Recensione dell'iMac Apple da 21,5 pollici (fine 2015)

Processore: Intel Core i5-5250U dual-core da 1,6 GHz, RAM: 8 GB, Porte USB anteriori : Nessuno, Porte USB posteriori: 4x USB3, Spazio di archiviazione totale: Disco rigido da 1 TB, Scheda grafica: Grafica Intel HD 6000, Schermo: 21,5 pollici incorporato lucido, Sistema operativo: Apple OS X El Capitan

L'iMac entry-level viene spesso dimenticato nel mondo dei display Retina, 5K e da scrivania, ma l'iMac da 21,5 pollici sembra ancora la parte ed è uno dei modi più economici per acquistare un computer desktop con OS X, salvo per il diminutivo Mac Mini. È anche facilmente il più bello all-in-one disponibile, quindi se sei indipendente dalla piattaforma ma desideri qualcosa di carino per abbellire la tua casa, allora è questo.

Progetta, costruisci e vaglia

Per £ 899 ottieni un telaio in alluminio sottile e dall'aspetto favoloso, completo di angoli acuti, retro affusolato e supporto robusto. Il design attuale è praticamente invariato rispetto a quando è apparso per la prima volta nel 2012, che a sua volta è un semplice evoluzione del look unibody originale di iMac, ma ha ancora un impatto, specialmente su quelli che ancora utilizzano iMac precedenti al 2012. Ho avuto diversi sguardi invidiosi di colleghi a cui non è stato dato un aggiornamento.

Tuttavia, il posizionamento delle porte rimane frustrantemente invariato. Certo, è così che iMac possa mantenere le sue linee ininterrotte e la sua figura snella, ma significa che dovrai disturbare tutto il tuo scrivania ruotando l'iMac di 45 gradi per raggiungere una qualsiasi delle quattro porte USB, due connettori Thunderbolt 2, jack audio da 3,5 mm o scheda SD lettore. Apple non fornisce cavi di prolunga per dispositivi USB e la Magic Keyboard wireless in dotazione non è dotata di connettori.

^ Questi sono ancora difficili da raggiungere - portare USB-C reversibile

Lontano da questa piccola irritazione, ci sono altre cose su iMac che non si confrontano favorevolmente con i PC Windows. Uno è fondamentale: la dimensione dello schermo. Guardando in giro per l'ufficio, i monitor 24 pollici sono ormai la norma, e questo vale anche a casa. 21,5 pollici sembra molto piccolo. Apple ha dotato un pannello Full HD con un rivestimento lucido, il che significa che i colori saltano fuori con un sorprendente grado di vivacità. Il rivestimento lucido significa che occasionalmente ti vedrai riflesso in immagini più scure, ma il vetro fa un buon lavoro nell'attenuare i riflessi dalla maggior parte delle fonti.

Le prestazioni effettive dello schermo sono davvero impressionanti, con un'ampia copertura della gamma sRGB e un contrasto decente. Li abbiamo misurati rispettivamente al 97,7% e 919: 1. Tuttavia, il contrasto varia a seconda delle impostazioni di luminosità dello schermo: con la luminosità automatica abilitata, la retroilluminazione si regola per adattarsi all'immagine sullo schermo. Questo può essere fonte di distrazione, soprattutto se stai lavorando a un progetto sensibile al colore. Fortunatamente è facile disattivarlo nel menu Preferenze di Sistema di OS X. La copertura Adobe RGB è molto inferiore al 68,8%, quindi se stai lavorando in stampa, dovrai acquistare un iMac con specifiche più elevate, come il modello 4K 21,5 pollici o 5K 27 pollici, che hanno una maggiore precisione del colore.

Apple continua a produrre i migliori altoparlanti integrati in circolazione e, sebbene le cose non siano cambiate per il modello di quest'anno, non ne avevano davvero bisogno. Bassi impressionanti, gamma media chiara e alti controllati significano che non avrai bisogno di aumentare il tuo iMac con altoparlanti desktop, a meno che tu non lavori con l'audio, ovviamente.

Prestazioni e aggiornamenti

Acquista un iMac economico, ottieni prestazioni economiche. L'Intel Core i5-5250U dual-core è un chip con specifiche per notebook che ti aspetteresti di trovare in un laptop di fascia media. Non c'è nessun vero problema con questo; Ho sempre trovato i processori Intel Core i5 U-spec più gradevoli nei laptop Windows, e il setoso Mac OS X El Capitan continua a sembrare burroso come sempre. Tuttavia, si verificano occasionali intoppi quando si aprono più programmi contemporaneamente e le attività multimediali, sebbene gestite in modo efficiente, non saranno neanche lontanamente veloci come lo sarebbero sui modelli più costosi. Ha ottenuto un punteggio complessivo di 42 nei nostri benchmark 4K, che è molto rispettabile per un processore dual-core. Se sei un professionista multimediale, saprai che i blocchi occasionali che ottieni in Photoshop e Illustrator possono essere fastidioso, quindi se hai il budget per spendere un po 'di più sul modello quad-core 2.8GHz Core i5 (da £ 1.049), devi assolutamente dovrebbero. Se stai solo cercando un all-in-one capace per compiti più modesti e un uso multimediale occasionale, questo modello base ti si addice perfettamente. Il modello base viene fornito con 8 GB di RAM, sufficiente per i progetti multimediali più modesti. I progetti video più complessi e ad alta risoluzione richiederanno di più e Apple ti consente di raddoppiare la RAM per un fantastico £ 160.

L'Intel HD Graphics 6000 integrata non sarà in grado di far fronte agli ultimi giochi 3D in alto risoluzioni, ma non ho avuto problemi ad avviare una partita veloce di Hearthstone, che ha funzionato senza problemi e senza incidenti. I vecchi titoli 3D saranno riproducibili, ma ti consigliamo un iMac da 27 pollici con specifiche superiori se vuoi giocare ad alcuni giochi.

La specifica di base include solo un disco rigido meccanico. La capacità di 1 TB è ragionevole, ma è incredibilmente lenta, gestendo velocità di lettura e scrittura di circa 100 MB / s nel benchmark del disco BlackMagic. Se possiedi già un MacBook con un SSD, noterai sicuramente la differenza di velocità durante il trasferimento dei file e, senza alcun modo per eseguire l'aggiornamento post-acquisto, dovrai pagare un extra per uno spazio di archiviazione più veloce. Fusion Drive da £ 80 da 1 TB include 24 GB di cache SSD, su cui OS X sposta in modo intelligente i file e i programmi a cui si accede più di frequente per prestazioni migliorate. In alternativa, 256 GB di memoria flash veloce ti costeranno £ 160.

Recensione di Apple iPhone X: Apple sostituisce l'iPhone X con due nuove ammiraglie, Xs e Xs Max

Recensione di Apple iPhone X: Apple sostituisce l'iPhone X con due nuove ammiraglie, Xs e Xs MaxMelaApple Iphone X

L'iPhone X è uno degli smartphone più controversi e discussi da anni e, per una volta, non è perché è semplicemente l'ultimo telefono Apple.È perché annuncia una serie di primati: è la prima volta...

Leggi Di Più
Recensione di Apple iPad 10.2in (8th gen, 2020): ancora capito

Recensione di Apple iPad 10.2in (8th gen, 2020): ancora capitoMelaApple Ipad

Gli aggiornamenti iterativi non sono sexy ma - lo ammetto - sono in assoluto il mio genere preferito. L'azienda A (in questo caso Apple) prende il prodotto B consolidato e maturo (l'iPad) e lo mig...

Leggi Di Più
Recensione Apple iPhone 12 Pro: migliore del 12 ma non di molto

Recensione Apple iPhone 12 Pro: migliore del 12 ma non di moltoMela

Potresti aver pensato che il 2020 sarebbe stato l'anno del consolidamento di Apple, forse concentrandosi sul lancio di un numero inferiore di dispositivi, ma non un po '. L'iPhone 12 Pro è uno dei...

Leggi Di Più
instagram story viewer