Recensione di M1 Apple Mac mini (fine 2020): piccolo ma potente

Il Mac mini è il terzo della prima ondata di prodotti Apple basati su M1 che abbiamo recensito da quando lo erano annunciato lo scorso anno, unendosi all'M1 MacBook Air e all'M1 MacBook Pro, all'avanguardia del trasferimento di Apple da Intel.

Segue un modello simile. A parte il radicale rinnovamento dell'architettura, Apple ha altrimenti apportato poche modifiche al suo amato PC compatto. Dall'esterno, l'M1 Mac mini sembra esattamente come il modello precedente, ma è all'interno dove stanno accadendo tutti i fuochi d'artificio.

LEGGI SUCCESSIVO: Recensione di M1 MacBook Air

Recensione di Apple Mac mini: cosa devi sapere

Proprio come i MacBook M1 di Apple, il Mac mini M1 è davvero impressionante, offrendo un'enorme quantità di prestazioni per libbra. Se hai bisogno di un PC veloce e compatto per lavorare da casa, qui c'è molto di buono.

Tuttavia, poiché non tutto il software è stato ancora spostato sulla nuova architettura, dovresti sapere che potrebbe essere necessario eseguirne alcuni le tue applicazioni preferite in emulazione all'inizio e che alcune delle tue app Mac preferite potrebbero non funzionare perfettamente - o in tutti.

Se non ti dispiace essere una cavia per Apple, tuttavia, o non ti avventurerai mai al di fuori dei confini sicuri di Lo stack software di Apple o altre applicazioni native, quindi il Mac mini M1 è un'ottima scelta per un minimalista configurazione desktop.

Immagine del nuovo Apple Mac mini con Apple M1 Chip (8 GB di RAM, 256 GB di SSD)
£660.72Acquista ora

Recensione M1 Apple Mac mini: prezzo e concorrenza

Parte del motivo dietro il fascino del Mac mini M1 - e il fascino dei suoi fratelli laptop - è il prezzo. A £ 699 per il modello base con 8 GB di RAM e un SSD da 256 GB, ottieni molte prestazioni e hardware per i tuoi soldi. I prezzi aumentano man mano che aggiungi RAM e spazio di archiviazione, ma essenzialmente, questo è lo stesso hardware che ottieni nel MacBook Pro M1, meno lo schermo, la tastiera e il touchpad, ovviamente.

SoC Apple M1 (GPU a 8 core)

8 GB di RAM

16 GB di RAM

256 GB

£699

£899

512 GB

£899

£1,099

1 TB

£1,099

£1,299

2 TB

£1,499

£1,699

Il punto di riferimento tra i PC compatti è la gamma di mini PC Intel NUC 10 (e il prossimo NUC 11), che in genere utilizzano chip Intel della serie U molto più lenti e di minore potenza. Al momento della scrittura, è possibile acquistare uno di questi kit "barebone" con un Core i7-10710U all'interno per £ 460 e aggiungere 8 GB di RAM, un SSD da 256 GB e una licenza del sistema operativo Windows 10 per £ 160 extra, portando il totale a £620.

Immagine del kit Mini PC Intel NUC10i7FNH NUC 10 Performance - Processore Intel Core i7
£461.96Acquista ora

Intel produce anche una gamma di PC NUC "da gioco" più potenti, ma il prezzo di questi inizia molto più alto del Mac mini M1. Il (ora invecchia) Kit Intel NUC 8i7HVK, basato sul Core i7-8809G è il più economico di questi ma costa circa £ 700 senza RAM, SSD o sistema operativo e non può competere con il Mac mini in termini di prestazioni. La più recente gamma NUC 9 Extreme è probabilmente una corrispondenza migliore per M1 Mac mini in termini di velocità grezza, ma i prezzi partono da circa £ 770, ancora una volta senza RAM, SSD o sistema operativo.

Immagine del kit Intel NUC 9 NUC9i5QNX Extreme
£773.00Acquista ora

Quello che potrebbe interessarti di più è un confronto con la gamma iMac di Apple di PC all-in-one. Unisci l'M1 Mac mini con un file monitor come l'LG 27UL850 ultrawide da 27 pollici e avrai immediatamente un PC desktop elegante quasi quanto un iMac per £1,100. Con l'iMac da 27 pollici più economico di Apple che costa £ 1.800, ciò rappresenta un notevole risparmio.

Immagine di LG UHD 27UL650 - Monitor IPS LED da 27 pollici 4K con display VESA HDR 400, bianco
£477.10Acquista ora

Recensione M1 Apple Mac mini: design e funzionalità

Un Mac mini e un monitor potrebbero non sembrare eleganti come un iMac da 27 pollici, ma è tutt'altro che un brutto abbinamento. Infatti, rifinito in argento e misura solo 197 x 197 x 36 mm (WDH) e pesa circa 1,2 kg, è una piccola cosa piuttosto attraente, anche se fisicamente non è diversa dal precedente Mac mini.

Vedi correlati 

Recensione M1 Apple MacBook Air (2020): perché comprare qualcos'altro?
Recensione M1 Apple MacBook Pro 13in (2020): questo laptop cambierà il mondo

Un piccolo LED si trova nella parte anteriore sul lato destro e il pulsante di accensione si trova sul retro, accanto a tutte le varie connessioni fisiche del Mac mini. Il logo Apple è stampato in modo scuro sul pannello superiore.

Immagine 2 di 7

Date le dimensioni ridotte del Mac mini, anche qui c'è una buona selezione, con un paio di porte USB-A 3.1 Gen 2 (fino a 10 Gbit / sec), due porte Thunderbolt 4 / USB 4 USB-C, un'uscita video HDMI 2.0, più un jack per cuffie da 3,5 mm e una presa Gigabit Ethernet per networking. Per quanto riguarda la connettività wireless, ci sono Wi-Fi 6 e Bluetooth 5.

Immagine 7 di 7

La grande differenza rispetto ai precedenti Mac mini è che non c'è modo di eseguire l'upgrade. È possibile aprire il coperchio e raggiungere le parti interne della macchina svitando sei viti di sicurezza Torx TR6, ma la RAM e l'SSD sono saldate alla scheda madre e non possono essere sostituite. Ovviamente è possibile aggiungere spazio di archiviazione veloce tramite l'unità Thunderbolt 4 se necessario, tuttavia.

LEGGI SUCCESSIVO: Recensione di M1 MacBook Air

Recensione M1 Mac mini: compatibilità software

Non è cambiato molto sul fronte del software da quando ho recensito M1 MacBook Pro e M1 MacBook Air l'anno scorso. Praticamente tutta la libreria Apple di applicazioni aziendali e creative professionali è stata convertita per funzionare in modo nativo sul chip M1 e puoi anche eseguire alcune applicazioni iOS.

La transizione alle applicazioni M1 native è già in corso anche altrove. Un rapido sondaggio sulle app che utilizzo quotidianamente mostra che Adobe ha una beta pubblica (con funzionalità limitate) di M1 Photoshop e BlackMagic Design hanno una beta del suo software gratuito di editing video / color grading, Davinci Resolve. Google Chrome è disponibile anche come app M1 nativa, così come il Microsoft Edge e FireFox browser insieme a Affinity Photo e Adobe Lightroom.

Immagine 5 di 7

Anche se non riesci a procurarti una versione M1 nativa dell'applicazione che desideri utilizzare, potresti essere in grado di eseguirla emulata tramite il runtime Rosetta 2 di Apple. La maggior parte dei software che ho provato a eseguire in questo modo ha funzionato molto bene e il processo è abbastanza semplice. Tuttavia, esiste un elenco abbondante di applicazioni che presentano bug con Rosetta 2 o non funzionano affatto, quindi dovresti controllare prima, prima di fare il salto.

Fortunatamente, ci sono alcuni elenchi decenti generati dagli utenti sul Web, con https://isapplesiliconready.com/ essendo il migliore che ho trovato, quindi dovrebbe essere abbastanza facile capire cosa funziona e cosa no.

Immagine del nuovo Apple Mac mini con Apple M1 Chip (8 GB di RAM, 256 GB di SSD)
£660.72Acquista ora

Recensione M1 Apple Mac mini: prestazioni

Supponendo che il software di cui hai bisogno funzioni, puoi aspettarti prestazioni piuttosto veloci. L'M1 Apple Mac mini ha le stesse specifiche dell'M1 MacBook Pro 13in (2020) che ho testato di recente: ha lo stesso processore M1 a raffreddamento attivo, con una GPU M1 a 8 core, 8 GB di RAM e un SSD da 256 GB sostenendolo.

La mancanza di raffreddamento attivo del MacBook Air significa che non è così capace per lunghi periodi di carico sostenuto come il mini, e la GPU a 7 core dell'Air più economica significa che non è così potente quando si tratta di grafica intensa operazioni. Tuttavia, non c'è ancora molto, come puoi vedere dai grafici seguenti:

Tieni presente che ho eseguito i nostri benchmark interni (sopra) con versioni non native di Handbrake, VLC e nConvert per scopi comparativi. Le versioni native di Handbrake e VLC sono emerse da quando ho testato i MacBook, quindi ho separato questi risultati in confronti con hardware non M1 di seguito.

La cosa più lunga è che stai ottenendo prestazioni M1 MacBook Pro dal Mac mini per £ 300 in meno di un MacBook Air, il che è davvero impressionante. Quando si tratta di confrontare le macchine Windows 10 con Intel, se la cava altrettanto bene.

Non esaminiamo molti PC compatti qui su Expert Reviews, quindi nei grafici seguenti ho confrontato il Mac M1 mini con il MacBook Pro 16 pollici invece, che utilizza la stessa CPU Core i9-9980HK del NUC 9 di fascia alta di Intel Estremo. Ho anche inserito il Core i7 Apple iMac 27in 2020 e il Mac mini Core i3-8100B 2018 per dare ulteriore contesto:

Qui, ho sostituito le versioni native M1 di Handbrake e VLC e ho rieseguito i nostri benchmark multimediali 4K interni per offrire un confronto più equo delle prestazioni rispetto ai suoi concorrenti basati su Intel:

In sostanza, dare o ricevere, stai ottenendo un livello di prestazioni simile nel Mac mini M1 come il MacBook Pro 16in che ho recensito alla fine del 2019. Non male considerando che all'epoca era un laptop da £ 3,789.

LEGGI SUCCESSIVO: Recensione di M1 MacBook Air

Recensione M1 Apple Mac mini: verdetto

I fan del PC, giustamente, faranno notare che probabilmente non vorresti giocare su un Mac mini M1. Se vuoi farlo, scegli un PC costruito in casa o una console di gioco come Sony PS5 o Xbox Series X.

Ma il mio verdetto generale su M1 Mac mini è lo stesso dei suoi compagni di scuderia: M1 MacBook Air e M1 MacBook Pro. È fantastico e, se stai cercando un PC veloce, discreto e silenzioso che ti accompagni senza problemi durante la tua giornata lavorativa, probabilmente dovresti acquistarne uno.

Immagine 4 di 7

Recensione Apple Mac mini (2018): un gradito aggiornamento a un prezzo sgradito

Recensione Apple Mac mini (2018): un gradito aggiornamento a un prezzo sgraditoMelaApple Mac Mini

Aggiornare: Il Mac Mini ha ha ricevuto un aggiornamento allo storage nel 2020. Mentre le altre specifiche del computer compatto rimangono le stesse della sua versione del 2018, lo spazio di archivi...

Leggi Di Più
Recensione Apple iPad Pro (2020): quasi perfetto

Recensione Apple iPad Pro (2020): quasi perfettoMelaApple Ipad Pro

Lentamente ma inesorabilmente, l'iPad Pro sta diventando l'alternativa al laptop che Apple ha sempre desiderato che fosse. Alcuni potrebbero obiettare che l'originale, lanciato per la prima volta ...

Leggi Di Più
Le migliori custodie per iPad: le migliori custodie per iPad da 9,7 pollici

Le migliori custodie per iPad: le migliori custodie per iPad da 9,7 polliciMelaApple Ipad

Con l'arrivo dell'iPad da 9,7 pollici, l'iconico tablet di Apple è diventato più economico che mai, ma un iPad è ancora un un investimento considerevole e, se vuoi assicurarti che il tuo tablet ri...

Leggi Di Più
instagram story viewer