Recensione Cooler Master MM830: design accattivante, hardware più fresco

Potrebbe non avere la forma più apertamente bizzarra del Contour Unimouse, ma Cooler Master MM830 racchiude un sacco di hardware insolito in quello che all'inizio assomiglia a un semplice mouse da gioco. Invece di due set di pulsanti laterali convenzionali, ha un D-pad orientato verticalmente in stile gamepad e accanto a questo c'è un display OLED integrato.

Immagine del mouse da gioco ottico Cooler Master (USB / Gunmetal Black / 24000 dpi / 8 pulsanti / LED RGB) - MasterMouse MM830, MM-830-GKOF1
£37.49Acquista ora

Questo è un concetto simile, se inferiore nelle specifiche, allo schermo integrato del watercooler per CPU Asus ROG Ryuo 240. Appena estratto dalla scatola, mostra solo il logo e lo slogan del produttore, ma puoi scrivere i tuoi messaggi e persino fargli mostrare piccole immagini; un tocco molto più personale rispetto al solito punto di personalizzazione dell'illuminazione RGB, sebbene questo sia presente anche sull'MM830.

LEGGI SUCCESSIVO: Recensione Asus TUF Gaming K7

Recensione Cooler Master MM830: design e caratteristiche

È sicuramente un mouse interessante e subito si dimostra anche comodo da usare. Costruito per destrimani, è un po 'più corto dell'Asus ROG Gladius e non ha abbastanza più dura una curva sulla parte superiore, quindi è leggermente più adatta per impugnature con artigli e dita rispetto al palmo intero impugnature. Può ancora ospitare quest'ultimo, tuttavia, con il supporto per il pollice sporgente e il bordo destro svasato che fornisce molto supporto.

Vedi correlati 

Miglior mouse da gioco 2021: i migliori mouse da gioco cablati e wireless per ogni budget
Recensione Roccat Leadr: un mouse da gioco wireless multi-pulsante

Il guscio ei pulsanti principali sono realizzati in plastica di base, ma l'MM830 ha comunque una sensazione più sostanziale e soddisfacente rispetto all'Asus TUF Gaming M5. Anche l'illuminazione è implementata meglio, poiché risplende attorno alla rotella di scorrimento e al pulsante di commutazione dpi, nonché al poggiapolsi, quindi non verrà coperta così tanto.

Questo è generalmente un mouse davvero ben fatto, anche se ci sono alcune imperfezioni. Il primo è il D-pad: è una buona idea, in quanto ti dà un paio di punti di controllo in più rispetto a pulsanti laterali standard senza occupare troppo spazio, ma sono comunque troppo distanziati per il nostro simpatia. I pulsanti sinistro e destro in particolare richiedono rispettivamente uno stiramento e una flessione decisi del pollice. Al contrario, i pulsanti in alto e in basso sono facili da raggiungere, ma sono stranamente più difficili da premere. Ci piace pensare di non avere pollici particolarmente deboli, ma a volte abbiamo dovuto sostenere l'intero mouse con l'anulare e il mignolo per ottenere un acquisto sufficiente.

L'altra nostra lamentela è che i giganteschi piedini in teflon sembrano trascinare troppo sul legno. L'MM830 scivola bene su un tappetino per mouse, ma in entrambi i casi c'è un senso di attrito molto più presente rispetto alla maggior parte dei mouse.

Recensione Cooler Master MM830: Performance

Fortunatamente, abbiamo potuto contrastare in parte gli effetti di ciò aumentando il valore dpi. Mentre ROG Gladius e TUF Gaming M5 possono passare da due impostazioni dpi al volo, l'MM830 può passare da quattro a quattro, per una flessibilità ancora maggiore. Per impostazione predefinita, questi sono 400 dpi, 1.200 dpi, 4.000 dpi e 12.000 dpi, con distinti codici colore LED per ciascuno uno, e questo è anche il mouse con la massima risoluzione del sensore più alta del lotto: un vertiginoso 24.000 dpi. Il sensore è solo 12.000 dpi in modo nativo, ma un aggiornamento del firmware utilizza un trucco software per raddoppiarlo virtualmente.

In pratica, questo rende il cursore quasi divertente e ipersensibile, incline a saltare fuori dallo schermo al più lieve dei movimenti del polso. Tuttavia, l'opzione è disponibile per chiunque desideri una risoluzione più elevata, così come la possibilità di impostarla a partire da 200 dpi o ovunque nel mezzo.

Il software del portale di Cooler Master è ancora più ricco di opzioni di personalizzazione rispetto all'utility ROG Armory di Asus, anche se questo è principalmente dovuto alla varietà dell'hardware. È possibile registrare macro, rimappare qualsiasi pulsante tranne il clic sinistro con scorciatoie e controlli multimediali, modificare tutte e quattro le preimpostazioni dpi, scegliere la velocità di polling (anche se l'impostazione predefinita di 1.000 MHz va bene), modificare fare doppio clic sulla velocità e il tempo di risposta, modificare i colori dell'illuminazione e impostare diversi effetti, registrare e associare macro e, cosa più insolita di tutte, selezionare ciò che si desidera visualizzare sull'OLED Schermo.

Sebbene tu possa creare i tuoi scarabocchi grezzi o il testo scarabocchiato, la possibilità di caricare immagini è troppo limitante per attrarre davvero: devono essere in formato bitmap, devono essere in bianco e nero e misurare 24x94 pixel in taglia; ci sono molti ostacoli da superare per quello che in definitiva è un espediente visivo. È, tuttavia, un espediente divertente e i messaggi personalizzati sono solo una cosa per cui il display può essere utilizzato: puoi anche impostarlo per mostrare il sistema informazioni di monitoraggio, come l'utilizzo di CPU, GPU e RAM, nonché un contatore APM (azioni al minuto) o la velocità di polling corrente del mouse e dpi.

Più comodamente, può dirti quale profilo di impostazioni è attualmente in vigore. Il trucco finale di Portal è la possibilità di impostare fino a quattro profili personalizzati, che comprendono tutte le altre impostazioni ottimizzate e selezionabili al volo tramite il D-pad. È ancora un'altra funzione utile, che ti consente, ad esempio, di avere un profilo per i giochi, uno per il lavoro e uno per la navigazione occasionale, sebbene a differenza delle impostazioni dpi, non è presente alcun indicatore LED per farti sapere qual è il profilo attivo. Con il display OLED, queste informazioni sono disponibili a colpo d'occhio, anche se puoi anche impostare un'illuminazione distinta a livello di mouse per ciascun profilo.

Recensione Cooler Master MM830: Verdetto

È vero che le due caratteristiche principali dell'MM830, il D-pad e il display OLED, finiscono per essere piccole sottigliezze piuttosto che innovazioni rivoluzionarie. Tuttavia, ciò non dovrebbe sminuire il fatto che siano collegati a un mouse già eccezionale. È personalizzabile all'infinito e la forma e il supporto per il pollice lo rendono ancora più comodo nella mano rispetto al ROG Gladius. L'MM830 è anche più costoso, ma poiché è sia più ambizioso che in gran parte di successo nel realizzare tale ambizione, diremmo che vale i soldi extra.

Immagine del mouse da gioco ottico Cooler Master (USB / Gunmetal Black / 24000 dpi / 8 pulsanti / LED RGB) - MasterMouse MM830, MM-830-GKOF1
£37.49Acquista ora
Overclockers Gaming Vision VR review: un sacco di potenziale e non molto altro

Overclockers Gaming Vision VR review: un sacco di potenziale e non molto altroPrestazioni Del Pc

Questo PC è qualcosa di specifico per il pubblico dei giocatori: ha, sulla carta, la GPU economica più potente della sua generazione, la GeForce GTX 1060 da 6 GB full-fat di Nvidia. C'è stato un t...

Leggi Di Più
Recensione Acer Nitro 50: acquista invece il Palicomp i5 Cosmos

Recensione Acer Nitro 50: acquista invece il Palicomp i5 CosmosPrestazioni Del Pc

Il marchio Acer di desktop, laptop e monitor Nitro tende ai giocatori occasionali, con il marchio Predator che si rivolge a una folla più entusiasta che è più disposta a separarsi da grandi somme ...

Leggi Di Più
Miglior laptop da gioco 2021: i laptop da gioco più veloci e portatili che puoi acquistare

Miglior laptop da gioco 2021: i laptop da gioco più veloci e portatili che puoi acquistarePrestazioni Del Pc

Con GeForce RTX serie 30 di Nvidia di chip grafici in arrivo quest'anno su tutta una serie di computer portatili, i migliori laptop da gioco sono destinati a migliorare ulteriormente.Gigabyte, Ace...

Leggi Di Più
instagram story viewer