Recensione AfterShokz Xtrainerz: ottieni il fattore X acquatico

I lettori MP3 e le cuffie impermeabili esistono da un po 'di tempo, ma non è così frequente vedere un paio che utilizzano la tecnologia di conduzione ossea come metodo di trasmissione dell'audio. AfterShokz è stato il pioniere di questa tecnologia dal 2011 e il suo Xtrainerz la implementa in modo eccellente per coloro che vogliono ravvivare il loro regime di allenamento acquatico.

Cos'è la conduzione ossea?

Le cuffie tradizionali utilizzano altoparlanti per generare suoni, emettendo onde sonore che passano attraverso il condotto uditivo e il timpano nel loro percorso verso l'orecchio interno. Al contrario, le cuffie a conduzione ossea creano mini vibrazioni che si muovono attraverso le ossa del cranio, in genere gli zigomi, e nell'orecchio interno. Gli impulsi di pressione sonora vengono quindi convertiti in impulsi elettrici che vengono trasmessi al cervello tramite il nervo uditivo, consentendo all'utente di ascoltare qualsiasi cosa venga trasmessa.

Quali sono i vantaggi delle cuffie a conduzione ossea?

Le cuffie a conduzione ossea hanno una serie di vantaggi, sia pratici che legati alla salute. Poiché il condotto uditivo non è bloccato, si rimane in grado di assorbire il rumore dall'ambiente circostante, il che è utile per musicisti e sportivi ma ha anche valore negli ambienti urbani frenetici. Un altro vantaggio di non avere i canali uditivi ostruiti è una riduzione della probabilità di infezioni causate da sporco, batteri e cerume in eccesso.

Liberare i canali uditivi è fantastico se sei all'aria aperta, ma se nuoti per centinaia di vasche a settimana, è probabile che vorrai tenere l'acqua fuori dalle orecchie. Le cuffie a conduzione ossea ti consentono di inserire i tappi per le orecchie, pur continuando a goderti l'audio scelto.

LEGGI SUCCESSIVO: Le migliori cuffie da corsa

Cosa ottieni per i soldi?

Per £ 140 riceverai un paio di cuffie a conduzione ossea con classificazione IP68, con tale classificazione che garantisce loro protezione dall'immersione in acqua fino a 2 m di profondità per due ore. Nessuna connessione Bluetooth; si tratta di cuffie puramente MP3 con supporto per i formati di file audio WMA, AAC, WAV e FLAC.

Vedi correlati 

Le migliori cuffie del 2021: le migliori cuffie cablate e wireless da acquistare
I migliori auricolari wireless del 2021: i nostri auricolari economici e premium preferiti per l'ascolto senza fili

Gli Xtrainerz hanno 4 GB di spazio di archiviazione, che secondo AfterShokz equivale a circa 1.200 brani. Ho messo 28 ore di audio su di loro - un misto di audiolibri e brani musicali - e avevo ancora 3 GB di spazio, quindi non sarai mai a corto di opzioni di ascolto. Non sei nemmeno a corto di durata della batteria, con la batteria che fornisce fino a otto ore di riproduzione, un'ora in più rispetto a quella impiegata dal bulgaro Petar Stoychev per nuotare nel Canale della Manica nel 2007.

L'Xtrainerz include una base di ricarica USB, utilizzata per trasferire la musica, un paio di tappi per le orecchie da nuoto a tripla flangia e una custodia per il trasporto. La custodia è di buona qualità, con fori per drenare l'acqua in eccesso e i tappi per le orecchie hanno svolto il loro lavoro in modo molto efficiente.

Immagine 6 di 9

Centro di controllo AfterShokz Xtrainerz

Quanto sono facili da controllare?

Il centro di controllo dell'Xtrainerz si trova dietro il cappio dell'orecchio destro, consentendo un facile accesso ai quattro pulsanti che controllano l'alimentazione, le modalità, il volume e la selezione dei brani. La maggior parte dei controlli richiede una singola pressione, sebbene ci siano alcune funzioni che richiedono di tenere premuto un pulsante o premendo i pulsanti contemporaneamente, come passare da una cartella all'altra o cambiare la lingua con cui parla "Audrey" AI tu in. Nel complesso, dopo una rapida lettura del manuale, avrai memorizzato i controlli e tutto diventa molto intuitivo.

Come suonano?

Le cuffie a conduzione ossea non sono rinomate per la loro qualità del suono, ma sono rimasto impressionato dall'Xtrainerz sia dentro che fuori dall'acqua. Utilizzano la tecnologia PremiumPitch 2.0+, che promette volume più alto, più bassi e meno vibrazioni rispetto alle precedenti iterazioni della tecnologia e ha fornito su tutti i fronti.

Sono disponibili due profili EQ - Generale e Subacqueo - con quest'ultimo che accentua i medi e gli alti per la chiarezza vocale quando sei sommerso. Non stai ottenendo livelli di qualità audio audiofili, ma gli audiolibri e la musica suonavano entrambi alla grande. I tappi per le orecchie inclusi hanno un duplice scopo, impedendo all'acqua di entrare nelle orecchie e aiutando a escludere il rumore esterno, il che migliora l'esperienza di ascolto. Quando si utilizzava l'Xtrainerz fuori dall'acqua si verificava una discreta perdita di suono, quindi non si raddoppia molto bene come cuffie per il pendolarismo, ma non è una sorpresa dato che sono progettate appositamente per nuoto.

Immagine 9 di 9

AfterShokz Xtrainerz indossato

Com'è la vestibilità?

Ci è voluto un po 'di tempo per abituarmi a come l'Xtrainerz si sentiva sulla mia testa, ma una volta che mi sono abituato a loro, era quasi come se non fossero lì. Sono super leggeri (solo 30 g) e sono realizzati in titanio flessibile, il che significa che dovrebbero adattarsi comodamente a qualsiasi testa. Mi chiedevo quanto bene sarebbero rimasti attaccati alla mia testa sott'acqua, ma questo non era un problema, anche quando ci si immergeva con forza sotto la superficie. Di solito non indosso una cuffia da bagno - uno dei vantaggi di essere calvo - ma lo indosso per periodi durante i test. Accenderlo con l'Xtrainerz pur essendo ancora in grado di accedere ai controlli delle cuffie è stato inizialmente complicato, ma è diventato più facile con la pratica. Una volta che tutto è in posizione, non devi preoccuparti che le cuffie si spostino così è solo questione di assicurarti di prenderti il ​​tempo per posizionarli correttamente prima di imbarcarti sul tuo nuotare.

Dovresti comprarli?

Se stai cercando un modo meraviglioso di ascoltare l'audio mentre ti alleni in piscina o in acque libere, ti consiglio di tutto cuore AfterShokz Xtrainerz. La durata della batteria, lo spazio di archiviazione, il comfort e la qualità del suono sono tutti ottimi e la conduzione ossea ti consente di indossare anche i tappi per le orecchie, il che è un grande vantaggio. Possono essere piuttosto costosi, ma se sei un anfibio borderline, ne vale la pena.

Se stai cercando un paio di cuffie a conduzione ossea da utilizzare fuori dalla piscina, allora ti consigliamo di dare un'occhiata a AfterShokz Aeropex, che è presente nel nostro elenco di migliori cuffie. Gli Aeropex sono quasi identici nel design all'Xtrainerz ma sono abilitati Bluetooth per consentire lo streaming musica dal tuo telefono durante la corsa e dispongono di un microfono con cancellazione del rumore per effettuare e ricevere chiamate.

Le migliori cuffie Bluetooth 2021: le migliori cuffie wireless per ogni budget

Le migliori cuffie Bluetooth 2021: le migliori cuffie wireless per ogni budgetCuffie

La popolarità delle cuffie Bluetooth, o cuffie wireless come vengono comunemente chiamate, è aumentata alle stelle negli ultimi dieci anni. I progressi tecnologici hanno portato a un miglioramento...

Leggi Di Più
Le migliori cuffie del 2021: le migliori cuffie cablate e wireless da acquistare

Le migliori cuffie del 2021: le migliori cuffie cablate e wireless da acquistareCuffie

Selezionare le migliori cuffie che puoi permetterti e abbinare il tuo stile e i tuoi requisiti audio può essere un compito monumentale data la vasta gamma di opzioni offerte.Con centinaia di produ...

Leggi Di Più
Marshall Monitor II ANC review: lo stile sulla sostanza

Marshall Monitor II ANC review: lo stile sulla sostanzaCuffie

Non contento della fama mondiale per i suoi amplificatori per chitarra, Marshall è stato anche impegnato a imprimere il proprio marchio nel mercato audio personale negli ultimi anni. Le sue cuffie...

Leggi Di Più
instagram story viewer