Recensione Marshall Major IV: le migliori cuffie Bluetooth per la durata della batteria

Sono passati dieci anni da quando Marshall ha rilasciato il suo primo paio di cuffie, le Marshall Major. Nel corso del decennio, la serie Major ha abbandonato il cavo da 3,5 mm a favore di una connessione Bluetooth, ma la premessa di base rimane invariata: cuffie on-ear create per riflettere quelle del rinomato produttore di amplificatori per chitarra eredità.

Il Major IV di quarta generazione possiede tutto lo stile che ci aspettiamo da Marshall, mentre più che raddoppia la durata della batteria del loro predecessore. Hanno anche subito alcune modifiche al design intelligente, rendendoli un'opzione attraente per chi cerca lattine accattivanti e on-ear.

LEGGI SUCCESSIVO: Le migliori cuffie per ogni budget

Recensione Marshall Major IV: cosa ottieni per i soldi?

Il Marshall Major IV ti costerà £ 130. Quei soldi ti faranno ottenere un paio di cuffie wireless on-ear con connettività Bluetooth 5 e una durata della batteria francamente oltraggiosa di oltre 80 ore. È il doppio della riproduzione audio dell'impressionante

Beats Solo 3 e 30 ore in più rispetto a Jabra Elite 45h, le cuffie Bluetooth di maggiore durata che abbiamo testato fino ad ora.

Le cuffie sono leggere, pesano solo 165 ge si ripiegano in una dimensione tascabile e ordinata, anche se nel prezzo non è inclusa alcuna custodia o custodia. Tuttavia, ottieni un cavo audio da 3,5 mm a 3,5 mm che facilita una delle caratteristiche chiave del Major IV - la condivisione audio - oltre al cavo di ricarica obbligatorio da USB-C a USB-A.

Immagine delle cuffie Bluetooth pieghevoli Marshall Major IV - nere
£119.00Acquista ora

Recensione Marshall Major IV: cosa ci piace di loro?

Il tratto che più attira l'attenzione del Major IV è la durata della batteria ai vertici della categoria. Dovendo caricarli solo una volta ogni poche settimane è un enorme vantaggio in un'epoca in cui ci siamo abituati a dispositivi assetati di energia che necessitano di una ricarica quotidiana.

Quando ti ritrovi senza batteria, il Major IV può essere ricaricato completamente in circa tre ore, mentre solo 15 minuti di carica daranno loro abbastanza energia per fornire fino a 15 ore di audio. È disponibile anche il supporto per la ricarica wireless, utile se possiedi un pad di ricarica Qi.

Immagine 6 di 7

Resistenza a parte, c'è molto di più da apprezzare sul Major IV. Come nel caso di Marshall Monitor II ANC cuffie over-ear e Kilburn e Emberton Altoparlanti Bluetooth, le cuffie sono fantastiche. La storia della produzione di amplificatori per chitarra dell'azienda risplende attraverso il vinile nero testurizzato che adornano l'esterno dell'archetto e i loghi della scritta Marshall bianchi posizionati all'esterno di entrambi padiglione auricolare. Ma il design non è solo esteticamente gradevole: è anche pratico. Le clip che fissano i padiglioni all'archetto sono pieghevoli, consentendo di ripiegare il Major IV e trasportarlo in una tasca della giacca con estrema facilità.

I controlli sono altrettanto semplici da navigare. Marshall ha adottato un approccio "meno è meglio" e non posso criticare l'esecuzione. Una singola manopola multidirezionale sul padiglione destro gestisce tutti i comandi da tastiera. Premendo e tenendo premuta la manopola si accende o si spegne il Major IV, con una singola pressione che riproduce o mette in pausa l'audio.

Il volume viene regolato spostando la manopola verso l'alto o verso il basso, mentre spostandola orizzontalmente puoi saltare in avanti una traccia o tornare all'inizio della traccia attualmente in riproduzione. C'è anche il supporto per gli assistenti vocali, con una doppia pressione che saluta il tuo assistente preferito.

Un'altra caratteristica interessante è la possibilità di condividere l'audio utilizzando il cavo audio da 3,5 mm a 3,5 mm incluso. Collega il cavo al Major IV, collegalo a qualsiasi paio di cuffie con una porta da 3,5 mm e qualsiasi cosa tu stia ascoltando verrà riprodotta anche attraverso l'altro dispositivo. Una sezione del cavo si allunga, quindi non devi preoccuparti di togliere le cuffie dalla testa se uno di voi si muove, il che è un bel tocco. Le opportunità di trarre vantaggio da una tale funzionalità potrebbero non presentarsi troppo spesso, in particolare al momento, ma è comunque un'inclusione premurosa e utile.

LEGGI SUCCESSIVO: Le migliori cuffie over-ear disponibili

Recensione Marshall Major IV: come suonano?

Il Major IV ospita driver dinamici da 40 mm ed eccelle nel fornire audio attraverso i generi che assoceresti naturalmente al marchio Marshall: punk, rock, indie e metal. Gli alti sono nitidi e le voci sono articolate con chiarezza, mentre le Major IV non hanno problemi a stare al passo con i cambiamenti nella dinamica o nel tempo di una traccia.

I riff di chitarra e le voci urlanti nelle playlist Hard Rock Classics e Punk Riot di TIDAL hanno tutte le note giuste in giro volume di tre quarti, anche se ho trovato la prominenza delle frequenze medie e alte un po 'stridente con il volume al massimo.

La riproduzione dei bassi è ricca e incisiva, ma manca della potenza pura degli amanti della brama di fascia bassa. Questo non è un problema per coloro che ascoltano principalmente generi in cui il basso suona il secondo violino ai medi e agli alti, il che probabilmente costituisce una percentuale significativa del pubblico di destinazione di Marshall. Tuttavia, quelli che prediligono l'hip hop e la musica dance saranno serviti meglio da Beats, i cui profili audio tipicamente spingono i bassi in primo piano.

Immagine 3 di 7

Recensione Marshall Major IV: cosa potrebbe esserci di meglio?

Come accennato in precedenza, i Major IV sono un po 'carenti nel reparto dei bassi e la loro attenzione ai medi e agli acuti diventa un po' faticosa quando si ascolta ad alto volume per lunghi periodi. Le cuffie non sono attualmente supportate nemmeno dall'app Marshall Bluetooth, quindi non c'è modo di regolarle le impostazioni audio, il che è un peccato in quanto sarebbe stato fantastico creare un EQ potenziato con i bassi per certo generi.

Vedi correlati 

Le migliori cuffie Bluetooth del 2021: le migliori cuffie wireless per ogni budget
Le migliori cuffie con cancellazione del rumore 2021: le migliori cuffie ANC che puoi acquistare

Nonostante il Major IV avesse cuscinetti auricolari più morbidi rispetto al loro predecessore, mi sono ritrovato a doverli aggiustare di tanto in tanto per alleviare la pressione sulle mie orecchie durante le sessioni di ascolto. Sebbene si sentano bene sulla tua testa quando indossati per brevi raffiche, c'è ancora spazio per miglioramenti quando si tratta di una vestibilità davvero comoda per le orecchie.

Molte delle cuffie che ho recensito di recente incorporano una funzione di pausa automatica quando vengono tolte dalla testa o dalle orecchie. Essendomi abituato alla messa in pausa automatica della mia musica, la mancanza di rilevamento dell'usura delle Major IV è stata gravemente persa e spesso mi sono dimenticato di spegnerle dopo averle tolte.

Mi sarebbe anche piaciuto vedere Marshall includere una sorta di custodia per riporre le cuffie. Certo, si piegano ordinatamente e si adattano abbastanza facilmente a una tasca per riporli facilmente, ma una semplice custodia in tessuto avrebbe fornito loro una certa protezione quando vengono riposti.

Immagine delle cuffie Bluetooth pieghevoli Marshall Major IV - nere
£119.00Acquista ora

Recensione Marshall Major IV: dovresti comprarli?

I Marshall Major IV sono un pacchetto attraente. Rendono giustizia al ricco pedigree stilistico e audio di Marshall, offrendo al contempo una durata della batteria ai vertici della categoria insieme a funzioni utili come la ricarica wireless e la condivisione dell'audio.

Se la tua sensibilità musicale si estende al rock, punk, indie o metal, la loro firma sonora sarà perfetta anche la tua strada, anche se coloro che cercano bassi potenti stanno meglio con Beats Solo 3 o cancellazione del rumore Beats Solo Pro.

Recensione delle cuffie AfterShokz OpenMove: una solida opzione entry-level

Recensione delle cuffie AfterShokz OpenMove: una solida opzione entry-levelCuffie

Le cuffie a conduzione ossea sono diventate sempre più popolari tra gli appassionati di fitness negli ultimi anni a causa dei vantaggi che hanno rispetto alle normali cuffie in-ear. Il principale ...

Leggi Di Più
Recensione RHA TrueConnect: veri auricolari wireless per audiofili

Recensione RHA TrueConnect: veri auricolari wireless per audiofiliCuffie

Aggiornare: A oltre nove mesi dalla sua uscita nell'ottobre 2018, le RHA TrueConnect sono ora disponibili in due colori aggiuntivi: Cloud White e Navy Blue. La nuova gamma di colori non aggiunge al...

Leggi Di Più

Amazon presenta Echo Buds con cancellazione del rumore e supporto AlexaCuffie

L'evento hardware autunnale di Amazon si è concluso e siamo ancora sconvolti dal vasto numero di prodotti lanciati. A parte gli altoparlanti intelligenti Echo, il gigante della vendita al dettagli...

Leggi Di Più
instagram story viewer