Recensione M1 Apple MacBook Air (2020): perché comprare qualcos'altro?

L'M1 MacBook Air è un laptop miracoloso. Non perché faccia qualcosa di particolarmente speciale o sembri particolarmente nuovo; è miracoloso perché fa le stesse vecchie cose. Funziona con lo stesso sistema operativo di prima e anche le stesse applicazioni. In effetti, noterai a malapena la differenza dal punto di vista dell'usabilità.

Sotto la superficie, tuttavia, è completamente, completamente diverso. Grazie al nuovo chip Apple M1, ora ha più in comune con gli smartphone che con i laptop Windows con cui compete. Eppure, in qualche modo, nonostante abbia scosso tutto, Apple è comunque riuscita a produrre un laptop che non solo compete a parità di condizioni, ma lascia i suoi rivali nella polvere.

LEGGI SUCCESSIVO: Recensione M1 Apple MacBook Pro 13in (2020): un debutto straordinario

Recensione di M1 Apple MacBook Air (2020): cosa devi sapere

Ovviamente, l'M1 Apple MacBook Air non è l'unico laptop che Apple ha aggiornato con il chip M1, ma deve essere il principale acquisto. In effetti, a £ 999 per il modello base, è il miglior laptop del 2020. Questo perché prende la maggior parte di ciò che rende M1 MacBook Pro così brillante e lo trasforma in una macchina più economica, più snella e più silenziosa.

In effetti, con lo stesso chip Apple M1 responsabile delle cose, il MacBook Air è più veloce del suo stabile compagno Pro. quindi quali sono le differenze?

Immagine 8 di 8

Il grande vantaggio del Pro rispetto all'Air è la batteria, che è più grande e dura più a lungo. Meno immediatamente ovvio è che il Pro ha una ventola, dove l'Air è completamente senza ventola, anche se questo è un vantaggio o uno svantaggio dipende dalle tue preferenze.

Il Pro ha anche un display leggermente migliore e un migliore sistema di microfoni, e viene fornito con il sistema di controllo Touch Bar che corre lungo la parte superiore della tastiera.

Immagine del nuovo Apple MacBook Air con chip Apple M1 (13 pollici, 8 GB di RAM, SSD da 256 GB) - Grigio siderale (ultimo modello)
£979.97Acquista ora

Recensione M1 MacBook Air (2020): prezzo e concorrenza

La differenza più grande, tuttavia, è il prezzo. A partire da £ 999, l'M1 MacBook Air è significativamente più economico del MacBook Pro, che parte da £ 1.299. Il modello base, che mi è stato inviato per testare, viene fornito con la stessa quantità di spazio di archiviazione (256 GB) e RAM (8 GB) del MacBook Pro con le specifiche più basse.

Ho abbozzato le differenze chiave sopra, ma vale anche la pena notare che questa variante più economica del MacBook Air viene fornita con una GPU a sette core invece di quella a otto core nel MacBook Pro di base. Puoi ottenere l'Air con una GPU a otto core, ma i prezzi partono da £ 1.249, a quel punto potresti anche passare al MacBook Pro.

Immagine del nuovo Apple MacBook Pro con chip Apple M1 (13 pollici, 8 GB di RAM, SSD da 256 GB) - Grigio siderale (ultimo modello)
£1,192.00Acquista ora

Per quanto riguarda i concorrenti di Windows, ce ne sono molti, ma nessuno si avvicina alla combinazione di prezzo e prestazioni del MacBook Air.

I nostri preferiti nel 2020 includono il nuovo Dell XPS 13, che viene fornito con il silicio Intel di 11a generazione ma costa molto di più, con prezzi a partire da £ 1.399. Amiamo anche il Samsung Galaxy Book Ion 13,5 pollici - che parte da £ 1,249 per il modello da 13,5 pollici, ha una durata della batteria eccezionale e uno dei migliori schermi che abbiamo mai visto su qualsiasi laptop, ma è dotato di un Intel Core i5 di decima generazione della serie U a basso consumo PROCESSORE.

Immagine del laptop con processore Intel Core i5-10210U da 13,3 pollici e 8 GB Samsung Galaxy Book Ion - Aura Silver (versione per il Regno Unito)
£1,249.00Acquista ora

Poi c'è il Microsoft Surface Laptop 3. È una macchina adorabile: sottile e leggera con un ottimo display, e parte dallo stesso prezzo del MacBook Air, ma la versione più economica ha solo 128 GB di spazio di archiviazione.

Immagine del laptop touchscreen da 13 "ultra sottile Microsoft Surface Laptop 3 (platino) - Intel 10th Gen Quad Core i5, 8 GB di RAM, 128 GB SSD, Windows 10 Home, edizione 2019
£946.41Acquista ora

Recensione di M1 Apple MacBook Air (2020): design e funzionalità

È chiaro che M1 MacBook Air ha un ottimo rapporto qualità-prezzo, quindi, ma non lo sapresti dal design della cosa. Proprio come il precedente MacBook Air, è costruito da un solido pezzo di alluminio - rifinito in oro, argento o grigio siderale - con il profilo a forma di cuneo che è diventato così familiare nel corso degli anni.

Vedi correlati 

Miglior laptop del Regno Unito del 2021: i migliori laptop Windows, Apple e Chrome OS
Miglior laptop per studenti Regno Unito 2021: i laptop ideali per studenti per scuola, college e università

Questo lo distingue dal MacBook Pro ma, sorprendentemente, non è molto diverso quando si tratta di dimensioni e peso. Il MacBook Air M1 pesa la bilancia a 1,29 kg e misura 304 x 212 x 16,1 mm (WDH) - si assottiglia a soli 4,1 mm sul bordo anteriore - e il Pro è 1,4 kg e 304 x 212 x 15,6 mm.

L'M1 MacBook Air ottiene lo stesso aggiornamento Magic Keyboard di M1 MacBook Pro, che è un enorme aggiornamento rispetto alla famigerata tastiera a farfalla del vecchio, e il suo trackpad Force Touch è una gioia uso. La principale differenza dal punto di vista dell'ergonomia è che manca la striscia Touch Bar sopra la tastiera. Però posso vivere senza quello.

Immagine 5 di 8

È praticamente lo stesso anche per quanto riguarda la connettività, con un paio di porte Thunderbolt 4 / USB 4 sul bordo sinistro e un jack per cuffie da 3,5 mm sul lato destro. Per quanto riguarda la connettività wireless, ottieni Wi-Fi 6 e Bluetooth 5 ma, purtroppo, niente 4G o 5G. La connettività cellulare non è nemmeno un'opzione su M1 MacBook Air. Forse la prossima volta?

Immagine del nuovo Apple MacBook Air con chip Apple M1 (13 pollici, 8 GB di RAM, SSD da 256 GB) - Grigio siderale (ultimo modello)
£979.97Acquista ora

Recensione M1 MacBook Air (2020): display

Sorprendentemente, Apple non ha trattenuto il MacBook nemmeno quando si tratta di display. Ha una luminosità di picco leggermente inferiore rispetto al Pro a 400 nit (rispetto ai 500 nit del Pro), ma per il resto è altrettanto capace.

Copre la stessa ampia gamma di colori P3 e la risoluzione è identica di 1.680 x 1.050. Ha funzionato egregiamente anche in tutti i nostri test tecnici.

Immagine 3 di 8

Durante i test, ho scoperto che il display è in grado di riprodurre un impressionante 98,7% dello spazio colore DCI-P3, mentre la luminosità di picco ha raggiunto 414cd / m2 (equivalente allo stesso in nit) con un rapporto di contrasto di 1.034: 1. Anche la precisione del colore era irreprensibile: all'interno dello spazio colore sRGB ho misurato una differenza di colore Delta E media di 0,95 ed era 0,97 per Display P3.

In breve, questo è un display favoloso, in grado di riprodurre una gamma di colori più ampia con una precisione impressionante rispetto alla maggior parte dei suoi rivali di Windows ed è particolarmente adatto per l'editing di foto e video.

Immagine 4 di 8

Recensione M1 Apple MacBook Air (2020): prestazioni

In un anno normale, c'è una grande differenza tra i livelli di prestazioni di un MacBook Air e di un MacBook Pro, ma con lo stesso chip che li alimenta entrambi, ci sono effettivamente gli stessi livelli di potenza nel più economico e nel più costoso macchine.

E questo significa che il MacBook Air è velocissimo in piedi. Il chip Apple M1 all'interno del MacBook Air è accompagnato da 8 GB di RAM nella nostra unità di prova e nei vari benchmark multipiattaforma ha fornito prestazioni spettacolari, superando i suoi rivali di Windows e per lo più abbinando il MacBook Pro 13. È rimasto indietro solo nei test GFXBench con grafica pesante, il che è comprensibile, dato che il modello in prova ha un core GPU in meno:

Apple ha dichiarato al lancio che la M1 Air non sarà in grado di sostenere questi livelli di prestazioni per un po ' finché l'M1 MacBook Pro, a causa della sua mancanza di raffreddamento interno attivo, e sembra essere il Astuccio.

Puoi vederlo nel risultato dei nostri benchmark interni incentrati sui media di seguito, che impongono un carico sostenuto sull'hardware per un periodo più lungo rispetto ai test Geekbench 5 o GFXBench sopra. Tieni presente, tuttavia, che questi benchmark vengono eseguiti con Rosetta 2, quindi non sono strettamente confrontabili con i risultati delle macchine Windows 10 o con i risultati dei Mac precedenti. Sono comunque piuttosto impressionanti, nonostante questo handicap:

Il rovescio della medaglia di queste prestazioni leggermente inferiori sotto carico sostenuto è che il MacBook Air funziona in modo completamente silenzioso, senza il fastidioso ronzio della ventola che affligge così tanti laptop rivali.

Anche la durata della batteria è semplicemente superba. Nel nostro test di visualizzazione video, con il display impostato su una luminosità di 170cd / m2, il laptop messo in modalità aereo e la retroilluminazione della tastiera disabilitata, il MacBook Air è durato ben 14 ore e 40 minuti. Non è buono come il MacBook Pro, che è durato 17 ore e 31 minuti, ma è comunque molto, molto impressionante.

Recensione M1 Apple MacBook Air (2020): compatibilità software

Ovviamente, la performance non è tutta la storia. Con il passaggio da Intel a un design di chip basato su ARM, qualsiasi software che si desidera eseguire sul laptop deve essere ricompilato per essere eseguito in modo nativo sul chip M1.

Tuttavia, ciò non significa che non sarai in grado di eseguire applicazioni che non sono state convertite. Grazie al runtime Rosetta 2 di Apple, il MacBook Air può eseguire software legacy convertendo il codice al volo. C'è un piccolo impatto sulle prestazioni in questo modo, naturalmente, ma per la maggior parte delle app non noterai molta differenza.

Immagine 6 di 8

La buona notizia è che un numero significativo di grandi sviluppatori sta già rilasciando versioni M1 native del proprio software, quindi non avrai per eseguire le tue app su Rosetta 2 a lungo: Adobe ha già rilasciato una versione M1 nativa di Lightroom e Photoshop sarà presto disponibile anno; Microsoft ha rilasciato una versione M1 di Office 365; Google Chrome è per lo più nativo M1 ora; e anche DaVinci Resolve per M1 è uscito.

Apple stessa è la più prolifica, come ci si aspetterebbe, convertendo tutte le sue app di produttività in codice nativo e anche le sue app creative professionali, tra cui Logic Pro e Final Cut Pro.

Immagine del nuovo Apple MacBook Air con chip Apple M1 (13 pollici, 8 GB di RAM, SSD da 256 GB) - Grigio siderale (ultimo modello)
£979.97Acquista ora

Recensione M1 MacBook Air (2020): verdetto

Non ci sono due modi, è un debutto straordinario per il MacBook Air M1 basato su ARM di Apple.

Non solo questo laptop è incredibilmente veloce, silenzioso come un mouse e a un prezzo ragionevole, ma è anche un laptop completamente pratico per la maggior parte delle persone e offre un'eccellente durata della batteria per l'avvio.

Ci saranno alcune persone che hanno bisogno di una macchina Windows per eseguire determinati software, e ci saranno anche alcune persone che preferiscono mantenere una quantità nota. Per tutti gli altri, il MacBook Air è ora il laptop ultraportatile da battere. È semplicemente il miglior laptop che puoi acquistare per £ 999.

Immagine 7 di 8


Specifiche M1 Apple MacBook Air

Processore Apple M1
RAM 8 GB
Slot di memoria aggiuntivi No
Max. memoria 16 GB
Adattatore grafico Apple M1
Memoria grafica Unificato
Conservazione 256 GB
Dimensioni dello schermo (in) 13.3
Risoluzione dello schermo 2.560 x 1.600
Densità pixel (PPI) 227
Tipo di schermo IPS
Touch screen No
Dispositivi di puntamento Touchpad
Unità ottica No
Slot per scheda di memoria No
Jack audio da 3,5 mm
Uscite grafiche USB-C (Thunderbolt 4 / USB 4)
Altri porti USB-C (Thunderbolt 4 / USB 4)
Webcam 720p (videocamera FaceTime HD)
Altoparlanti Stereo
Wi-Fi Wi-Fi 6 (802.11ax)
Bluetooth Bluetooth 5
NFC No
W (millimetro) 304
D (millimetro) 212
H (mm) max 0.4-16.1
Dimensioni, mm (WDH) 304 x 212 x 0,4-16,1 mm
Peso (kg) - con tastiera ove applicabile 1.29
Dimensioni della batteria (Wh) 49..9
Sistema operativo Mac OS
Recensione di Apple iPod Nano: fuori produzione e ora troppo costoso

Recensione di Apple iPod Nano: fuori produzione e ora troppo costosoMelaApple Ipod Nano

Se ti stai chiedendo se l'iPod Nano di Apple vale più di £ 150, non lo è. Inizialmente abbiamo recensito l'iPod Nano a £ 155, ma ora viene venduto da rivenditori non autorizzati su eBay fino a £ 1...

Leggi Di Più
Recensione Apple MacBook Pro da 15 pollici (2018): il MacBook più potente di sempre

Recensione Apple MacBook Pro da 15 pollici (2018): il MacBook più potente di sempreMelaApple Macbook Pro

Ho recensito molti laptop apparentemente troppo cari nel corso degli anni da quando sono stato un revisore di tecnologia. Alcuni sono stati MacBook, altri sono stati macchine Windows per workstati...

Leggi Di Più
Recensione di Apple MacBook Air (2017): questa è la fine della linea per MacBook Air?

Recensione di Apple MacBook Air (2017): questa è la fine della linea per MacBook Air?MelaApple Macbook Air

All'inizio del 2018, il MacBook Air ha festeggiato il suo decimo compleanno. Nel decennio successivo alla sua introduzione, non è cambiato molto, ma è sempre stato uno dei laptop più desiderabili ...

Leggi Di Più
instagram story viewer