Recensione di Apple iPhone 11 Pro: quasi il telefono perfetto

Le vendite del Black Friday sono state ma le offerte non sono andate tutte - e sebbene l'11 Pro non sia ancora un telefono economico, è solo diventato molto più conveniente a Fonehouse. Puoi prenderlo con un enorme 100 GB di dati mensili per £ 56 al mese e solo £ 99 in anticipo. Assicurati di riceverlo prima che l'offerta finisca.

Fonehouse

Acquista ora

Mani in alto: mi sbagliavo su iPhone 11 Pro. O almeno, il design. Quando l'ho applaudito per la prima volta, istintivamente non mi è piaciuto l'aspetto della cosa. Quel trio di obiettivi della fotocamera sembrava, ai miei occhi, goffo - persino brutto - sbirciando come un Harry Potter con tre occhi dal retro del telefono.

Ora ne ho uno tra le mani, però, la mia opinione si è un po 'ammorbidita. La protuberanza quadrata della fotocamera non è così prominente come avevo inizialmente pensato che sarebbe stato e il fatto che fa parte del lo stesso pezzo di vetro - solo con una finitura diversa dal resto del pannello posteriore - è in realtà piuttosto intelligente.

Sebbene se ne sia andato da tempo, l'influenza di Jony Ive può ancora essere vista, nascosta nei minimi dettagli. Ogni obiettivo della fotocamera è incorniciato audacemente in acciaio inossidabile, apparentemente perfettamente posizionato nello spazio, ognuno equidistante dall'altro. E anche il dosso della fotocamera è posizionato nel posto giusto.

Ma è il resto del retro in vetro dell'iPhone 11 Pro che si rivela alla fine convincente, la sua finitura opaca meravigliosamente liscia: una consistenza setosa che sembra il vetro della spiaggia, levigata da anni di spostamento delle maree.

LEGGI SUCCESSIVO: Recensione Apple iPhone XR - ora £ 120 in meno

Recensione di Apple iPhone 11 Pro: cosa devi sapere

In realtà, sebbene importante di per sé, il design di iPhone 11 Pro gioca un ruolo secondario rispetto ai miglioramenti tangibili che Apple ha apportato al resto dell'iPhone 11 Pro. E il grande aggiornamento per il 2019/20 riguarda le fotocamere, con uno sparatutto ultrawide aggiuntivo che si aggiunge al teleobiettivo principale e 2x della serie S dello scorso anno iPhone Xs e Xs Max.

Vedi correlati 

Miglior smartphone del 2021: i migliori telefoni Android e Apple che puoi acquistare nel Regno Unito
Recensione di Apple iPhone Xs: una centrale elettrica tascabile
Recensione Samsung Galaxy S10: dimentica la piegabilità, questo è il più grande balzo in avanti di Samsung finora

Apple ha anche apportato una serie di altri miglioramenti, allo schermo, alla durata della batteria, all'impermeabilità e al prestazioni del telefono, insieme ai soliti extra che accompagnano una nuova versione di iOS, ma nessuno la supera nuova fotocamera.

Altrimenti, è tutto come al solito. Non sono state apportate modifiche alle dimensioni dello schermo o al fattore di forma per nessuna delle ammiraglie dell'azienda. Il display dell'iPhone 11 Pro misura ancora 5,8 pollici sulla diagonale, proprio come l'iPhone XS precedente, e lo schermo da 6,5 ​​pollici dell'iPhone 11 Pro Max corrisponde a quello dell'iPhone XS Max.

Recensione di Apple iPhone 11 Pro: prezzo e concorrenza

Non ci sono stati molti cambiamenti nemmeno per quanto riguarda i prezzi, con le nuove ammiraglie che aumentano di appena 50 sterline. L'iPhone 11 Pro "più economico" costa ora £ 1.049 per il modello con 64 GB di spazio di archiviazione (no, non c'è espansione microSD) e questo prezzo arriva fino a £ 1.199 per il modello da 256 GB e £ 1.399 per il modello da 512 GB. Penso che, considerando il prezzo elevato, 64 GB sul modello base siano piuttosto meschini, ma i clienti Apple devono ormai esserci abituati.

Immagine 7 di 26

Anche se confrontato con il più costoso che il raccolto Android può raccogliere, questo rimane un sacco di soldi, però. Il prezzo più vicino all'iPhone 11 Pro è il nostro fiore all'occhiello Android preferito, il Samsung Galaxy Note 10+. Attualmente costa £ 999, ma è più un rivale per il più grande iPhone 11 Pro Max da 6,5 ​​pollici. Il Samsung Galaxy S10 è il concorrente più naturale e costa oltre £ 400 in meno a circa £ 635.

Se devi semplicemente avere un iPhone ma non puoi permetterti l'11 Pro, il iPhone 11 è molto più economico a £ 729. Tuttavia, dovrai imparare a vivere senza il teleobiettivo della Pro, lo schermo AMOLED e la migliore resistenza all'acqua.

Acquista da John Lewis


Recensione di Apple iPhone 11 Pro: design e nuove funzionalità

A parte il controverso alloggiamento della fotocamera, il design dell'Apple iPhone 11 Pro è quasi identico all'iPhone Xs. Il vetro è più resistente, dice Apple, ma i materiali sono accesi spettacolo sono gli stessi, con un telaio in acciaio inossidabile lucido abbinato ai colori che circonda i bordi del telefono e il vetro zaffiro temprato che ricopre ciascuna delle macchine fotografiche.

La tacca è ancora lì, ostinatamente aggrappata nonostante tutti i mattoncini lanciati nella sua direzione generale, e ospita la stessa configurazione di Face ID. Anche il posizionamento dei pulsanti, delle bande dell'antenna, della griglia dell'altoparlante e delle porte di ricarica è lo stesso. Vale la pena ricordare, tuttavia, che la fotocamera anteriore è stata potenziata a 12 megapixel dai 7 megapixel dell'iPhone Xs quest'anno, e che c'è un nuovo colore Midnight Green da aggiungere al più familiare Space Grey, argento e oro varianti.

Immagine 13 di 26

Le uniche differenze hardware, a parte quelle grandi annotate sopra, sono più sottili. Il telefono è dotato di un caricabatterie da rete più potente da 18 W, quindi è più veloce da caricare rispetto a quello da 15 W fornito con XS. Ora è anche resistente alla polvere e all'acqua IP68, il che significa che sopravviverà a incontri con acqua dolce fino a una profondità di quattro metri per un massimo di 30 minuti. Quindi andrà bene se lo lasci cadere in fondo alla piscina.

L'audio è stato potenziato, con il supporto per il suono basato su oggetti di Dolby Atmos dagli altoparlanti stereo del telefono, e ora c'è anche una batteria più grande (3.190 mAh contro 2.168 mAh), che secondo Apple aggiunge fino a quattro ore al tempo di funzionamento complessivo del Telefono. Ora è disponibile anche una connettività cellulare più veloce, fino a una velocità massima di 1,6 Gbits / sec per i download, sebbene non sia ancora disponibile alcuna connettività 5G.

Se c'è una caratteristica degna di nota per la sua assenza dall'iPhone 11 Pro e, per estensione, è il fratello maggiore dell'11 Pro Max, è 3D Touch. Per molti versi, questa non è un'enorme delusione. Sebbene innovativo, non sono mai stato convinto che Apple ne facesse un uso sufficiente. C'è una caratteristica che mi mancherà, tuttavia: la possibilità di premere sulla tastiera e quindi trascinare il cursore con il pollice.

Immagine 5 di 26

Recensione Apple iPhone 11 Pro: display

Apple è ben nota per la sua passione per gli acronimi e le parole d'ordine e quando si tratta delle sue tecnologie dello schermo, sono ovunque tu guardi. Quest'anno, l'iPhone 11 Pro è dotato di un display OLED "Super Retina XDR" con supporto per HDR10 e Dolby Vision. In parole povere, questo significa poco più di un aumento della luminosità complessiva del display. È la stessa risoluzione di prima a 1.125 x 2.436 per una densità di pixel di 458ppi e utilizza ancora la tecnologia OLED per offrire un contrasto perfetto.

Quanto è più luminoso, però? Con la modalità di luminosità automatica abilitata, lo schermo dell'iPhone 11 Pro raggiungerà un picco fino a 766cd / m2 secondo le mie misurazioni (con lo schermo pieno di bianco), e questo è un gradino migliore del 686cd / m2 che ho misurato l'anno scorso su iPhone Xs. Durante la riproduzione di video HDR, il risultato è ancora più luminoso 1.200 cd / m2.

Immagine 16 di 26

In realtà, non noterai molta differenza tra questo e i telefoni dell'anno scorso nell'uso quotidiano. Ho posizionato un iPhone Xs Max proprio accanto all'iPhone 11 Pro e ho riprodotto la stessa scena del Marco Polo di Netflix e, anche se ho potuto vedere un po 'più di chiarezza nei punti salienti su iPhone 11 Pro, la differenza non era notte e giorno. È ancora un display meraviglioso per guardare film e contenuti TV di alta qualità - il meglio che ci sia, a mio avviso - non è solo un enorme miglioramento.

Messo alla prova con il nostro calibratore di colori X-rite, l'iPhone 11 Pro ha pubblicato numeri tipicamente impressionanti. Nei nostri test di calibrazione sRGB, era praticamente perfetto in termini di precisione del colore e copertura della gamma; La copertura del gamut del 98,3% e il volume del gamut del 103,9% è praticamente buono come si ottiene e un Delta E medio di 1,01 (più basso è, meglio è) è impeccabile.

Recensione Apple iPhone 11 Pro: prestazioni

È diventato un tropo familiare, ma è comunque vero affermare che se Apple non avesse migliorato la velocità dei suoi iPhone nel 2019, non avrebbe avuto importanza. Anche un anno dopo, l'Apple A12 Bionic rimane al vertice delle prestazioni del processore per smartphone. È più veloce del Qualcomm Snapdragon 855, del Kirin 980 e del Samsung Exynos 9820, tutti processori che alimentano i telefoni Android più veloci e costosi in circolazione.

Il fatto che l'Apple A13 Bionic a sei core all'interno dell'iPhone 11 Pro estenda ulteriormente questo vantaggio non sorprenderà nessuno. L'enorme portata del suo vantaggio e ciò che questo consente al telefono di fare, tuttavia, potrebbe sorprenderti. Ecco un grafico di come il telefono confronta i suoi rivali più vicini, per dimostrare quanto è lontano:

L'iPhone 11 Pro è, in breve, enormemente sopraffatto per le attività quotidiane e anche i giochi più impegnativi lo faranno a malapena a sudare. Dove tutta questa potenza può tornare utile è in applicazioni di nicchia, vicino a livello professionale come l'imminente app Filmic Pro. Questa app, piuttosto notevole, sarà in grado di registrare due flussi di video 4K a 60 fps contemporaneamente da due delle tre telecamere posteriori, o una in streaming dalla parte anteriore e una dalla parte posteriore, sempre contemporaneamente tempo. Con molti telefoni moderni che stanno appena iniziando a fare i conti con singoli flussi di video 4K, l'iPhone 11 Pro sembra davvero essere un passo avanti.

Tuttavia, Apple ha stabilito credenziali per quanto riguarda le prestazioni; dove ha lottato negli ultimi anni è la durata della batteria con iPhone Xs e Xs Max che non sono all'altezza dei loro grandi rivali Android. La buona notizia è che l'iPhone 11 Pro mostra solidi segni di miglioramento. Aneddoticamente, sto migliorando comodamente la durata della batteria con il più piccolo 11 Pro rispetto all'iPhone Xs Max che sono stato utilizzo negli ultimi due mesi e tale prestazione è stata supportata dalle prestazioni del telefono nella nostra carrellata video test.

Con la modalità aereo attivata e il display impostato su 170cd / m2 per garantire una luminosità costante su tutti i telefoni che testiamo, l'iPhone 11 Pro è durato 17 ore e 15 minuti prima di richiedere una ricarica. Sono quattro ore e mezza in più rispetto all'iPhone Xs, che rappresenta un significativo 35% rispetto al telefono dell'anno scorso. Ciò non sorprende dato che la capacità della batteria è aumentata, ma è comunque il benvenuto e porta l'iPhone 11 Pro quasi al livello del Samsung Galaxy S10. Tuttavia, non è ancora all'altezza dei telefoni dotati di Snapdragon 855 che abbiamo visto di recente, come lo Xiaomi Mi 9.

Recensione di Apple iPhone 11 Pro: quelle fotocamere

E ora la risposta alla domanda che stavi aspettando: "quanto sono buone quelle fotocamere?" La risposta è che sono dannatamente bravi. Per essere onesti, sarei sorpreso se non lo fossero, ma Apple non ha semplicemente gettato un obiettivo in più qui e lasciato lì. Oh no, ha anche migliorato la qualità dell'immagine su tutta la linea, ha aggiunto una modalità notturna che (attualmente) batte Google nel suo stesso gioco e ha anche migliorato la qualità del video.

Prima di passare alla qualità dell'immagine, lascia che ti ricordi cosa stai ottenendo qui. L'iPhone 11 Pro ha tre fotocamere, una in più rispetto all'iPhone Xs dell'anno scorso. La fotocamera aggiuntiva offre un campo visivo estremamente ampio equivalente a un obiettivo da 13 mm su una fotocamera full frame, a 12 megapixel con un'apertura di f / 2.4.

Immagine 5 di 26

Le altre due fotocamere sono simili allo scorso anno. C'è una fotocamera principale da 12 megapixel f / 1.8 con stabilizzazione ottica dell'immagine (OIS) e un campo visivo equivalente a un obiettivo da 26 mm su una fotocamera con un sensore full frame. E, infine, c'è un teleobiettivo 2x con una risoluzione di 12 megapixel, un'apertura di f / 2, OIS e un campo visivo equivalente a un obiettivo da 52 mm su una fotocamera con un sensore full frame.

Anche la fotocamera frontale per i selfie è stata aggiornata, con una risoluzione aumentata a 12 megapixel da soli sette. Apple ha anche aggiunto la sua versione molto personale della modalità notturna, di cui parlerò di seguito. Tutte e tre le telecamere sul retro sono in grado di registrare video 4K a 60 fps.

Niente di tutto ciò è particolarmente innovativo. Ci sono molti altri telefoni con tre fotocamere sul retro. Alcuni hanno più fotocamere di questa e altri hanno una maggiore portata del teleobiettivo. Il teleobiettivo dell'Huawei P30 Pro, ad esempio, offre uno zoom ottico 5x.

Tuttavia, la qualità dell'immagine fornita da tutte e tre le fotocamere è superba. In effetti, in generale, le foto che ho scattato con l'iPhone 11 Pro sono state più nitide e ricche di dettagli rispetto sia all'iPhone Xs Max che al Google Pixel 3XL, anche se il bilanciamento del colore è un po 'più caldo dell'Xs Max. Questo è il caso sia della fotocamera principale che del teleobiettivo:


La scarsa illuminazione, tuttavia, è dove il nuovo iPhone fa un enorme balzo in avanti. In effetti, sono stato sorpreso di scoprire che batte il precedente re in condizioni di scarsa illuminazione - Google Pixel 3 / 3XL - nella maggior parte dei casi. Di seguito sono riportati alcuni scatti affiancati che confrontano l'iPhone 11 Pro con Google Pixel 3XL. Le fotografie sono state scattate con Night Sight in modalità Pixel e Night su iPhone 11 Pro in modalità automatica in una calda sera di settembre a Londra:


Tutti i confronti mostrano un vantaggio molto chiaro per l'iPhone 11 Pro. I colori sono più naturali, i dettagli sono più nitidi e c'è meno rumore visivo nelle aree finemente strutturate. Guarda il tappeto grigio sull'inquadratura della sedia e il portavaso a muro dietro di esso; lo scatto dell'iPhone 11 Pro è più pulito e più dettagliato rispetto all'acquisizione del Pixel, che è in qualche modo rovinata dalle macchie. Ho scoperto che anche l'iPhone era in grado di mettere a fuoco in modo più affidabile rispetto al Pixel. Nella fotografia del barbecue, il mio primo tentativo con il Pixel era sfocato e inutilizzabile.

Roba impressionante ma, abbastanza spaventosamente, è destinata a migliorare solo quando gli algoritmi Deep Fusion di Apple basati su AI arriveranno entro la fine dell'anno. Il Pixel 4 di Google, in arrivo, sembra avere una concorrenza molto seria tra le mani.

Come sempre, la qualità del video è fantastica. Le riprese dalla fotocamera principale sono nitide, di colore neutro e ricche di dettagli e la stabilizzazione video funziona perfettamente a 4K e 60 fps. Apple ha ora esteso la possibilità di cambiare la fotocamera anche mentre si ingrandisce, una funzione che in precedenza funzionava solo fino a 30 fps a 4K. Come prima, però, non è stato implementato perfettamente. C'è un chiaro passo in avanti quando la vista passa da una telecamera all'altra, con un evidente cambiamento nel bilanciamento del colore e nella qualità.

Immagine 11 di 26

Questo è un piccolo punto negativo, tuttavia, ed è possibile impedire che salti tra le telecamere utilizzando la modalità Blocca telecamera. Questo è nascosto nelle impostazioni della fotocamera, sotto l'opzione di menu Registra video; è sufficiente attivare Blocca fotocamera per eseguire lo zoom digitale. Altrimenti, la registrazione video su iPhone 11 Pro rimane la migliore che puoi ottenere su uno smartphone, soprattutto ora che la funzionalità di gamma dinamica estesa di Apple è disponibile nella modalità video 4K a 60 fps e in 30 fps.

La gamma dinamica estesa è incredibilmente impressionante. In questa modalità, la fotocamera dell'iPhone 11 Pro acquisisce video 4K a 120 fps internamente con ogni fotogramma alternato ripreso a diversi livelli di esposizione e quindi combinato per produrre un effetto pseudo-HDR. È più sottile di quanto ci si potrebbe aspettare, ma bilancia le aree luminose e scure del filmato in un modo sorprendentemente efficace.

Tutto sommato, sebbene le differenze non siano enormi tra i migliori telefoni sul mercato in questi giorni, direi con sicurezza che Apple ha spinto ancora una volta l'iPhone 11 Pro in cima. È il sistema di fotocamere più completo di uno smartphone oggi. Tecnicamente, il sistema a tripla fotocamera Mate 30 di Huawei è altrettanto buono, il fatto che non puoi acquistare ufficialmente quel telefono nel Regno Unito o far funzionare Google Apps significa che non è un'alternativa pratica. Inoltre è estremamente costoso a € 1.100.

Acquista da John Lewis


Recensione Apple iPhone 11 Pro: iOS 13

Tuttavia, i miglioramenti di Apple alla fotocamera dell'iPhone non si limitano all'hardware. Come parte dell'aggiornamento a iOS 13, ha anche dato all'interfaccia utente una nuova mano di vernice con una nuova grafica di zoom e alcune delle opzioni per le foto: proporzioni e foto dal vivo, ad esempio - si sono spostate dall'angolo in alto a sinistra dello schermo a una nuova posizione, rivelata da un semplice scorrimento verso l'alto dalla parte inferiore dello schermo nella fotocamera app.

Un'altra bella aggiunta qui è la possibilità di fare in modo che la fotocamera acquisisca immagini dalle fotocamere ultra-larghe e primarie contemporaneamente. Quindi, se entri e modifichi la foto, puoi ricomporre e ritagliare utilizzando l'angolo di ripresa più ampio.

Questo è tipico dell'intero aggiornamento di iOS 13, infatti. Non c'è niente di particolarmente drammatico nel suo elenco di aggiornamenti e nuove funzionalità, ma ce ne sono abbastanza molti cambiamenti che hanno il potenziale di avere un impatto positivo sul modo in cui usi il telefono ogni giorno base.

Una delle mie modifiche preferite è la possibilità di (finalmente) premere a lungo l'icona Wi-Fi nel menu del Centro di controllo per accedere direttamente al menu delle impostazioni Wi-Fi. Puoi anche passare da una rete Wi-Fi a un'altra.

Sono anche un grande fan della nuova tastiera QuickPath, che ti consente di scorrere per digitare sulla tastiera iOS nativa. Finora lo adoro ed è un'opzione migliore e più ordinata rispetto all'installazione di una tastiera di terze parti come Gboard.

La nuova modalità oscura dovrebbe anche aiutare a prolungare la durata della batteria e Apple continua a farlo miglioramenti al modo in cui confeziona le sue app, presumibilmente migliorando i tempi di installazione e aggiornamento fino al 60% in alcuni casi.

Anche Face ID è presumibilmente più veloce, ma non è qualcosa che posso dire di aver notato. Funziona ancora in modo abbastanza affidabile e non ho bisogno che sia più veloce. Sarebbe bello avere almeno l'opzione di un lettore di impronte digitali, ma Apple si sta chiaramente attaccando alle sue pistole con Face ID, almeno per il momento.

Acquista da John Lewis


Recensione di Apple iPhone 11 Pro: verdetto 

È difficile divorziare da qualsiasi discussione sui meriti o meno dell'iPhone 11 Pro senza menzionare il prezzo, quindi prima togliamolo di mezzo. A mio avviso, considerando quanto sono bravi gli altri suoi rivali in questo momento, l'iPhone 11 Pro è semplicemente troppo costoso. Puoi spendere la metà su un telefono Android che è il 90% buono come questo, con una durata della batteria migliore e molto più spazio di archiviazione.

Tuttavia, non si può evitare il fatto che l'iPhone 11 Pro sia un ottimo telefono; davvero brillante. Sembra molto più bello di quanto pensi e le sue fotocamere sono incomparabili in tutte le condizioni. Gira video straordinari e la durata della batteria, benché lontana dall'essere la migliore, è un enorme miglioramento rispetto agli iPhone di punta dell'anno scorso.

Se sei un devoto di Apple e non ti dispiace spendere per un telefono ogni mese tanto quanto una berlina familiare di seconda mano, allora questo è il telefono da acquistare. L'unica cosa da decidere è se restare con l'iPhone 11 Pro tascabile o spingere la barca e optare per l'iPhone 11 Pro Max più grande.

Processore 6 core, Apple A13 Bionic (2x
RAM 4GB
Dimensione dello schermo 5.8in
Risoluzione dello schermo 1.125 x 2.436
Densità di pixel 458ppi
Tipo di schermo AMOLED
Fotocamera frontale 12 MP, f / 2.2
Videocamera posteriore Primario: 12 MP, f / 1.8; 0,5x Ultrawide: 12MP, f / 2.4; Teleobiettivo 2x: 12MP, f / 2.0
Veloce Quad-LED
Resistenza alla polvere e all'acqua IP68 (4 m per 30 minuti)
Jack per cuffie da 3,5 mm No
Ricarica senza fili
Tipo di connessione USB Lampo di Apple
Opzioni di archiviazione 64 GB; 256 GB; 512 GB
Slot per scheda di memoria (in dotazione) No
Wifi Wi-Fi 6 (802.11ax)
Bluetooth 5
NFC Sì (solo pagamenti)
Dati cellulari 4G, Cat16 (1,6 Gbit / sec DL)
Doppia SIM Sì (tramite e-SIM)
Dimensioni (WDH) 71 x 8,1 x 144 mm
Peso 188g
Sistema operativo Apple iOS 13
Dimensioni della batteria 3.046 mAh
Recensione di Macbook Air (11 pollici, 2013)

Recensione di Macbook Air (11 pollici, 2013)MelaApple Macbook Air

Proprio come con il MacBook Air da 13 pollici, Apple ha deciso che, esternamente, il nuovo Macbook Air da 11 pollici non necessitava di alcun lavoro. Ha un punto, poiché il case in alluminio sembr...

Leggi Di Più

Risparmia il 32% su MacBook Air su AmazonMelaApple Macbook Air

Non c'è niente che lo ricopra: i prodotti Apple sono costosi, sia che tu stia cercando un Mac, un iPhone o AirPods. Ciò rende l'attuale accordo di Amazon sul MacBook Air 2018 degno di attenzione s...

Leggi Di Più

Risparmia £ 100 su MacBook Air e ottieni un anno gratuito di Office 365MelaApple Macbook Air

C'è stato un tempo in cui il MacBook Air era uno dei laptop Apple più economici che potresti acquistare. Non è più così, con l'aggiornamento più recente della gamma a partire da £ 1.099, un prezzo...

Leggi Di Più
instagram story viewer