Recensione Garmin Vivosmart 4: un eccezionale fitness tracker

Il Garmin Vivosmart 4, l'ultimo fitness tracker di Garmin, migliora il suo predecessore aggiungendo una serie di nuove funzionalità. Il principale è il nuovo sensore “Pulse OX” che misura i livelli di saturazione dell'ossigeno nel sangue. Sebbene non sia approvata dal punto di vista medico, la tecnologia può aiutarti a capire meglio cosa sta succedendo al tuo corpo, specialmente durante il sonno.

L'altra caratteristica principale è che il dispositivo indossabile può calcolare le risorse complessive del tuo corpo - la misurazione "Body Battery" - in modo da sapere quando fare esercizio e quando riposare; una funzione utile per principianti e appassionati di fitness.

È giusto dire che si tratta di funzionalità piuttosto sofisticate per un indossabile che costa poco più di £ 100. Insieme al suo design sottile e leggero e al fatto che ti offre praticamente tutto il resto potrebbe essere necessario diventare una versione più adatta di te stesso, Vivosmart 4 è una scarpa per un consigliato premio.

Immagine di Garmin Large vivosmart 4 Smart Activity Tracker con frequenza cardiaca al polso e strumenti di monitoraggio del fitness - Nero
£148.00Acquista ora

Recensione Garmin Vivosmart 4: cosa devi sapere

Il fatto che sia il fitness tracker giusto per te, tuttavia, dipende in gran parte da come intendi usarlo. Come il Vivosmart 3, c'è un display OLED ma non il GPS, quindi se vuoi monitorare accuratamente la velocità e la posizione delle tue passeggiate, corse e giri in bicicletta, stai meglio con il vecchio Garmin Vivosport modello.

Altrimenti, tuttavia, Vivosmart è ottimo per tenere sotto controllo la tua attività generale e i tuoi livelli di fitness. Ha il monitoraggio di passi, calorie, scale, sonno e stress e utilizza anche i dati sulla frequenza cardiaca per stimare il tuo VO2 max e l'età di fitness. Se non utilizzi le modalità di attività integrate durante un allenamento, Vivosmart 4 può anche rilevare automaticamente esercizi come camminare, nuotare, andare in bicicletta e l'allenamento ellittico e registrarli sul cellulare Garmin Connect app.

Immagine 3 di 7

E se Vivosmart 4 ritiene che non sei abbastanza attivo, puoi essere certo che ti avviserà quando dovrai muoverti. Se sei come me, però, questa sarà la prima funzione che disattivi. Può irritare un po 'i nervi.

Come con tutti i dispositivi indossabili Garmin, Vivosmart è compatibile sia con i dispositivi Android che con gli iPhone e supporta una serie di funzioni intelligenti tra cui notifiche dello smartphone, controlli della musica e meteo e trova le app del mio telefono.

Recensione Garmin Vivosmart 4: prezzo e concorrenza

Oltre al suo predecessore, la principale concorrenza di Vivosmart 4 proviene dal Fitbit Charge 3, che a £ 130 ha il vantaggio di offrire il GPS connesso - in cui il localizzatore utilizza il GPS del telefono per fornire posizione e velocità - ma non offre stress o monitoraggio SPO2 o equivalente della batteria corporea.

Se hai bisogno di un fitness tracker con GPS, però, stai meglio con il Garmin Vivosport o anche molto più vecchio Vivosmart HR +, che ora può essere trovato per £ 130 o meno. E se ti piace davvero correre, andare in bicicletta o nuotare, potrebbe valere la pena fare il salto a un orologio multisport dedicato come l'eccellente Garmin Vivoactive 3 (£ 180).

Immagine dello smartwatch GPS Garmin Vivoactive 3 con app per lo sport integrate e frequenza cardiaca al polso - nero
£99.99Acquista ora

Recensione Garmin Vivosmart 4: design e display

Il design di Vivosmart 4 non si discosta troppo dallo stereotipo del fitness tracker in quanto è costituito da un cinturino in gomma con un piccolo display OLED touchscreen. A differenza del suo predecessore, il display ha un rivestimento decorativo in metallo che lo circonda e c'è anche un pulsante sensibile al tocco dedicato sotto.

Personalmente, non credo che questo rivestimento aggiunga qualcosa in termini estetici, ma sul modello nero è abbastanza sottile da non dovrebbe scoraggiarti attivamente. Per quanto riguarda il pulsante touch dedicato, questa è un'aggiunta molto utile. Laddove i primi fitness tracker Garmin utilizzavano pulsanti sullo schermo che consumano lo spazio sullo schermo, con Vivosmart 4 c'è più schermo disponibile per visualizzare i dati che devi vedere.

La navigazione nei menu può ancora sembrare un po 'complicata di tanto in tanto, almeno fino a quando non ci si prende confidenza l'interfaccia e, a causa del suo design stretto, non tutto si adatta sempre allo schermo proprio come lo si desidera per. Le notifiche, ad esempio, vengono ruotate di novanta gradi in modo che scorrono sullo schermo verticalmente anziché orizzontalmente.

Immagine 6 di 7

Tuttavia, ho trovato lo schermo di Vivosmart 4 facile da leggere in tutte le condizioni e, grazie alla sua impostazione di luminosità automatica, puoi tranquillamente controllarlo nel cuore della notte senza essere abbagliato. Per preservare la durata della batteria, lo schermo si spegne quando non è in uso, ma si attiva facilmente con un movimento del polso o un doppio tocco deciso.

Nonostante si riempia di più sensori che mai (più su quelli sotto), l'alloggiamento del sensore di frequenza cardiaca è a filo con il rivestimento posteriore del tracker. Inoltre, dal punto di vista del comfort, Vivosmart 4 è abbastanza sottile e leggero che se indossi un cappotto o una camicia a maniche lunghe, probabilmente ti dimenticherai di indossarlo completamente.

Ci è stata inviata la versione Silver con banda blu azzurra del tracker, ma è disponibile anche con cinturini Berry, Grigio e Nero, a condizione che tu sia soddisfatto della taglia Small / Medium. Se hai polsi più grandi, dovrai accontentarti di un modello tutto nero, però.

Recensione Garmin Vivosmart 4: funzioni di monitoraggio del fitness

Senza GPS o persino con GPS connesso - è qui che un fitness tracker utilizza la radio GPS del telefono per tracciare la tua posizione - Vivosmart 4 è rivolto principalmente a utenti che vogliono diventare più in forma e avere informazioni sui loro progressi senza preoccuparsi dei dettagli più fini come quanto tempo hanno risparmiato con i loro ultimi 5.000 correre. E, in molti modi, è tanto meglio per questo.

La nuova funzionalità principale, Body Battery, è al centro di tutto. Calcolato utilizzando una combinazione di dati, inclusa la variabilità della frequenza cardiaca, i livelli di attività e la qualità del sonno, Corpo La batteria ti dà un punteggio compreso tra 1 e 100 per dirti quanto ti è rimasto nel serbatoio in termini energetici in un dato momento momento.

Immagine 2 di 7

Sulla base di queste informazioni, puoi valutare se è una buona idea allacciare le scarpe da corsa o se faresti meglio a prenderla con calma. Questo è il tipo di dati che è utile tanto per coloro che intraprendono un nuovo regime di fitness quanto per coloro che lo fanno da anni.

Sebbene la tecnologia sia ancora agli inizi, dopo aver indossato il tracker per alcuni giorni, i numeri generalmente corrispondevano a come mi sentivo e a quanto ero stato attivo. Aggiornerò questa recensione nelle prossime settimane una volta che avrò avuto la possibilità di vedere come Body Battery risponde anche ad allenamenti più lunghi e intensi come quantità di sonno più brevi ma, finora, sembra una soluzione elegante per interpretare i cumuli di dati che ti vengono lanciati dal fitness tracker.

E, solo perché non c'è il GPS, non significa che Vivosmart 4 non sia adatto per monitorare gli allenamenti. Ci sono app integrate per camminare, correre, allenare la forza, cardio, nuoto in piscina, yoga e altro ancora. L'unica evidente omissione qui è il ciclismo, ma questo è uno dei tanti esercizi che la tecnologia Move IQ del tracker può rilevare automaticamente e registrare nella tua timeline.

Immagine 5 di 7

Per camminare e correre, quando Vivosmart rileva che ti stai muovendo per più di un determinato periodo di tempo, avvia automaticamente un'attività a tempo per te. Le distanze sono stimate ma con la possibilità di impostare lunghezze di falcata personalizzate, hai una visione abbastanza buona di tutte le metriche chiave di cui potresti aver bisogno come distanza, ritmo, velocità e frequenza cardiaca.

Il monitoraggio del nuoto è una nuova funzionalità della serie Vivosmart ed è una gradita aggiunta per coloro che amano trascorrere ore accumulando lunghezze nella loro piscina locale. A differenza di Fitbit Charge 3, che si limita a mostrare la durata dell'esercizio sullo schermo, Vivosmart 4 visualizza un conteggio giri. Entrambe le volte ho testato la modalità nuoto, tuttavia, questa cifra ha finito per essere uno o due giri ogni dieci lunghezze circa. Non è eccezionale, ma puoi almeno correggerlo manualmente sia durante che dopo l'allenamento e avrai sempre una stima approssimativa della distanza che hai coperto.

Recensione Garmin Vivosmart 4: sensore Pulse OX e monitoraggio del sonno

L'altra nuova caratteristica distintiva del Vivosmart 4 è il sensore Pulse OX (SPO2), una funzione vista solo negli smartwatch premium di Garmin fino a poco tempo fa. Sebbene Garmin offra una dichiarazione di non responsabilità in cui si spiega che non dovrebbe essere utilizzato come dispositivo medico, il sensore ti dà informazioni su qualcosa che è di natura irrefutabilmente medica: la saturazione di ossigeno del tuo sangue.

A meno che tu non stia camminando in alta quota, non è molto chiaro perché la persona media dovrebbe controllare queste informazioni durante il giorno, ma Vivosmart 4 ti dà la possibilità di farlo. Le letture del 95% o superiori sono considerate normali e ogni volta che ho utilizzato la funzione, è tornata all'interno di questo intervallo. Fin qui tutto bene.

Vedi correlati 

Recensione Garmin Vivosport: un eccellente fitness tracker con uno o due difetti cruciali
Miglior smartwatch 2021: i migliori indossabili per iPhone e Android

Pulse OX può essere abilitato anche durante la notte, il che ha un po 'più senso perché bassi livelli di ossigeno nel sangue possono aiutare a identificare condizioni come l'apnea notturna. Sebbene la mia SPO2 media fosse di nuovo all'interno dell'intervallo normale, il tracker a volte ha registrato minimi compresi tra l'80% e il 90%. Come spiega l'app Garmin Connect, letture così basse possono essere causate da qualsiasi cosa, dalla vestibilità allentata allo sdraiarsi sul braccio e limitare il flusso sanguigno. A meno che i tuoi livelli di SPO2 non siano costantemente in questo intervallo di notte, allora, probabilmente è meglio prenderli con un pizzico di sale.

Anche il monitoraggio del sonno su Vivosmart ha ricevuto un aggiornamento, rendendolo più in linea con le informazioni sulle fasi del sonno di Fitbit. Invece di registrare semplicemente un sonno profondo e leggero, il tracker ora misura le fasi profonde, leggere e REM e puoi anche vedere quanto ti sei mosso in qualsiasi momento durante la notte. Sebbene possa essere affascinante esaminare attentamente queste informazioni (contribuisce anche ai calcoli della batteria corporea), Garmin non offre alcun dettaglio su quali siano gli intervalli normali per le diverse fasi del sonno, come fa Fitbit.

Recensione Garmin Vivosmart 4: Performance

A differenza del Fitbit Charge 3, che soffre di un display lento e che non risponde, Vivosmart 4 è un vero piacere da usare. Lo scorrimento tra gli schermi è facile e veloce e il pulsante sensibile al tocco funziona in modo affidabile, a condizione che il display non sia coperto dall'acqua, il che può essere un problema in piscina.

La sincronizzazione dello smartphone è rapida e affidabile e le passeggiate e le corse vengono registrate automaticamente dal localizzatore vengono caricati su Strava senza che tu debba nemmeno aprire l'app (supponendo che tu l'abbia collegata a Garmin Collegare). Anche la consegna delle notifiche funziona bene. Puoi scegliere quali notifiche delle app inviare al fitness tracker in modo da non essere bombardato costantemente e ho scoperto che arrivavano sempre tempestivamente.

Per quanto riguarda la durata della batteria, Garmin promette fino a sette giorni tra una ricarica e l'altra, anche se tale cifra scenderà di alcuni giorni se scegli di abilitare Pulse OX di notte. Semmai, tuttavia, Vivosmart 4 sembrava superare quelle stime. Dopo tre giorni di utilizzo con Pulse OX attivato, l'icona dell'indicatore della batteria aveva ancora tre dei suoi cinque barre piene, quindi mi aspetto che raggiunga i sei giorni con il sensore SPO2 abilitato e ancora di più senza esso.

Recensione Garmin Vivosmart 4: Verdetto

Ci sono alcune cose che impediscono a Vivosmart 4 di ottenere una recensione a cinque stelle e il premio Best Buy, vale a dire la sua mancanza di GPS e modalità di ciclismo. Inoltre, puoi facilmente dimostrare che i suoi rivali come Fitbit Charge 3 sono più belli.

Tuttavia, se non stai cercando un dispositivo che ti consenta di monitorare le attività all'aperto fino ai dieci metri più vicini, Vivosmart 4 di Garmin fa tutto ciò che potresti chiedere a un fitness tracker.

Con il monitoraggio automatico dell'attività, del sonno e dello stress, crea un quadro dettagliato della tua forma fisica e salute generale che i suoi rivali semplicemente non possono eguagliare. Fondamentalmente, questa ricchezza di dati è riassunta in forma ridotta nell'eccellente punteggio della batteria corporea, che può informare il tuo programma di esercizi, in modo da diventare più in forma senza eccessivo allenamento.

Considera che le funzioni intelligenti di Vivosmart 4 sono più affidabili di quelle del suo principale rivale, Fitbit Charge 3, e non ci sono dubbi su quale dispositivo consiglierei. Il Garmin batte il Fitbit praticamente su tutti i punti.

Recensione Fitbit Charge 3: non il fitness tracker che speravamo

Recensione Fitbit Charge 3: non il fitness tracker che speravamoAttrezzature Per Il Fitness

Due anni dopo il lancio del popolarissimo Fitbit Charge 2, il produttore ha rilasciato un follow-up, Fitbit Charge 3, ed è un degno aggiornamento. Non solo il fitness tracker ha un design più raff...

Leggi Di Più
Recensione Garmin Forerunner 30: il miglior orologio da corsa GPS con un budget limitato

Recensione Garmin Forerunner 30: il miglior orologio da corsa GPS con un budget limitatoAttrezzature Per Il Fitness

Quattordici anni fa, fu messo in vendita il primo navigatore satellitare commerciale al prezzo di £ 499,99. Questo era, ovviamente, per le auto, ma con tutta la tecnologia le cose diventano inevit...

Leggi Di Più
Le migliori palline da golf 2021: le migliori palline per handicapper alti o professionisti esperti

Le migliori palline da golf 2021: le migliori palline per handicapper alti o professionisti espertiAttrezzature Per Il Fitness

Potresti pensare che non ci siano grandi differenze tra le migliori palline da golf e le peggiori, ma ti sbaglieresti. Mentre molti giocatori spenderanno i loro soldi in nuovi club brillanti, i ve...

Leggi Di Più
instagram story viewer