco? Speriamo che Sony riesca a mantenere i giochi VR abilitati per Aim Controller, perché Farpoint merita la tua attenzione.

Immagine di Farpoint + Sony PlayStation VR Aim Controller (PSVR)
£125.95Acquista ora
Recensione PS5: degna della corona

Recensione PS5: degna della coronaSony

La PlayStation 5 è una cosa difficile da recensire. Non perché sia ​​tecnicamente impegnativo, né perché sia ​​in qualche modo deludente, ma perché la stragrande maggioranza dei consumatori ha già...

Leggi Di Più
Recensione Sony HT-ST5000: una potente soundbar Atmos

Recensione Sony HT-ST5000: una potente soundbar AtmosSony

Le soundbar Atmos esistono da quando Yamaha ha rilasciato lo YAS-706 nel 2015 e, da allora, il mercato dei prodotti con la tecnologia del suono surround basata su oggetti di Dolby è davvero decoll...

Leggi Di Più

Recensione Sony VPL-VW300ESSony

Tipo di proiettore: SXRD, Risoluzione nativa: 4.096 x 2.160, Ingressi video: HDMI x2, Durata della lampada: Non specificato, Luminosità della lampada: 1.500 lumen, Taglia: 195x495x463mm, Peso: 14 k...

Leggi Di Più
instagram story viewer