Recensione di Logitech G613: la migliore tastiera da gioco wireless che puoi acquistare

Nel corso degli anni, la tecnologia wireless è stata messa in dubbio dai giocatori per la sua latenza e le limitazioni della durata della batteria. Logitech, tuttavia, ha altre idee. Infatti, commercializza la tecnologia "Lightspeed" nella sua tastiera da gioco wireless G613 come wireless più veloce di cablato.

In combinazione con interruttori a chiave meccanici e pulsanti programmabili, Logitech G613 è, in teoria, una tastiera da gioco a tutti gli effetti. La domanda è: va bene?

LEGGI SUCCESSIVO: Le nostre tastiere da gioco per PC preferite che puoi acquistare nel Regno Unito

Recensione di Logitech G613: cosa devi sapere

Vedi correlati 

Miglior tastiera da gioco 2021: le migliori tastiere meccaniche ea membrana per qualsiasi budget
Recensione HyperX Alloy Elite: la migliore tastiera da gioco con meno di £ 100

Il layout del Logitech G613 è piuttosto standard. È una tastiera QWERTY di dimensioni standard con cursore separato e blocchi di navigazione più un tastierino numerico a destra. La build è completamente in plastica ma tutte le funzionalità necessarie sono presenti e corrette. C'è un wristrest incorporato, non rimovibile, che aggiunge ulteriore profondità e comfort. Un paio di gambe pieghevoli inclinano la tastiera in avanti rendendo più comoda la digitazione e i cuscinetti in gomma impediscono che scivoli. E, con un altro bel tocco, la tastiera viene fornita con un paio di batterie AA, quindi è pronta per essere tolta dalla scatola.

Questa è una tastiera da gioco, quindi il layout non è del tutto standard. Sul lato sinistro della sezione principale della tastiera ci sono sei tasti "G" programmabili che consentono l'accesso a scorciatoie e macro (puoi personalizzarli tramite il Software di gioco Logitech). E, nell'angolo in alto a destra, c'è una raccolta di controlli multimediali dedicati, un tasto Win-lock (per disabilitando il tasto Windows in modo da non premerlo accidentalmente durante il gioco) e Bluetooth e Wi-Fi pulsanti.

Per quanto riguarda i copritasti, Logitech sceglie caratteri tampografati invece di chiavi più resistenti al laser o incise. È un po 'deludente, così come la scelta degli interruttori sotto di loro. Il G613 utilizza interruttori meccanici tattili Romer-G, che sono l'alternativa di Logitech al popolare Cherry MX Brown. Il Romer-G Tactile è tecnicamente competente. Con un punto di attivazione di 1,5 mm, 3,2 mm di corsa e una forza operativa media di 45 g, è lo switch da tastiera più veloce in circolazione e sicuramente più veloce del Cherry MX Brown, che ha un punto di azionamento di 2 mm, una corsa di 4 mm e la stessa forza operativa media di 45g.

Nonostante i suoi numeri impressionanti, i tasti del G613 mi sembrano un po 'molli; Preferisco la sensazione meccanica più goffa di una tastiera dotata di Cherry MX Brown. Il tuo chilometraggio può variare, ovviamente e, se preferisci un interruttore più morbido e facile da premere, potresti innamorarti del Logitech G613.

Per quanto riguarda le prestazioni wireless, il Logitech G613 è notevolmente buono. La tastiera si collega tramite il proprio collegamento Wi-Fi a 2,4 GHz "Lightspeed" utilizzando il dongle USB in dotazione e ho riscontrato che le sequenze di tasti erano rilevato istantaneamente senza alcun ritardo percettibile dal momento in cui si attiva un tasto per visualizzare il risultato sul proprio schermo.

La magia, però, non si ferma qui. Con la semplice pressione di un pulsante, puoi passare alla modalità Bluetooth, che apre la possibilità di collegare la tastiera a qualcosa di più del tuo PC da gioco. Questa connessione funziona con dispositivi che eseguono Chrome OS, Windows 8 e versioni successive, macOS X 10.12 o versioni successive, iOS 10 o versioni successive e Android 3.2 o versioni successive; Logitech include anche un supporto per smartphone nella confezione. Il passaggio tra le modalità wireless è fluido. In effetti, direi che è la migliore esperienza che abbia mai avuto su una periferica che supporta diverse opzioni di connettività.

Per quanto riguarda la durata della batteria, il Logitech G613 ottiene ancora una volta punteggi elevati fino a 18 mesi con due batterie AA. La tastiera ti dà anche molti avvisi quando le batterie stanno per esaurirsi, facendo lampeggiare un LED sulla tastiera e avvisandoti tramite il software quando è rimasto il 15% e sta contando.

È un bene perché il G613 non ha una connessione di fallback, il che significa che quando le batterie si esauriscono, non puoi semplicemente collegarle fino a quando non ne ottieni di nuove.

Per aggiungere all'elenco molto minore di gemiti, non c'è nemmeno una porta USB sulla tastiera per collegare altre periferiche e nemmeno i tasti sono retroilluminati. Avrei preferito che mi fosse stata data la possibilità di disattivare le luci, piuttosto che farmi togliere quell'opzione.

LEGGI SUCCESSIVO: Recensione HyperX Alloy Elite: la migliore tastiera da gioco con meno di £ 100

Recensione Logitech G613: prezzo e concorrenza

Nonostante tutto, si tratta di lamentele relativamente piccole e lo sento particolarmente se si considera il prezzo del Logitech G613. Al momento della scrittura è disponibile per circa £ 94; l'unica altra tastiera da gioco meccanica wireless che si avvicina è la Corsair K63 Wireless, che costa £ 115. Quest'ultimo ha interruttori Cherry MX Red, tasti retroilluminati blu, un layout "tenkeyless" (senza tastierino numerico) e può essere collegato tramite cavo USB quando la sua batteria ricaricabile di 15 ore è scarica.

Se la connettività wireless non è qualcosa di cui ti preoccupi, vale la pena considerare l'incredibilmente ben costruito HyperX Alloy Elite RGB a £ 116, il Fnatic Gear Rush Silent a £ 80 con interruttori Cherry MX Silent o £ 61 Logitech G413, che utilizza gli stessi interruttori tattili Romer-G del G613.

Immagine della tastiera da gioco wireless Logitech G613 (tastiera meccanica con tecnologia Lightspeed) - Layout Regno Unito
Acquista ora
Immagine della tastiera da gioco meccanica wireless Logitech G613 LIGHTSPEED, Multihost 2,4 GHz + connettività Blutooth - Nero
$79.99Acquista ora

Recensione di Logitech G613: verdetto

Il Logitech G613 ha i suoi difetti. Utilizza copritasti stampati a tampone (che si consumeranno nel tempo), i suoi interruttori Romer-G sono un po 'morbidi, manca di retroilluminazione e non è possibile collegarlo tramite cavo USB.

Tuttavia, se sei nel mercato per una tastiera meccanica wireless, preferirei Logitech G613 rispetto al Corsair K63 per la durata della batteria superiore, i tasti macro dedicati e il Bluetooth connettività.

Recensione Logitech MX Keys: una necessità di lusso

Recensione Logitech MX Keys: una necessità di lussoLogitech

Sappiamo tutti che i mouse si sentono soli quando vengono lasciati da soli, motivo per cui Logitech ha creato le chiavi MX wireless per accompagnare le sue eccellenti MX Master 3 topo.Recensione d...

Leggi Di Più
Recensione di Logitech MX Master 3: un maestro del mouse

Recensione di Logitech MX Master 3: un maestro del mouseLogitech

Ignorare mouse da giocoe troverai una manciata di mouse desktop in competizione per il titolo di miglior mouse. Surface Precision Mouse di Microsoft è un'opzione eccellente e anche il suo Classic ...

Leggi Di Più
Recensione di Logitech MX Master: il mouse per la massima produttività sta andando a buon mercato questo Natale

Recensione di Logitech MX Master: il mouse per la massima produttività sta andando a buon mercato questo NataleLogitech

Logitech MX Master è un magnifico mouse che può essere abbinato a un massimo di tre dispositivi contemporaneamente, il che significa che puoi passare da laptop, tablet 2 in 1 e PC senza dover ripet...

Leggi Di Più
instagram story viewer