Recensione Huawei FreeBuds Pro: auricolari eccellenti per utenti Android

Huawei ha costantemente migliorato la sua offerta audio negli ultimi due anni senza sconvolgere veramente il carrello Apple. Tutto potrebbe cambiare con il rilascio di Huawei FreeBuds Pro: un paio di veri auricolari wireless che offrono alcuni dei migliori sistemi di cancellazione del rumore in circolazione.

Nonostante ciò che l'attuale amministratore delegato Guo Ping descrive come "aggressione senza sosta" da parte del governo degli Stati Uniti, è stato un anno impressionante per il produttore cinese. I suoi nuovi smartphone potrebbero non avere app Google, ma l'hardware di alto livello ha aiutato Huawei a superare queste gravi restrizioni software. Altrove, laptop come il MateBook D 15 e MateBook X Pro hanno stabilito la società come un'alternativa conveniente e capace ai grandi attori del settore.

Tuttavia, la sua gamma di cuffie è rimasta leggermente indietro, con il 2019 FreeBuds 3 privi di bassi, attenuazione del rumore esterno e ostacolati da controlli tattili che non rispondono. Huawei ha accolto queste critiche e il risultante FreeBuds Pro è una prospettiva molto più attraente. Fornendo un ANC efficace, un suono potente e dinamico e un design compatto e confortevole, offrono una seria concorrenza per aziende come Sony, Bose e Apple.

Immagine di HUAWEI FreeBuds Pro, auricolare Bluetooth senza fili con cancellazione intelligente del rumore, sistema a 3 microfoni, ricarica wireless rapida, bianco ceramico
£124.99Acquista ora

Recensione Huawei FreeBuds Pro: cosa devi sapere

I FreeBuds Pro sono il seguito dei FreeBuds 3 dello scorso anno, gli auricolari open-fit di Huawei con cancellazione del rumore wireless. Questa volta, l'azienda ha abbandonato il design open-fit a favore degli auricolari in silicone per fissarli meglio nelle orecchie e migliorare l'isolamento acustico.

Vedi correlati 

Le migliori cuffie con cancellazione del rumore 2021: le migliori cuffie ANC che puoi acquistare
I migliori auricolari wireless del 2021: i nostri auricolari economici e premium preferiti per l'ascolto senza fili
Le migliori cuffie Bluetooth del 2021: le migliori cuffie wireless per ogni budget

Ovviamente si affidano ancora al Bluetooth per il collegamento alla tua sorgente audio e gli auricolari sono dotati di Chip indossabile Kirin A1, certificato Bluetooth 5.2, e in termini di codec, sia SBC che AAC sono supportato. A parte ANC, FreeBuds Pro offre la consueta gamma di vere funzionalità di auricolari wireless: controlli touch, rilevamento in-ear, a custodia di ricarica portatile (che può essere caricata in modalità wireless) e la possibilità di modificare alcune cose tramite l'app per smartphone AI Life.

È importante notare che si tratta di auricolari progettati per essere utilizzati con dispositivi con Android. Si accoppieranno con gli iPhone senza problemi, ma poiché AI Life non è disponibile sullo store iOS, gli utenti saranno ostacolati in termini di quanto controllo hanno su FreeBuds Pro.

Recensione Huawei FreeBuds Pro: prezzo e concorrenza

I FreeBuds Pro sono disponibili nel negozio del Regno Unito di Huawei per £ 170. Tra £ 150 e £ 200 è il punto ideale per auricolari true wireless premium con cancellazione attiva del rumore e troverai alcune ottime opzioni in quella fascia di prezzo.

Gli auricolari ANC più efficaci che abbiamo testato, il Sony WF-1000XM3, ti riporterà indietro £169, mentre il superbo Libratone Track Air + sono disponibili per £179. Gli auricolari True Wireless ANC di 1MORE sono un'altra straordinaria alternativa, offrendo un audio dettagliato per £ 170.

Se sei in grado e vuoi allungare il tuo budget oltre il limite di £ 200, ci sono i Sennheiser Momentum True Wireless 2, che abbiamo descritto come alcuni dei migliori boccioli dal suono in circolazione e il sempre popolare Apple AirPods Pro: la scelta ideale per gli utenti iOS.

Ci sono anche un paio di opzioni che vale la pena considerare sotto £ 150, con Panasonic RZ-S500W ben attrezzato per eliminare i rumori esterni e i Urbanista London offrendo un ottimo rapporto qualità-prezzo a £129.

Immagine di HUAWEI FreeBuds Pro, auricolare Bluetooth senza fili con cancellazione intelligente del rumore, sistema a 3 microfoni, ricarica wireless rapida, bianco ceramico
£124.99Acquista ora

Recensione Huawei FreeBuds Pro: design e funzionalità

Una delle maggiori lamentele sui Freebuds 3 era che il loro design negava la loro capacità di ridurre il rumore esterno. Lo stile open-fit lascia entrare troppo suono, contrastando la solida tecnologia di cancellazione del rumore delle cime. Questo è stato affrontato in FreeBuds Pro. Ora hanno auricolari in silicone che sigillano i canali uditivi e forniscono una forte cancellazione passiva del rumore oltre all'ANC.

Le punte non solo forniscono quell'importantissimo isolamento acustico, ma assicurano anche che i boccioli si adattino più saldamente alle orecchie. Puoi scegliere tra tre dimensioni e fare in modo che l'app AI Life esegua un "Tip fit test" per verificare di aver selezionato quelle giuste. Questo è utile in teoria, ma ho eseguito il test con tutte e tre le dimensioni della punta e mi è stato detto che erano tutte buone, quindi non è così utile come potrebbe sembrare. Ho optato per il set più grande, che forniva la migliore combinazione di isolamento acustico e comfort, e ho potuto indossarli per lunghi periodi senza alcun disagio.

I boccioli stessi sono un affare squadrato, con steli corti e rettangolari che sostituiscono quelli più lunghi e arrotondati usati dai FreeBuds 3. Apprezzo sicuramente il fatto che siano meno penzoloni e le superfici piatte rendono i controlli touch più facili da usare.

Immagine 3 di 12

La superficie esterna piatta di ciascun auricolare ospita anche un "sensore di forza" che consente vari controlli tramite una rapida pressione dello stelo. Stringere una volta riproduce o mette in pausa la musica e accetta o termina una chiamata. Una singola compressione può anche essere utilizzata per cambiare la connessione Bluetooth tra due diversi dispositivi e i controlli rimanenti vedono a una doppia compressione per saltare in avanti di una traccia, una tripla compressione per tornare alla canzone precedente e una lunga compressione attiva ANC o Modalità consapevolezza.

Individuare il sensore di forza richiede un po 'di tempo per abituarsi, ma funziona in modo coerente e stringere anziché toccare significa che è molto meno probabile che tu esegua accidentalmente un comando. I controlli del volume vengono gestiti scorrendo verso l'alto o verso il basso sul sensore e, ancora una volta, funzionano in modo molto efficace.

LEGGI SUCCESSIVO: Le migliori cuffie indipendentemente dal tuo budget

La custodia di ricarica FreeBuds Pro è più grande di molti dei suoi concorrenti, la sua cerniera ha una piacevole quantità di scatto e supporta la ricarica wireless oltre alla ricarica USB-C. Tuttavia, tirare fuori i boccioli dal case può essere uno sforzo frustrante. Si siedono verticalmente nel loro alloggiamento e torneranno a scivolare a meno che tu non abbia una presa salda sullo stelo piuttosto che sul bocciolo. È una di quelle piccole stranezze che diventa un non-problema una volta che usi i boccioli per un po ', ma il processo non è ancora così fluido come potrebbe essere.

La durata della batteria sugli auricolari è di circa quattro ore e mezza durante l'ascolto di musica con ANC acceso e sette ore senza. Considerando quanto sia buono l'ANC, l'ho attivato per la maggior parte del mio tempo utilizzando i boccioli e le affermazioni dell'azienda si sono dimostrate accurate. Mentre quattro ore e mezza sono un po 'magre per gli standard del settore, la custodia di ricarica fornisce altre 15 ore circa di ricarica, il che è sufficiente. E con la ricarica completa della custodia in meno di un'ora quando è collegata tramite USB-C, non rimarrai mai senza audio per troppo tempo. La durata della batteria è ovviamente influenzata dal volume della tua musica, quindi abbassare il volume di una o due tacche non solo aiuta a preservare l'udito, ma darà anche più longevità alle tue gemme.

Il rilevamento in-ear è presente e corretto, interrompendo l'audio non appena un bocciolo viene rimosso dall'orecchio e riprendendo una volta che viene rimontato. È una caratteristica che ti aspetteresti di vedere a £ 170 ma può essere un po 'irregolare, il che non è il caso di FreeBuds Pro.

La qualità del microfono di FreeBuds Pro durante le chiamate è presente anche con i migliori amici in circolazione. Utilizzano un sistema a tre microfoni, di cui due rivolti verso l'esterno per catturare la direzione della tua voce e l'altro rivolto verso l'interno per assicurarti di essere ascoltato chiaramente. Inoltre, implementano il rilevamento del sensore osseo per analizzare le vibrazioni della tua testa durante la chat e regolare i microfoni di conseguenza. A parte il sibilo molto occasionale quando pronunciavo parole che finivano in S, tutti i rapporti su come suonavo erano luminosi, anche in ambienti ventosi e rumorosi.

Le FreeBuds Pro hanno un punto cieco abbagliante: mancano della certificazione IP per la resistenza all'acqua o alla polvere. Dopo aver contattato Huawei, mi è stato detto che sono resistenti all'acqua e sono sopravvissuti a un paio di viaggi sotto una pioggia leggera senza problemi. Tuttavia, senza una classificazione IP, non mi sentivo sicuro della loro capacità di far fronte a forti acquazzoni autunnali o allenamenti particolarmente sudati. È un peccato, perché la loro vestibilità sicura si presta bene all'attività fisica.

Per chi è preoccupato per l'estetica, le FreeBuds Pro sono disponibili in tre colori: bianco ceramica, nero carbone e argento frost. Sembrano tutti abbastanza intelligenti ma non fanno nulla per risaltare in un mercato di auricolari saturo di prodotti monocromatici.

Immagine 7 di 12

Recensione Huawei FreeBuds Pro: qualità del suono

Mentre il cambiamento nel design è la prima cosa che noterai confrontando FreeBuds 3 e FreeBuds Pro, anche i componenti interni hanno ricevuto una revisione. I driver dinamici sono stati ridimensionati da 14 mm a 11 m, ma offrono un profilo sonoro ben bilanciato con bassi corposi e articolazione dettagliata di medi e alti.

Abbiamo criticato i FreeBuds 3 per la mancanza di bassi, ma la stessa accusa non può essere rivolta a FreeBuds Pro: i fanatici dei bassi apprezzeranno davvero come gestiscono le frequenze basse. Ciò è dovuto in non piccola parte al miglioramento dell'isolamento acustico fornito dagli auricolari. Alle basse frequenze viene dato molto spazio per brillare senza diventare oppressive, creando un'esperienza sonora molto più coinvolgente.

Immagine di HUAWEI FreeBuds Pro, auricolare Bluetooth senza fili con cancellazione intelligente del rumore, sistema a 3 microfoni, ricarica wireless rapida, bianco ceramico
£124.99Acquista ora

La linea di basso della canzone ufficiale dell'estate del Regno Unito - "Rockstar" di DaBaby - è esplosa senza ostacoli alla voce o al contagioso arrangiamento di quattro accordi di chitarra. La playlist 100% Clubland Hardcore su Tidal suonava altrettanto potente, con le linee di basso che martellavano a un ritmo energico.

Tracce più sottili come "What A Wonderful World" di Louis Armstrong hanno dimostrato quanto i FreeBuds Pro eseguano i dettagli vocali. La voce roca del cantante è stata comunicata in modo delizioso, con ogni linea sfumata articolata in modo mirabile. E i numeri con più cantanti, come "Until the Time Is Through" di Five, possedevano la chiarezza per consentirti di identificare facilmente ciascuna delle voci degli artisti quando cantano in armonia.

Immagine 9 di 12

Con alcuni auricolari, scoprirai che la qualità audio soffre quando alzi il volume a causa di un aumento della vibrazione dei driver. Le FreeBuds Pro superano questo problema incorporando uno smorzatore in ogni gemma per ridurre le vibrazioni. Non ho notato alcun calo della qualità del suono quando ho alzato il volume, il che sarà un sollievo per coloro a cui piace ascoltare la loro musica ad alto volume.

Se c'è un punto debole nell'audio di FreeBuds Pro, è che non c'è modo di personalizzarlo. L'app AI Life non offre preimpostazioni di equalizzazione o la possibilità di creare il proprio EQ. Non sentivo il bisogno di modificare il suono di FreeBuds Pro, ma è sempre bello avere questa opzione. Il materiale di marketing afferma che le gemme regolano l'equalizzazione in tempo reale in base alle condizioni di utilizzo, ma questo non è qualcosa che ho notato accadere. Huawei afferma anche che sarai in grado di creare un profilo uditivo personalizzato tramite l'app AI Life, ma al momento della scrittura questa opzione non era disponibile.

LEGGI SUCCESSIVO: Le migliori cuffie economiche da acquistare

Recensione Huawei FreeBuds Pro: cancellazione attiva del rumore

Nonostante il loro design open-fit, FreeBuds 3 offriva ANC sorprendentemente efficace. I FreeBuds Pro lo portano a un livello superiore, fornendo una delle più impressionanti cancellazione del rumore di qualsiasi auricolare sul mercato.

Sono disponibili tre livelli: Ultra, Generale e Accogliente, ciascuno dei quali blocca una diversa quantità di suono. Huawei afferma che la modalità Ultra può tagliare fino a 40 dB di suono esterno e, se la mia esperienza è qualcosa su cui basarsi, questa affermazione è legittima. Percorrendo una strada trafficata con la modalità Ultra attivata, il rumore del traffico in transito è stato ridotto in modo significativo, permettendomi di ascoltare la mia musica a circa metà volume senza interruzioni. Le FreeBuds Pro sono riuscite anche a intaccare in modo considerevole il rombo di fascia bassa del Tube, sebbene gli annunci più acuti fossero ancora udibili.

Puoi passare da uno all'altro in qualsiasi momento tramite l'app AI Life, ma hai anche la possibilità di lasciare che i boccioli facciano il lavoro per te attivando la modalità dinamica. Utilizzando la tecnologia di cancellazione del rumore intelligente, le gemme rilevano la quantità di rumore esterno presente e passano automaticamente da una modalità all'altra. Funziona straordinariamente bene. Mentre ero seduto in silenzio alla mia scrivania, i boccioli mi facevano entrare in modalità Cosy. Avvia "Trippin" di Mampi Swift sugli altoparlanti del mio PC e dopo circa 20 secondi sarei in modalità Generale. Non appena i bassi iniziarono a suonare, le gemme mi hanno spostato in modalità Ultra e, quando ho premuto Pausa, sarei tornato in modalità Cozy in pochi secondi.

Immagine 2 di 12

Ha funzionato altrettanto bene mentre ero in giro. Camminando in aree meno popolate, i boccioli selezionerebbero la modalità Accogliente, passando a una delle impostazioni più d'impatto non appena avessero la sensazione di un aumento del suono esterno. L'unica volta che ho avuto problemi è stato seduto accanto al motore su un autobus a due piani. Lo spostamento quasi costante del suono esterno sembrava buttare via le gemme e c'era molto feedback e distorsione, incluso un tonfo basso che era molto duro per le orecchie. Questo è stato un incidente isolato, tuttavia, e stare seduti sullo stesso autobus ma lontano dal motore non ha provocato lo stesso problema.

Se hai bisogno di ascoltare cosa sta succedendo intorno a te, c'è anche la modalità Consapevolezza, che lascia entrare una quantità limitata di suono ambientale. Soddisfa bene lo scopo previsto ed è particolarmente utile quando si sceglie di abilitare "Migliora le voci", che, come suggerisce il nome, aumenta la chiarezza delle persone che parlano intorno a te.

Acquista ora da Huawei


Recensione Huawei FreeBuds Pro: verdetto

Huawei ha un successo nelle sue mani con FreeBuds Pro. La cancellazione attiva del rumore è sia abilmente eseguita che altamente efficace, mentre l'audio è incisivo, energico e ben bilanciato. I controlli touch sono implementati in modo intelligente e le gemme sono comode da indossare anche per lunghi periodi.

Se non fosse stato per la loro mancanza di una classificazione IP per la resistenza all'acqua, avrebbero ricevuto il nostro prestigioso premio Best Buy. Così com'è, sono ancora i migliori auricolari ANC che ho provato quest'anno, anche se Bose ha rilasciato il suo Auricolari QuietComfort, resta da vedere per quanto tempo manterranno quel titolo.

Anteprima di Huawei Mate 40 Pro: software così così

Anteprima di Huawei Mate 40 Pro: software così cosìHuawei

Prima ancora di pensare di aggiungere Huawei Mate 40 Pro al tuo carrello, è quasi impossibile ignorare i segnali di pericolo. Carphone Warehouse, l'unico fornitore del Regno Unito al di fuori del ...

Leggi Di Più
instagram story viewer