Recensione Beats Solo Pro: i migliori Beats ancora?

Le cuffie Solo di Beats sono riconoscibili quanto lo sono le cuffie. Indossati da sportivi, musicisti e consumatori in tutto il mondo, più di 30 milioni di unità sono state vendute nel decennio dal loro inizio. È una vera impresa, soprattutto se si considera che è necessario accumulare un bel po 'di soldi per mettere le mani su una coppia.

Le Solo Pro sono le ultime della gamma, sono le prime cuffie on-ear del marchio a offrire la cancellazione attiva del rumore e suonano anche alla grande. Oserei dirlo, sono le migliori cuffie che Beats abbia mai realizzato.

Recensione Beats Solo Pro: cosa devi sapere

Da quando Apple ha acquisito Beats nel 2014, le cuffie Beats sono state sempre più ottimizzate per iPhone, iPad e MacBook. Grazie al chip Apple H1, i Solo Pro non solo si accoppiano istantaneamente con questi dispositivi, ma puoi anche evocare Siri in qualsiasi momento usando la tua voce (senza dover prima premere alcun pulsante).

Vedi correlati 

Le migliori cuffie del 2021: le migliori cuffie cablate e wireless da acquistare
Recensione Beats Solo 3: un paio di cuffie straordinarie
Beats Studio3 Wireless recensione: un degno contendente Bose QuietComfort 35?

I segni che si tratti essenzialmente di un prodotto Apple non finiscono qui. Le cuffie vengono caricate tramite un cavo Lightning anziché USB-C e, soprattutto, non c'è un cavo per cuffie da 3,5 mm se si esaurisce la batteria (è possibile acquistare un cavo da Lightning a 3,5 mm, però).

A differenza di alcuni prodotti Apple, tuttavia, non ci sono problemi con l'utilizzo di Solo Pro con un telefono Android. Basta accoppiarli come faresti con qualsiasi altra cuffia Bluetooth, quindi puoi controllare lo stato della batteria e controllare ANC dall'app mobile Beats. Non esiste il supporto AptX o Aptx-HD, come troverai con molte cuffie Bluetooth di fascia alta, ma riprodurranno invece l'audio tramite il codec AAC di Apple.

Indipendentemente dal telefono che possiedi, puoi anche utilizzare le cuffie per effettuare chiamate grazie ai doppi microfoni integrati.

Recensione Beats Solo Pro: prezzo e concorrenza

Con un prezzo di lancio di £ 270, il Beats Solo Pro hanno un prezzo competitivo con le migliori cuffie ANC sul mercato. In effetti, è lo stesso prezzo sia del superbo Sony WH-1000XM3 che dell'eccellente Bose Quietcomfort 35 II.

Immagine delle cuffie On-Ear Beats Solo Pro wireless con eliminazione del rumore - Chip per cuffie Apple H1, Bluetooth di classe 1, eliminazione attiva del rumore, trasparenza, 22 ore di ascolto - Nero
£149.00Acquista ora

Si tratta di circa £ 100 in più rispetto al Beats Solo 3 (£ 190), a cui manca la cancellazione attiva del rumore del loro successore e circa £ 60 in più rispetto all'over-ear Beats Studio3 (£220). Questi ultimi hanno ANC, ma Solo Pro ha prestazioni migliori a questo riguardo e offre anche una qualità del suono superiore.

Se stai cercando cuffie on-ear o over-ear dal suono eccezionale ma sei felice di rinunciare alla cancellazione attiva del rumore, il Audio-Technica ATH-M50XBT (£ 180) sono tra i nostri preferiti. Il modello solo cablato (£ 110) è ancora più economico, così come l'altrettanto eccellente suono Audio Technica ATH-M40X (£70).

Recensione Beats Solo Pro: design, comfort e funzionalità

L'aspetto e la sensazione di Beats Solo Pro sono perfetti come speri da un prodotto che costa vicino a £ 300. Sebbene siano ancora prevalentemente in plastica, tutte le varianti hanno una finitura opaca di serie e bracci in alluminio anodizzato che collegano i padiglioni all'archetto. Come per le precedenti cuffie Solo, sono disponibili anche in sei colori: nero, grigio, avorio, blu scuro, azzurro e rosso.

Le Solo Pro sono cuffie on-ear, quindi non hanno i padiglioni più grandi, ma Beats afferma che i padiglioni in pelle sintetica sono più profondi del 35% e offrono il 70% in più di contatto sulla superficie rispetto a prima. Questa è una differenza significativa, e probabilmente è stata fatta pensando a un migliore isolamento acustico passivo, ma rende anche relativamente comodo indossarlo.

Non dovresti aspettarti nulla di simile al comfort da poltrona dei modelli over-ear come il Bose Quietcomfort 35 II. C'è una forza di serraggio notevolmente più forte per cominciare ma, con mia sorpresa, non ho avuto problemi a indossare l'assolo Pro per diverse ore alla volta e non hanno presentato problemi per quanto la mia testa fosse molto più grande del normale ha riguardato.

Immagine 7 di 11

In termini di controlli, le cuffie sono molto facili da usare. Aprendo le braccia si accendono automaticamente e puoi quindi avviare la riproduzione musicale premendo il logo Beats al centro del padiglione destro. Un doppio tocco su questo pulsante salta in avanti di una traccia, mentre premendo la parte superiore o inferiore del padiglione auricolare si regola il volume su e giù. Per chiamare Siri o l'Assistente Google, premi semplicemente a lungo il pulsante centrale o, nel caso del primo, puoi semplicemente dire "Ehi Siri", che è un bel tocco; devi abilitare tu stesso questa funzione, però, perché non è attivata per impostazione predefinita.

Sotto il padiglione auricolare sinistro, troverai un altro pulsante che ti consente di attivare e disattivare ANC con una doppia pressione mentre una singola pressione attiva la modalità trasparenza. Questo è utile per aumentare la consapevolezza di ciò che ti circonda in modo da non doverli togliere o mettere in pausa la musica quando, ad esempio, attraversi la strada. Vale la pena notare, tuttavia, che Solo Pro non si metterà automaticamente in pausa se le togli, come nel caso di altre cuffie di fascia alta.

Quando hai finito di ascoltare, puoi riporre Solo Pro nella sua custodia piccola e morbida realizzata in feltro riciclato. Questa custodia eviterà che le cuffie si graffino e si aggroviglino con gli altri oggetti, ma non aspettarti che le protegga da urti più violenti, perché c'è poca imbottitura. È un po 'deludente quando ti sei separato da £ 270 per un paio di cuffie.

Immagine 3 di 11

Recensione Beats Solo Pro: cancellazione del rumore, qualità del suono e durata della batteria

Piuttosto che darti la possibilità di regolare con precisione il livello di cancellazione del rumore in base alle tue preferenze, come trovi con alcune cuffie, Solo Pro utilizzano microfoni interni ed esterni per regolare automaticamente il livello di ANC. In altre parole, se Solo Pro rileva molti rumori di fondo utilizzando il microfono esterno, aumenterà l'ANC di conseguenza. Allo stesso modo, se si hanno occhiali, capelli o qualsiasi altra cosa che interferisce con l'isolamento passivo e si traduce in una maggiore dispersione del suono, le cuffie aumentano la cancellazione del rumore per compensare.

Ero un po 'scettico sul modo in cui Solo Pro avrebbe potuto funzionare a questo proposito, poiché siamo rimasti piuttosto delusi dalla cancellazione del rumore delle cuffie Studio 3 del marchio. Tuttavia, non avrei dovuto preoccuparmi perché Solo Pro è stato consegnato con aplomb. Che si tratti della cacofonia della metropolitana di Londra o del ronzio incessante di una lavatrice accesa il suo ciclo di rotazione, le cuffie non hanno mai lottato per ridurre il rumore di fondo a molto più tollerabile livelli.

Non ho ancora avuto la possibilità di utilizzare Solo Pro su un aereo, ma quando ho riprodotto una registrazione del suono si sente all'interno della cabina ad alta voce sul mio Hi-Fi, le cuffie hanno fatto un lavoro ammirevole attenuando il rombo profondo motori. Mi assicurerò di aggiornare questa recensione quando le avrò testate sul mio volo di 24 ore per la Nuova Zelanda a fine mese, ma finora non ci sono indicazioni che rimarranno inferiori rispetto ai loro maggiori rivali di Sony e Bose.

Immagine 2 di 11

È impressionante per un paio di cuffie on-ear, il cui isolamento passivo dal rumore potresti aspettarti essere inferiore a quello dei modelli over-ear. In effetti, la mia unica lamentela riguardo alla cancellazione del rumore delle cuffie è che i microfoni a volte captano e amplificano la turbolenza del vento. Non è un problema specifico per Solo Pro - l'abbiamo visto anche su altre cuffie ANC - ma può essere risolto rapidamente disattivando ANC e trasparenza.

Per quanto riguarda la qualità del suono, Solo Pro fa davvero un ottimo lavoro. Il basso è incisivo e teso invece che prepotente ma oltre a questa leggera spinta nei registri inferiori, la risposta in frequenza suona per lo più piatta alle mie orecchie, con molti dettagli nei medi e alti.

La musica non sembra particolarmente spaziosa, anche rispetto ai modelli over-ear come il Bose Quietcomfort 35 II. Tuttavia, per tutti tranne che per gli ascoltatori più esigenti, direi che i Solo Pro sono abbastanza dettagliati ed energici da compensare eventuali carenze in questo senso.

Immagine 6 di 11

La disattivazione di ANC produce un suono leggermente più espansivo, con più ampiezza, in particolare, ma anche un po 'più rumoroso e impreciso nella fascia bassa. È diverso, ma rende comunque un ascolto piacevole, il che è una buona notizia perché la disattivazione di ANC estende la durata della batteria in modo considerevole da 22 ore a ben 40 ore. In quanto tale, vale la pena disattivare ANC quando puoi.

Non sorprende che nella confezione non sia incluso alcun cavo da 3,5 mm, dato il disprezzo di Apple per il ma è possibile acquistare un convertitore da Lightning a 3,5 mm se ritieni di trarre vantaggio da un cavo cablato connessione. A £ 35, il prodotto ufficiale Apple è piuttosto costoso ma forse vale la pena pagarlo se voli regolarmente e vuoi essere in grado di connetterti ai sistemi di intrattenimento in volo o ascoltare la tua musica senza Bluetooth.

Anche se la batteria si sta scaricando, non è necessario rimanere senza musica a lungo. Beats promette che una ricarica di soli dieci minuti fornirà fino a tre ore di riproduzione, il che è utile se desideri ricaricare rapidamente prima del tuo viaggio verso casa o di una visita in palestra.

Recensione Beats Solo Pro: verdetto

Potrebbero non essere comodi o spaziosi come i rivali di Bose e Sony, ma è difficile non rimanere colpiti da Beats Solo Pro. Consegnano con enfasi nelle aree a cui le persone stanno più a cuore e anche il prezzo è competitivo.

Per gli utenti di iPhone, in particolare, offrono la migliore esperienza che troverai da un paio di cuffie ANC in questo momento grazie al loro accoppiamento istantaneo e al supporto Siri a mani libere. Per tutti gli altri, non è così chiaro, ma c'è ancora molto da apprezzare su Beats Solo Pro.

Marshall Monitor II ANC review: lo stile sulla sostanza

Marshall Monitor II ANC review: lo stile sulla sostanzaCuffie

Non contento della fama mondiale per i suoi amplificatori per chitarra, Marshall è stato anche impegnato a imprimere il proprio marchio nel mercato audio personale negli ultimi anni. Le sue cuffie...

Leggi Di Più
Le migliori cuffie con cancellazione del rumore 2021: le migliori cuffie ANC che puoi acquistare

Le migliori cuffie con cancellazione del rumore 2021: le migliori cuffie ANC che puoi acquistareCuffie

Se sei stufo del fatto che la tua musica venga ascoltata dal mondo che ti circonda, hai bisogno di un paio delle migliori cuffie con cancellazione del rumore. Questi ingegnosi dispositivi audio ri...

Leggi Di Più
Le migliori cuffie over-ear 2021: le nostre cuffie auricolari Bluetooth, con cancellazione del rumore e cablate preferite

Le migliori cuffie over-ear 2021: le nostre cuffie auricolari Bluetooth, con cancellazione del rumore e cablate preferiteCuffie

Nonostante l'aumento di soluzioni audio più compatte, vale a dire veri auricolari wireless, le cuffie over-ear rimangono estremamente popolari.Sono ineguagliabili nella loro capacità di bloccare i...

Leggi Di Più
instagram story viewer