Recensione Roku Streambar: suono potente e streaming 4K in un unico pacchetto pulito

Una buona soundbar può davvero portare la tua esperienza di home entertainment a un livello superiore, soprattutto se gli altoparlanti integrati della tua TV sono poco brillanti come i miei. Ma cosa c'è di meglio che migliorare la qualità audio della tua TV? Migliorare la qualità audio della TV e ottenere l'accesso a molti più contenuti contemporaneamente. Questo è esattamente ciò che la Roku Streambar potrebbe fare per te.

Una soundbar all-in-one e uno streaming stick potrebbero sembrare un prodotto di nicchia ma, per coloro che non hanno nessuno dei due in casa, la Streambar potrebbe essere la soluzione perfetta.

Recensione di Roku Streambar: cosa devi sapere

Con la Streambar, Roku ha preso una soundbar stereo quad-driver compatta ma potente con decodifica audio Dolby e l'ha combinata con il suo streamer di fascia alta, il Roku Streaming Stick +.

Una volta connesso tramite HDMI o ottico alla TV, la Streambar gestisce tutto l'audio della TV proprio come farebbe qualsiasi altra soundbar. Ma ti dà anche accesso a Roku OS, probabilmente la migliore piattaforma di streaming che ci sia. Come il Roku Streaming Stick +, la Streambar è in grado di riprodurre 4K HDR a 60 fps.

Immagine 2 di 12

La Streambar supporta anche il Bluetooth, quindi puoi connettere i tuoi dispositivi esterni per ascoltare musica, podcast e altro.

Tutto questo viene fornito con un telecomando pulito che controlla le funzioni del sistema operativo in streaming e della soundbar e include una funzione di ricerca vocale che rende il lancio di app e la ricerca di contenuti un gioco da ragazzi.

Recensione Roku Streambar: prezzo e concorrenza

Puoi acquistare la Roku Streambar per £ 130 in questo momento da vari rivenditori del Regno Unito, inclusi Amazon e Argos. Per una combinazione soundbar-streamer non è affatto un cattivo affare. Il Roku Streaming Stick + costa £ 50 di per sé, quindi con la Roku Streambar stai essenzialmente ottenendo una soundbar economica decente per soli £ 80, anche se questi risparmi vengono annullati se hai già uno streamer 4K. Chiaramente, è un affare migliore se hai bisogno sia di uno streamer che di una soundbar.

La Streambar è un prodotto insolito ma non unico. Il Soundbar Anker Nebula Fire TV offre un pacchetto all-in-one simile alla Streambar, con streaming 4K HDR tramite il sistema operativo Fire TV di Amazon a £ 180. È più costoso, sì, ma supporta anche HDR10 + e Dolby Vision, formati HDR dinamici che sono assenti dalla Streambar. E invece di una configurazione stereo di base, Nebula offre audio a 2.1 canali.

Ovviamente, non hai bisogno di un dispositivo combinato per ottenere contemporaneamente streaming e audio eccezionali nel tuo salotto. Invece di acquistare un dispositivo 2-in-1, potresti semplicemente combinare un Roku Streaming Stick + da £ 50 con l'estensione Soundbar Creative Stage 2.1, un'opzione economica fenomenale che costa solo circa £ 80. Conta quelli e costa lo stesso di un Roku Streambar.

Recensione Roku Streambar: design e connettività

Se lo spazio è limitato, lo Streambar è l'ideale. È la soundbar più compatta che puoi acquistare, misura 356 x 107 x 70 mm e ha circa le dimensioni di un altoparlante Bluetooth di medie dimensioni. È abbastanza piccolo da adattarsi perfettamente alla maggior parte dei televisori senza sporgere e oscurare il l'immagine e, per i televisori con piedini alle estremità come la mia, potrebbe anche essere abbastanza corta da scorrere verso destra sotto.

Immagine 3 di 12

Il corpo principale dello Streambar è realizzato in robusta plastica rifinita in nero opaco e ha una base gommata che lo tiene saldamente in posizione. Le griglie degli altoparlanti sono avvolte in un tessuto a rete grigio che avvolge l'intera faccia dello Streambar e al centro c'è un discreto logo Roku nero con una spia di stato a LED sopra di esso.

Tutte le porte si trovano nella parte posteriore. Sono presenti una porta di alimentazione, un ingresso ottico, un ingresso HDMI 2.0a ARC (canale di ritorno audio) e uno slot USB di tipo A e, a destra di questi, un pulsante di ripristino. La confezione contiene tutti i cavi necessari per iniziare.

Immagine 6 di 12

Roku vanta che la Streambar può produrre un potente suono cinematografico con Dolby Audio, ma questo è ovviamente limitato a Dolby Digital. Non riceverai il supporto Dolby Atmos basato su oggetti e non c'è copertura nemmeno per i formati DTS. Anche la mancanza di un jack Ethernet è un peccato, poiché è sempre utile averlo se hai un segnale poco chiaro.

LEGGI SUCCESSIVO: Le migliori soundbar e soundbase per qualsiasi budget

Roku Streambar review: configurazione

Dopo averlo collegato a una presa di corrente, collega semplicemente la Streambar alla TV tramite un ingresso HDMI che supporta ARC. Se possiedi una TV meno recente che non ne è dotata, puoi semplicemente utilizzare il cavo ottico. Da questo punto, tutto l'audio della tua TV dovrebbe passare attraverso la Streambar invece degli altoparlanti integrati.

Vedi correlati 

Miglior soundbar del Regno Unito del 2021: le migliori soundbar e soundbase per migliorare l'audio della tua TV
Miglior stick di streaming: Amazon Fire TV Stick vs Chromecast vs Now TV Smart Stick vs Roku Stick
Miglior TV del 2021: i migliori TV LCD HDR 4K, OLED e QLED che abbiamo testato

Passa alla sorgente HDMI corrispondente sulla TV e inizia il processo di avvio del sistema operativo Roku.

Dovrai connettere la Streambar al tuo Wi-Fi (per le connessioni Ethernet avrai bisogno di un adattatore USB), quindi attendi il completamento degli aggiornamenti software e, infine, crea un account Roku se non ne hai uno già.

Mi ci sono voluti meno di dieci minuti per completarlo, dopodiché vieni lanciato direttamente nell'intuitiva piattaforma di streaming Roku, che tratterò più avanti.

Recensione Roku Streambar: qualità del suono

Prima, però, diamo un'occhiata alla qualità del suono. Sebbene la Streambar abbia solo canali stereo, Roku afferma che funziona come una soundbar 3.0 (nonostante non abbia un canale centrale fisico) grazie alle "capacità di decodifica multicanale".

Lo Steambar ha quattro driver da 1,9 pollici, due dei quali frontali e due laterali, e questi mantengono assolutamente la promessa di Roku di un suono che riempie la stanza. Per un dispositivo così compatto, questa cosa diventa molto rumorosa e, a meno che il tuo soggiorno non sia una caverna - o vuoi che i tuoi vicini chiamino la polizia - non vuoi che il volume sia troppo alto della metà.

Immagine 4 di 12

Guardare film e programmi TV con la Roku Streambar invece degli altoparlanti metallici della mia TV fa la differenza. È un muro di suoni corposo con molta potenza alle spalle, quindi gli inseguimenti in auto e le sparatorie sono molto più vivaci di lo hanno fatto prima e il paesaggio sonoro è abbastanza grande che a volte ti dimentichi che proviene da una scatola così piccola sotto il tuo schermo.

Il basso manca del calcio delle soundbar rivali con subwoofer dedicati, il che non dovrebbe sorprendere. Tuttavia, ottieni ancora un rombo soddisfacente e profondo da esplosioni ed effetti sonori.

Anche la separazione dei dialoghi è buona, nonostante la configurazione essenziale del canale di Streambar. In film pesanti come Zodiac e The Road, i sottotitoli non erano più necessari per seguire la trama, mentre gli accesi scambi verbali in The Boys sono rimasti facili da individuare, anche durante i momenti più ricchi di azione sequenze.

Immagine 10 di 12

Se il profilo audio predefinito non è di tuo gradimento, Roku offre una serie di preimpostazioni audio nel menu audio del sistema operativo Roku. La modalità "Dialogue Enhancement" aumenta il volume e la chiarezza del discorso, ma ho scoperto che questo ha fatto tutto suona troppo luminoso e aggiunge molto rumore, specialmente nelle scene all'aperto dove il tempo è un fattore.

La modalità "Bass Boosted" ha un buon rapporto qualità-prezzo per film come Mad Max: Fury Road e Inception (BRAAM! suono) ma può soffocare le sottigliezze di una colonna sonora, quindi non è sicuramente l'ideale per la riproduzione musicale.

Lo Streambar è anche un solido investimento per i giocatori. Quell'ampio palcoscenico offre un livello di profondità che non otterrai dagli altoparlanti della tua TV. Giocando a Doom Eternal, i driver sinistro e destro mi hanno aiutato a localizzare i nemici in arrivo più velocemente perché potevo sentire effettivamente da quale parte provenivano, ei suoni ambientali hanno assunto più profondità e dettagli rispetto a prima anche.

Recensione Roku Streambar: Roku OS

Il sistema operativo di Roku ha lo stesso aspetto sulla Streambar come su altri dispositivi Roku come Roku Express e Streaming Stick +, anche se con un paio di aggiunte incentrate sull'audio. E, come con quei dispositivi, Roku OS è pulito e intuitivo come sempre.

L'interfaccia utente ha alcune sezioni diverse per orientarti, ma la home page è dove trascorrerai la maggior parte del tuo tempo. Le applicazioni installate vengono visualizzate qui come tessere quadrate disposte in colonne, non diversamente dal layout di Android TV. È facile e veloce aggiungere o rimuovere canali e puoi cambiare l'ordine in base alle app che usi di più.

Immagine 8 di 12

Due canali di cui non puoi sbarazzarti sono "audio Bluetooth", che spiega come riprodurre l'audio sulla Streambar dall'esterno Dispositivi Bluetooth e Roku Cinematic Sound, che è solo un breve filmato di esempio che mostra l'audio della Streambar capacità.

Ci sono migliaia di app e servizi di streaming nello store del canale di Roku, di cui 929 solo in Film e TV. Vengono prese in considerazione tutte le piattaforme tradizionali, da Netflix e Disney Plus a Prime Video e Now TV, e anche tutte le app di recupero gratuite del Regno Unito (BBC iPlayer, ITV Hub e così via) sono qui. In effetti, Roku è l'unica piattaforma che non perde nessun servizio di streaming chiave.

Tuttavia, puoi fare di più che guardare la TV e i film sulle app di streaming. Ci sono anche giochi, app educative, visualizzatori di foto, feed di notizie e lettori multimediali come Plex con cui giocare. Più che sufficiente per tenerti occupato, fondamentalmente.

Immagine 11 di 12

E anche trovare contenuti non potrebbe essere più facile, grazie alla ricerca vocale del telecomando Roku. Indica il nome dello spettacolo o del film che stai cercando e ti porterà un elenco di risultati pertinenti e, una volta selezionato un titolo, vedrai un menu di opzioni di streaming.

Roku ti mostrerà tutti i servizi su cui puoi guardarlo e quanto ti addebiterà ciascuno e, se è già su un servizio a cui sei abbonato, puoi avviarlo direttamente da qui. La ricerca vocale può essere utilizzata anche per avviare app, visualizzare i sottotitoli e trovare video all'interno dell'app YouTube.

LEGGI SUCCESSIVO: Quale stick di streaming multimediale è il migliore?

Recensione Roku Streambar: 4K HDR

Per quanto riguarda il supporto del formato video, la Roku Streambar è ragionevolmente ben arredata. Supporta contenuti fino a 4K a 60 fps e ha la riproduzione HDR per HDR10, ma manca di HDR10 +, Dolby Vision e Hybrid-Log Gamma (HLG). HLG non è un grosso problema, ma HDR10 + e Dolby Vision lo sono e mi sono ritrovato a passare al mio Il sistema operativo Tizen di Samsung TV per godere di contenuti HDR10 + da artisti del calibro di Amazon Prime Video e Google Play Film.

I contenuti 4K nativi e 4K potenziati sono entrambi fantastici con la Roku Streambar, tuttavia, e non ho notato grossi problemi di riproduzione. In definitiva, tuttavia, la qualità dell'immagine che otterrai dalla Streambar dipenderà dalla TV con cui l'hai accoppiata.

Recensione Roku Streambar: verdetto

Per chiunque desideri migliorare la propria esperienza di streaming e godersi un audio migliore senza spendere troppo, la Roku Streambar è la soluzione più ovvia. È una soluzione all-in-one, che aggiunge un suono eccezionale e una libreria di app praticamente illimitata per solo £ 130ed è anche estremamente facile da configurare.

Immagine 12 di 12

Anche se non otterrai l'esperienza audio surround onnicomprensiva offerta dalle soundbar più costose, ne ha solo due canali, dopo tutto, la potenza e la qualità dell'audio della Streambar è molto migliore di quanto mi aspettassi da un dispositivo di questo tipo taglia.

La Streambar potrebbe non essere adatta per le persone che possiedono già uno streamer 4K o una soundbar ma, per chi non ne ha una, vale la pena prenderla in considerazione.

Roku Streambar - Specifiche chiave

Miglioramento del suono:

ARC, Dolby Audio

Risoluzione supportata:

Fino a 4K (3.840 x 2.160) a 60 fps

Formati HDR:

HDR10

Piattaforme di streaming:

Netflix, Disney Plus, Amazon Prime Video, Google Play Movies, Now TV, YouTube, BBC iPlayer, ITV Hub, All 4, My5 ecc.

Porti:

HDMI 2.0a, ottico, USB tipo A, alimentazione

Connettività wireless:

Bluetooth 5.0, Wi-Fi 802.11ac

Dimensioni:

356 x 107 x 70 mm

Peso:

1,1 kg

Piattaforma intelligente:

Roku OS

Recensione Roku Streaming Stick +: lo streamer multimediale 4K definitivo

Recensione Roku Streaming Stick +: lo streamer multimediale 4K definitivoRoku

La maggior parte dei nuovi televisori viene fornita con i popolari servizi di streaming necessari per guardare i contenuti più recenti su richiesta. Anche così, può valere la pena acquistare uno s...

Leggi Di Più
Recensione Roku Streambar: suono potente e streaming 4K in un unico pacchetto pulito

Recensione Roku Streambar: suono potente e streaming 4K in un unico pacchetto pulitoRoku

Una buona soundbar può davvero portare la tua esperienza di home entertainment a un livello superiore, soprattutto se gli altoparlanti integrati della tua TV sono poco brillanti come i miei. Ma co...

Leggi Di Più
instagram story viewer