Recensione Apple AirPods Max: cuffie magnifiche - per utenti Apple

L'Apple AirPods Max è stato lanciato alla fine del 2020 con un'accoglienza prevedibile. Molti dei titoli si sono concentrati sul prezzo e solo sul prezzo. Con £ 300 a £ 350 che diventano la tariffa corrente per le cuffie premium over-ear con cancellazione del rumore come Sony WH-1000XM4 e Bose Series 700, perché qualcuno dovrebbe spendere £ 200 in più su AirPods Max?

Per me era e rimane una domanda abbastanza facile a cui rispondere. Se gli AirPods Max suonano meglio, ovviamente ti consiglio di spendere di più e se la cancellazione del rumore è superiore e sono più comodi, tanto meglio.

In effetti, ci sono un sacco di persone che non penserebbero di far cadere 549 sterline sull'amplificatore per guidare le loro esotiche cuffie Hi-Fi aperte. Quindi invertirei la domanda: se sono abbastanza buoni e ti interessa il tuo audio, perché non spenderesti così tanto per un paio di cuffie?

LEGGI SUCCESSIVO: Queste sono le migliori cuffie che puoi acquistare oggi

Recensione di Apple AirPods Max: cosa devi sapere

A parte il prezzo elevato, la cosa principale che devi sapere sugli AirPods Max è che non sono AirPods nel modo in cui ti aspetti. Nonostante condividano lo stesso nome di AirPods e AirPods Pro, sono cuffie over-ear - le prime di Apple, se non si contano le cuffie Beats - e sono dotate di cancellazione attiva del rumore proprio come le Sony WH-1000XM4, Bose NC 700 e il Bowers & Wilkins PX7.

Immagine del nuovo Apple AirPods Max - Green
£549.00Acquista ora

Sono così buoni? La risposta breve è sì. La qualità del suono complessiva è superba e la cancellazione del rumore è proprio lì con il meglio che abbiamo ascoltato. Anche gli AirPods Max sono costruiti molto bene e hanno un bell'aspetto con i padiglioni in alluminio anodizzato, i padiglioni sostituibili e una fascia in rete che elimina lo sforzo dalla parte superiore della testa. Sono inoltre dotati di una custodia, anche se questa protegge solo i padiglioni auricolari, non l'archetto.

Immagine 2 di 19

Come con gli altri prodotti audio di Apple, gli AirPods Max non sono adatti ai possessori di hardware non Apple. Anche se puoi accoppiarli con laptop Windows 10 e telefoni Android tramite Bluetooth, non sarai in grado di sfruttare il Le funzionalità di accoppiamento e cambio rapido di AirPods Max, usa Siri o approfitta dell'incredibile "audio spaziale" a 360 gradi di AirPods Max Caratteristiche.

Vale anche la pena notare che, proprio come gli iPhone dell'azienda evitano il venerabile jack da 3,5 mm, così fanno Apple AirPods Max, quindi non sarai in grado di ascoltarli quando la batteria si scarica a meno che non li colleghi a una presa di corrente fonte.

Recensione Apple AirPods Max: prezzo e concorrenza

A £ 549 al paio, gli Apple AirPods Max sono considerevolmente più costosi dei loro principali rivali, ma non sono così costosi da iniziare a entrare nel territorio delle cuffie audiofile.

Le nostre cuffie premium preferite al momento sono le Sony WH-1000XM4, che offrono un fantastico equilibrio tra comfort, qualità del suono ed efficacia di cancellazione del rumore. La Bose Series 700 e la Bowers & Wilkins PX7 non sono molto indietro.

Immagine delle cuffie wireless Sony WH-1000XM4 con eliminazione del rumore - Durata della batteria di 30 ore - Stile Over Ear - Ottimizzato per Alexa e Google Assistant - con microfono integrato per le telefonate - Nero
£319.51Acquista ora

Nessuno di questi può eguagliare le caratteristiche di praticità di AirPods Max se utilizzato con i dispositivi Apple né il generale vestibilità comfort e finitura ma tutti hanno una cancellazione del rumore altrettanto buona e anche la qualità del suono è eccezionale.

Immagine delle cuffie Bose 700 con eliminazione del rumore wireless Bluetooth con controllo vocale Alexa — Argento
£250.00Acquista ora
Immagine delle cuffie wireless Bowers & Wilkins PX7 a cancellazione di rumore con Bluetooth 5.0 e ricarica rapida sull'orecchio - carbonio
£349.00Acquista ora

Recensione Apple AirPods Max: design, comfort e funzionalità

Forse la cosa più attraente degli Apple AirPods Max è il loro design e, nel tipico stile Apple, nulla del modo in cui sono stati assemblati è stato lasciato al caso.

Le cuffie hanno padiglioni in alluminio con finitura anodizzata (disponibili in argento, rosa, "Space Grey", "Sky Blue" e verde) che si sente liscio come la seta e fresco sotto le tue dita ei controlli sono minimalisti, efficaci e hanno una sensazione tattile meravigliosamente loro.

Immagine 11 di 19

Per fortuna, Apple ha evitato di implementare controlli sensibili al tocco, optando invece per tutti i controlli fisici, con un piccolo, manopola cliccabile, simile alla corona digitale che si trova sull'Apple Watch dell'azienda, e un singolo pulsante montato sul padiglione auricolare destro bordo superiore.

Un rapido giro della corona è tutto ciò che serve per regolare il volume, un rapido clic mette in pausa e riproduce i brani e devi solo tenerlo premuto per un momento per attivare Siri. Il pulsante accanto serve per passare dalla cancellazione del rumore alla modalità suono ambientale delle cuffie.

Tutto sembra perfettamente pensato ed è incredibilmente facile da usare e quel livello di attenzione ai dettagli continua per tutto. I padiglioni sono collegati all'archetto con un giunto in acciaio cromato, lucidato a specchio, quello balza in ogni direzione, l'obiettivo è quello di mantenere una pressione uniforme sul lato della testa senza sentirsi eccessivamente stretto.

Immagine 12 di 19

L'archetto che emerge da queste articolazioni è realizzato in acciaio inossidabile temprato a molla e ha un rivestimento in gomma resistente che si abbina al colore dei padiglioni. Insolitamente, questa fascia si divide al centro e il divario risultante ha un materiale a rete sottile ed elastico sospeso tra i due lati che fornisce ammortizzazione e traspirabilità.

Vedi correlati 

Le migliori cuffie del 2021: le migliori cuffie cablate e wireless da acquistare
Recensione di Apple AirPods Pro: i boccioli di Apple con cancellazione del rumore soddisfano tutte le esigenze

Le cuffie hanno un aspetto e una sensazione straordinarie e sono super comode da indossare per lunghi periodi. Sebbene siano pesanti, il materiale a rete, che Apple chiama il "baldacchino", mantiene la pressione leggera sulla parte superiore della testa e distribuita uniformemente. Il materiale sui cuscinetti auricolari è più traspirante rispetto alla maggior parte e i padiglioni si sentono anche a proprio agio indossati sopra gli occhiali.

Tuttavia, ho scoperto che l'adattamento non era all'altezza degli stessi standard. Il peso complessivo dei padiglioni significa che hanno la tendenza a cambiare posizione sulle orecchie ogni volta che inclini la testa in avanti o all'indietro e se ti pieghi per raccogliere qualcosa dal pavimento, o vai a legare i lacci delle scarpe, hanno la sensazione che potrebbero cadere spento. Il tuo chilometraggio può variare, tuttavia, quelli con teste più grandi della mia potrebbero non sperimentarlo.

Immagine 10 di 19

Anche la custodia inclusa non è poi così impressionante. È ben fatto e, quando infili le cuffie, si spengono automaticamente, risparmiando la batteria. Stranamente, però, la custodia è realizzata solo per proteggere la parte del padiglione auricolare delle cuffie, lasciando completamente scoperti l'archetto e la rete elastica piuttosto fragile. Se avessi speso £ 550 per questi, acquisterei subito una borsa protettiva.

Le altre caratteristiche delle cuffie sono più impressionanti e includono tutto ciò che ti aspetteresti da un paio di moderne cuffie con cancellazione del rumore di Apple. I sensori ottici mettono in pausa e riprendono automaticamente la musica quando rimuovi le cuffie dalle orecchie e le rimetti.

Immagine 14 di 19

Associare e passare da un dispositivo all'altro è incredibilmente facile (a patto che tu lo faccia tra la tua Apple dispositivi, naturalmente) e le cuffie hanno la portata più lunga che abbia mai provato con qualsiasi cuffia wireless che abbia Usato. Sono stato in grado di lasciare il telefono in ufficio e girovagare per casa - al piano di sopra nelle camere dei miei figli per ricordare loro a fare i compiti online, al piano di sotto in cucina a preparare un caffè, senza una sola pausa nel segnale. Sono stato anche in grado di tirare fuori i bidoni e vagare per 30 metri lungo la strada prima che il segnale scomparisse completamente.

LEGGI SUCCESSIVO: Queste sono le migliori cuffie che puoi acquistare oggi

Recensione Apple AirPods Max: prestazioni di eliminazione del rumore

Apple fa molto del fatto che gli AirPods Max ospitano un chip Apple H1 in ogni tazza. Questo, afferma la società, offre prestazioni di cancellazione del rumore impareggiabili se combinato con sei microfoni esterni e due microfoni interni per monitorare l'adattamento e la tenuta dei cuscinetti auricolari.

È sicuramente impressionante al primo ascolto. Nei test back-to-back contro i più vecchi, ma comunque incredibilmente impressionanti Bose QC35 II, gli AirPods Max si sono comportati in modo ammirevole, eliminando più rumore in generale e rendendo più facile ascoltare la musica in tutti i tipi di ambienti rumorosi. Li ho testati sullo sfondo dell'aereo e del rumore della metropolitana di Londra e ho scoperto che, sebbene il Bose creasse un sullo sfondo, gli AirPods Max hanno attenuato in modo più efficace i rumori a frequenza più alta come il ticchettio delle ruote in pista o il gemito di un caffè macinino.

Immagine 13 di 19

Tuttavia, ho scoperto che, indipendentemente da come li ho regolati, i pesanti padiglioni quadrati e la bassa forza di serraggio dell'archetto significano il sigillo con il lato della mia testa si spezzerebbe regolarmente, con un impatto immediato e negativo sull'efficacia del rumore annullamento. La tecnologia ANC è chiaramente molto impressionante, ma i problemi di adattamento che ho avuto con le cuffie hanno significato che non ero in grado di sfruttarla al massimo tutto il tempo.

La modalità Trasparenza di AirPods Max è ugualmente se non più efficace. Premi il pulsante di eliminazione del rumore sulla parte superiore del padiglione auricolare destro e i microfoni esterni mixano l'audio dall'ambiente circostante in modo da poter sentire chiaramente l'ambiente circostante, dalle conversazioni nelle vicinanze al traffico stradale mentre cammini lungo il strada.

Immagine 6 di 19

I microfoni sembrano essere sintonizzati perfettamente, presentando l'audio allo stesso livello di volume della vita reale e suonando solo leggermente più nitido. L'unico problema che ho con esso è che premendo il pulsante per attivare la modalità Trasparenza non si riduce il volume della musica allo stesso tempo. Invece, se vuoi parlare con le persone lasciando le cuffie in testa, dovrai abbassare il volume o mettere in pausa la musica manualmente.

Infine, una parola sui microfoni a cancellazione di rumore e beamforming che sono anche abbastanza bravi a tenere a bada il rumore di fondo durante le telefonate. La qualità del suono non è altrettanto buona, tuttavia, con i microfoni che producono un audio chiaro ma piuttosto sottile, con voci prive di corpo.

Immagine del nuovo Apple AirPods Max - Green
£549.00Acquista ora

Recensione Apple AirPods Max: qualità del suono

Anche in questo caso gli AirPods Max forniscono una combinazione di livelli di prestazioni qui. Ahimè, non ho il Sony WH-1000XM4 qui per confrontarli, ma ho un paio di Bowers & Wilkins P9 Signature collegato a un iDSD Black Label amplificatore come controllo e un paio di Bose QuietComfort II, che sono più economici ma hanno comunque un'ottima qualità del suono per la mia mente.

LEGGI SUCCESSIVO: Miglior DAC per cuffie

Non sorprende che gli AirPods Max si trovino da qualche parte tra i due. In termini di profilo sonoro generale, stai dando più enfasi al sub-basso rispetto agli altri due paia di cuffie con cui sto confrontando e dettagli di fascia alta leggermente meno nitidi rispetto alle più costose Bowers & Wilkins. Gli AirPods Max offrono anche musica con meno attacco e muscolosità di quanto vorrei da un paio di cuffie che costano così tanto; in effetti, la loro presentazione è nel complesso abbastanza rilassata.

Immagine 8 di 19

In generale, però, è una gioia ascoltarli. Non convinceranno i fan delle cuffie audiofile con apertura sul retro come le Sennheiser HD 800S ma sono proprio lì con i migliori nella loro categoria. Il palcoscenico è bello e ampio e c'è molta separazione tra gli strumenti e il leggero roll-off nelle frequenze più alte significa che non è affatto faticoso da ascoltare. Puoi continuare a indossare queste cuffie per ore, ore e ore.

Qualcosa che è un po 'più difficile da giudicare è quanto sia efficace l'EQ adattivo automatico di AirPods Max. Questa tecnologia utilizza i microfoni interni delle cuffie per rilevare la particolare vestibilità e tenuta fornite dai cuscinetti auricolari e adattare la curva EQ di conseguenza. L'ho provato ascoltando della musica con bassi mentre indossavo degli occhiali da sole piuttosto ingombranti e poi rimuovendoli. Mi aspetto che questo produca un calo dei bassi rispetto alle normali cuffie, ma con gli AirPods Max c'era a malapena alcuna differenza nella riproduzione generale dei bassi.

Tuttavia, non si tratta solo di qualità stereo diretta con AirPods Max, e per molti versi è lo "Spatial Audio" a 360 gradi la loro caratteristica più impressionante. Spatial Audio è il vernacolo Apple per il suono surround con rilevamento della testa. E funziona.

Immagine del nuovo Apple AirPods Max - Green
£549.00Acquista ora

Durante la visione di film e programmi TV che supportano la tecnologia, offre un'esperienza audio surround convincente che migliora notevolmente l'immersione. Ma non è tutto.

Utilizzando accelerometri e sensori giroscopici sia nelle cuffie che nel dispositivo iOS, Spatial L'audio può seguire i movimenti della testa in relazione allo schermo e "spostare" il suono di conseguenza.

Immagine 18 di 19

L'effetto è molto convincente. Ho acceso il primo episodio di See su Apple TV + e ho iniziato a muovere la testa a destra ea sinistra rispetto allo schermo; abbastanza sicuro, i toni dolci di Jason Momoa rimasero fissati saldamente allo schermo dell'iPhone che stavo guardando. Anche il senso generale di spaziosità è terribilmente convincente, con effetti sonori che sembrano provenire da tutto intorno a te mentre guardi e dialoghi ancorati al centro. Abbina AirPods Max a un iPad Pro e potresti non voler mai più tornare alla TV e alla soundbar; l'esperienza è sorprendentemente coinvolgente.

Al momento della stesura di questa recensione, sfortunatamente, il supporto per Spatial Audio è limitato. Puoi utilizzarlo solo sui dispositivi iOS recenti durante lo streaming da Apple TV + o Disney + nel Regno Unito: né Prime Video né Netflix supportano ancora la tecnologia. Se per gli sviluppatori è facile accendere la tecnologia come dice Apple, tuttavia, può essere solo questione di tempo prima che vedere il supporto per Spatial Audio adottato dai giganti dello streaming e forse anche dagli sviluppatori dei grandi franchise di giochi per cellulari.

LEGGI SUCCESSIVO: Queste sono le migliori cuffie che puoi acquistare oggi

Recensione Apple AirPods Max: verdetto

Spatial Audio, come molti aspetti di Apple AirPods Max, è davvero impressionante. È meravigliosamente convincente e, insieme alla qualità audio a tutto tondo delle cuffie, alla straordinaria cancellazione del rumore e alla modalità di trasparenza, contribuisce a un'esperienza a tutto tondo.

Inoltre, gli AirPods Max sono le cuffie più lussuose, attraenti e ben fatte che abbia mai incontrato, con una fascia che toglie il peso dalla parte superiore della testa, rendendoli comodi per un lungo ascolto sessioni.

Ma ci sono anche punti deboli. La custodia non è abbastanza protettiva, il supporto di Spatial Audio è attualmente limitato e, soprattutto, la vestibilità ampia dei padiglioni auricolari e la forza di serraggio dell'archetto sul lato della testa significa che il sigillo di cancellazione del rumore può essere facile da rompere per chi ha il viso più stretto e la mascella più angolare.

In definitiva, se riesci a giustificare il prezzo a te stesso, quasi certamente non rimarrai deluso dall'Apple AirPods Max. Sono senza dubbio un paio di cuffie potenti e raffinate con una serie di fantastiche funzionalità e capacità. Tuttavia, se acquisti un paio di Sony WH-1000XM4, Bose Series 700 o Bowers & Wilkins PX7, otterrai cuffie quasi altrettanto buone per almeno £ 200 in meno.

Immagine 15 di 19

Recensione di Apple iPhone 11 Pro: quasi il telefono perfetto

Recensione di Apple iPhone 11 Pro: quasi il telefono perfettoMela

Le vendite del Black Friday sono state ma le offerte non sono andate tutte - e sebbene l'11 Pro non sia ancora un telefono economico, è solo diventato molto più conveniente a Fonehouse. Puoi prende...

Leggi Di Più
Recensione di Apple iPad 10.2in (8th gen, 2020): ancora capito

Recensione di Apple iPad 10.2in (8th gen, 2020): ancora capitoMelaApple Ipad

Gli aggiornamenti iterativi non sono sexy ma - lo ammetto - sono in assoluto il mio genere preferito. L'azienda A (in questo caso Apple) prende il prodotto B consolidato e maturo (l'iPad) e lo mig...

Leggi Di Più
Recensione di Apple iPad Air 4 (2020): un iPad Pro in tutto tranne che nel nome

Recensione di Apple iPad Air 4 (2020): un iPad Pro in tutto tranne che nel nomeMelaApple Ipad Air

L'iPad Air 2020 è, come la maggior parte dei tablet Apple, uno strumento di produttività molto saldamente. Se abbinato a una tastiera, è un laptop 2 in 1 con un altro nome, una macchina su cui puo...

Leggi Di Più
instagram story viewer