Recensione Fossil Q Control: tutto stile e nessuna sostanza

Il Q Control di Fossil è uno smartwatch Android Wear dall'aspetto sofisticato e il primo del marchio a includere un cardiofrequenzimetro. Grazie a questa nuova funzionalità per gli amanti del fitness, è stato etichettato come "Smartwatch sportivo" sul sito web dell'azienda. Ma come si confronta con altri smartwatch orientati allo sport come Apple Watch, Samsung Gear Sport e Huawei Watch 2?

Acquista ora il Q Control da Fossil

Recensione Fossil Q Control: cosa devi sapere

Fossil Q Control esegue Android Wear ed è compatibile con telefoni con versione Android 4.3 e iOS 9 in poi. Ha un display OLED a colori da 1,4 pollici, 4 GB di memoria interna e un sensore ottico della frequenza cardiaca, che misura regolarmente la frequenza cardiaca durante il giorno.

L'orologio è impermeabile fino a 5 ATM, quindi puoi indossarlo sotto la doccia o quando fai una nuotata, ed è possibile monitorare le nuotate tramite app di terze parti che puoi scaricare da Google Play. Non ha GPS, quindi se vuoi tracciare le corse in modo accurato dovrai portare anche il tuo telefono. Poiché funziona con Android Wear, puoi utilizzare Google Play Music per archiviare musica offline e Google Assistant per inviare messaggi, ottenere indicazioni stradali e controllare i tuoi programmi per la giornata. L'orologio non supporta i pagamenti contactless tramite NFC.

Immagine 4 di 8

Recensione Fossil Q Control: prezzo e concorrenza

Tenendo presente il suo prezzo di £ 280, la principale concorrenza del Q Control proviene dal nostro smartwatch e fitness tracker preferito, il Apple Watch Series 3, che è un po 'più costoso a £ 329. Altri dispositivi rivali includono il Huawei Watch 2, che esegue anche Android Wear ed è ora disponibile a partire da £ 199, nonostante sia ricco di molte altre funzionalità tra cui GPS, NFC e un altimetro. Samsung Gear Sport - che esegue Tizen anziché Android Wear - ha anche un prezzo simile e viene fornito con GPS, NFC e ti consente di memorizzare le tracce di Spotify offline.

Immagine di HUAWEI Watch 2 Sport Smartwatch, tracker fitness e attività con GPS integrato, frequenza cardiaca, musica, notifiche intelligenti, impermeabile IP68 - Nero
£249.90Acquista ora
Immagine di Huawei Watch 2 Sport Smartwatch - Lunetta in ceramica - Cinturino nero carbone (Garanzia USA)
$249.99Acquista ora

LEGGI SUCCESSIVO: I migliori fitness tracker

Recensione Fossil Q Control: Design

Il Fossil Q Control è un orologio piuttosto carino. Ha un robusto involucro metallico in acciaio che emana una certa dose di stile e raffinatezza, proprio come ci si aspetterebbe da un marchio associato agli accessori di moda. Basta essere consapevoli del fatto che il marchio Fossil è essenzialmente limitato a un minuscolo diamante all'estremità della corona. Ci sono anche due loghi Fossil sul retro del cinturino, ma poiché nessuno li vedrà, c'è pochissimo indizio da chi sia effettivamente realizzato lo smartwatch.

Una volta che era al polso, ero un po 'meno entusiasta del design massiccio dell'orologio: sembra sia pesante che un po' scomodo. Le dimensioni non sono un problema di per sé - non sembra molto più grande o più pesante del Samsung Gear Sport, ad esempio - ma ci sono molti altri dispositivi indossabili con cui preferirei correre, il che non è esattamente il più grande sostegno per uno sport orologio. Il sensore ottico della frequenza cardiaca si trova almeno a filo con la parte posteriore della custodia, il che significa che non diventerà più scomodo quando lo lasci al polso per ore alla volta.

Per controllare lo smartwatch, c'è il touchscreen OLED a colori da 1,4 pollici e un pulsante sul lato destro, che ti consente di passare dal cassetto delle app alla schermata iniziale. La risoluzione dello schermo di 450 x 450 pixel sembra buona, ma uno spazio d'aria tra il pannello di vetro anteriore e il display significa che non è all'altezza della grandezza.

Immagine 6 di 8

Un altro metodo di navigazione è rappresentato dalla "cornice touch virtuale" dell'orologio, che ti consente di scorrere le app, le notifiche o le e-mail senza scorrere su e giù sul touchscreen. In teoria, questo dovrebbe essere un bel tocco (scusa il gioco di parole), ma raramente mi sono ritrovato a usarlo, anche perché la mia mano a volte finiva per oscurare lo schermo. Garmin ha trovato un'eccellente soluzione per questo problema con il Vivoactive 3, posizionando un pannello a sfioramento sul lato del case.

Il Q Control utilizza un cinturino in silicone nero da 20 mm, quindi puoi sostituirlo facilmente quando si consuma o se desideri aggiungere un po 'più di carattere. Ho trovato il cinturino comodo e ci sono molte tacche per polsi più grandi e più piccoli del mio.

Il sito web di Fossil afferma che il Q Control utilizza la ricarica wireless, ma in realtà ciò che ottieni è un piccolo pad di ricarica magnetico a quattro pin su cui appoggia l'orologio sopra. Non dover collegare un cavo potrebbe sembrare un vantaggio, ma in realtà non lo è. In tre diverse occasioni, ho pensato di aver lasciato il dispositivo in carica, solo per tornare indietro e scoprire che la batteria era ancora completamente scarica. Preferisco di gran lunga passare qualche secondo a collegare un cavo e poi a scollegarlo piuttosto che passare un'intera mattinata senza l'orologio perché non si è caricato.

Recensione Fossil Q Control: prestazioni e caratteristiche

Fossil propone il Q Control come orologio sportivo, quindi inizierò osservando le sue prestazioni come fitness tracker. Come la maggior parte degli smartwatch odierni, il Q Control registra automaticamente le metriche tra cui il conteggio dei passi e la frequenza cardiaca. Questi possono essere facilmente visualizzati tramite l'app Google Fit, dove puoi anche impostare obiettivi di fitness specifici.

Quando vuoi registrare manualmente un allenamento, apri semplicemente Fit Workout, giustamente chiamato, che ti consente scegli da un vasto elenco di attività, dal ciclismo e corsa all'allenamento di forza e discesa sciare. Sfortunatamente, poiché non c'è il GPS integrato, avrai bisogno del tuo telefono se vuoi monitorare i tuoi movimenti con precisione.

Immagine 5 di 8

È abbastanza imperdonabile che un nuovo "orologio sportivo" non abbia il GPS integrato. Uno dei principali vantaggi di possedere un orologio orientato al fitness, al contrario di un normale smartwatch, è che puoi monitorare con precisione le corse e le gite in bicicletta senza dover portare il tuo telefono.

Oltre alla mancanza di GPS, l'orologio è anche privo di altimetro barometrico, quindi non saprai quanti gradini salirai durante il giorno. Una cosa a suo favore è che è impermeabile fino a 5 ATM, circa 50 m, il che significa che puoi indossarlo in piscina. Non c'è la modalità nuoto nell'app Fit, ma puoi tenere traccia dei tuoi allenamenti in piscina con l'app di terze parti MySwimPro.

Una funzionalità nuova di zecca per quanto riguarda gli smartwatch Fossil, il cardiofrequenzimetro del Q Control è stato purtroppo uno dei peggiori che ho testato. Ogni volta che ho controllato l'orologio durante un vivace giro in bicicletta attraverso Londra, sono rimasto sorpreso di vedere che mostrava un polso non superiore a 90 bpm. Nel frattempo, il Garmin Vivosport sull'altro mio polso ha mostrato cifre molto più credibili, normalmente intorno ai 110 bpm. Alla fine dell'allenamento, sono rimasto ancora più sbalordito nel vedere l'orologio affermare che la mia frequenza cardiaca ha raggiunto il picco a 200 bpm che, sebbene non impossibile, sembrava molto improbabile.

Immagine 8 di 8

Anche il controllo della frequenza cardiaca a riposo può sembrare più un compito ingrato rispetto ad altri orologi come Gear Sport e Vivoactive 3, perché non esiste un widget dedicato per il battito cardiaco - infatti, in Android Wear non ci sono widget in tutti. Invece, ogni volta che desideri controllare le statistiche del tuo battito cardiaco, devi scorrere per trovare e aprire l'app Google Fit.

Vedi correlati 

Recensione Huawei Watch 2: ancora uno smartwatch Wear OS di buon valore
Recensione di Apple Watch Series 3: ora solo £ 199

Il chip Snapdragon Wear 2100 di Q Control e 768 MB di RAM sono abbastanza veloci da far funzionare tutto senza intoppi, ma sfortunatamente, la durata della batteria era un'altra area in cui l'ho trovata una delusione totale. Il sito web Fossil lo afferma come "Stimato tutto il giorno" e questo è praticamente perfetto. Se lo carichi durante la notte, la batteria dovrebbe durare fino alla sera successiva, ma non ce la farà per tutta la notte.

In breve, è positivo che Android Wear non supporti in modo nativo il monitoraggio del sonno, perché sarebbe ridondante su questo orologio. La scarsa durata della batteria è una delle principali critiche mosse all'Apple Watch Series 3, e anche questo si estende fino a un giorno e mezzo, e il Samsung Gear Sport dura facilmente un paio di giorni. Fossil ha davvero bisogno di fare di meglio.

A differenza di molte delle sue controparti di orologi sportivi, Fossil Q Control manca anche di NFC. Dato che dovrai già portare il tuo telefono con te durante le corse e i giri in bicicletta per il GPS, suppongo che sarai in grado di effettuare pagamenti contactless anche con il tuo telefono. Ma anche nei momenti in cui avresti sempre il telefono, come sull'autobus o in metropolitana, è molto più facile toccare l'orologio che prendere il telefono in tasca.

Immagine 3 di 8

Sono rimasto incuriosito quando ho letto sul sito Fossil che il Q Control ha una torcia a LED, ma purtroppo questa caratteristica non è altro che un'app torcia che trasforma l'intero schermo in bianco. Se hai mai provato a utilizzare lo schermo di uno smartphone come torcia, puoi immaginare quanto sia limitato, soprattutto perché un telefono avrà un display molto più grande di quello da 1.4 pollici qui.

Recensione Fossil Q Control: Android Wear e app

Finora, la recensione si legge come una raffica di critiche, ma una cosa che Q Control ha da offrire è che esegue Android Wear. Agenda, Contatti, Adatta, Mantieni promemoria e Meteo sono utili app preinstallate che ti aiutano a tenerti aggiornato sulle attività quotidiane senza dover raggiungere sempre il tuo telefono. Il Play Store Android Wear è anche molto meglio fornito di app di terze parti rispetto al Galaxy Apps Store di Samsung, quindi puoi installare Telegram, Messenger, Strava e Runtastic tra molti altri.

L'Assistente Google è un altro grande vantaggio. Tieni premuto a lungo il pulsante dell'orologio e puoi utilizzare l'assistente virtuale per inviare un messaggio di testo o WhatsApp, ottenere indicazioni stradali con Google Maps o controllare la tua agenda. Puoi persino iniziare a monitorare la tua corsa o controllare il conteggio dei passi e la frequenza cardiaca con semplici comandi vocali.

Questo non vuol dire che Android Wear sia totalmente impeccabile. I controlli della musica hanno funzionato molto bene durante la riproduzione di Spotify dal mio telefono e potrei persino iniziare a sfogliare la mia libreria di Spotify con la giusta combinazione di tocchi e passaggi, ma ogni volta che provavo ad aprirla dall'elenco delle app l'app Spotify semplicemente non veniva riprodotta palla. I 4 GB di spazio di archiviazione integrato di Q Control ti consentiranno di archiviare la musica offline, ma solo utilizzando Google Play Music.

Immagine 2 di 8

Recensione Fossil Q Control: verdetto

Il Q Control è un orologio di bell'aspetto, ma sfortunatamente è qui che finiscono i miei consigli. A differenza di molti dei suoi concorrenti, manca il GPS, il che significa che ottieni pochissimi dati utili sul fitness con cui lavorare a meno che tu non sia pronto a portare il tuo telefono con te ovunque ti alleni. Ho trovato il suo sensore di frequenza cardiaca altamente impreciso e non c'è nemmeno un chip NFC per effettuare pagamenti contactless. Android Wear offre molte fantastiche funzioni intelligenti e una vasta gamma di app di terze parti, ma per competere davvero con gli smartwatch sportivi nel 2018, Fossil Q deve offrire molto, molto di più.

Recensione Mobvoi TicWatch S2: non sembra un aspetto, anche per gli standard degli smartwatch

Recensione Mobvoi TicWatch S2: non sembra un aspetto, anche per gli standard degli smartwatchSmartwatches

Per gli orologisti seri, gli smartwatch sembrano un po 'brutti. Ma anche in quel campo affollato di sgradevolezza, il TicWatch S2 è al di sopra degli avversari e ha l'estensione guancia a farlo pe...

Leggi Di Più
instagram story viewer