Recensione di Affinity Designer per iPad: quasi tutta la potenza di Illustrator in un'app per iPad

I tablet, dicevano, non sono adatti all'uso da parte di professionisti creativi. Il software semplicemente non c'è e, quando lo è, non può corrispondere a ciò che è disponibile per gli utenti Windows 10 e MacOS.

Nonostante la crescente prevalenza della produttività, i primi tablet come l'iPad Pro da 12,9 pollici di Apple e il Samsung Galaxy Tab S4, il software creativo disponibile su quelle piattaforme sembra sempre passare in secondo piano in termini di Caratteristiche.

LEGGI SUCCESSIVO:Recensione di Adobe Lightroom CC

È qualcosa che Serif vuole cambiare. Negli ultimi cinque anni o giù di lì ha adottato un approccio diverso allo sviluppo di app mobili, abbattendo il suo venerabile Photo Plus e Draw Plus e ricostruirle da zero con multipiattaforma, più compatibile con i tablet codice.

Il risultato è un paio di app per iPad che replicano, funzionalità per funzionalità, le loro controparti desktop. Affinity Designer è il lancio più recente su iPad ma è probabilmente più impressionante del resto ed è un potente software creativo.

Recensione di Affinity Designer: cosa devi sapere

Ma cos'è Affinity Designer? Bene, è un'applicazione di disegno vettoriale, utilizzata principalmente per la creazione di grafica, segnaletica, widget dell'interfaccia utente e sprite di gioco e infografiche. È diverso da un'applicazione di fotoritocco in quanto le immagini che crea possono essere ridimensionate senza perdita di qualità. In sostanza, la controparte di Affinity Designer è Adobe Illustrator e sebbene non sia così ricco di funzionalità, è molto, molto più economico.

Immagine 2 di 5

In effetti, è il prezzo di £ 20 che è l'attrazione principale qui. In sostanza, la versione per iPad costa meno della metà delle versioni Windows e MacOS ed è una frazione di quella prezzo di un abbonamento ad Adobe CC Illustrator, che ti costerà £ 20 al mese ed è solo un sistema operativo desktop applicazione.

Recensione di Affinity Designer: prestazioni e usabilità

Se stai cercando di imparare il design della grafica vettoriale, Affinity Designer per iPad sembra essere un buon punto di partenza. Ed è così che ho affrontato questa recensione. Non sono Picasso, quindi ho scelto un compito abbastanza poco ambizioso - ricreare un quadrante classico di Tag Heuer Monaco - e ho deciso di provare a utilizzare il designer Affinity per farlo.

Innanzitutto, lasciatemi dire che ho solo scalfito la superficie di ciò di cui è capace Affinity Designer. Non ho provato molto gli strumenti basati sui pixel, che ti consentono di aggiungere texture e applicare la modifica bitmap in stile Photoshop a il tuo disegno, ma i disegni semplici che sono stato in grado di creare, penso, mostrano i punti di forza e di debolezza del designer.

Tutte le funzionalità principali che ti aspetteresti da uno strumento di disegno vettoriale sono qui. Puoi creare e manipolare forme, usare lo strumento penna per creare linee curve di Bézier, ci sono penna e strumenti pennello per la creazione di forme vettoriali a mano libera e una moltitudine di effetti e regolazioni che puoi applicare.

Immagine 4 di 5

È uno strumento abbastanza semplice da usare una volta che sai cosa stai facendo ed è anche abbastanza facile mettersi al passo. Il grande vantaggio di avere un'app multipiattaforma come Designer è che la knowledge base per le app desktop e mobile è la stessa. Significa che, sebbene la versione per iPad sia relativamente nuova, ci sono già molti suggerimenti e suggerimenti per questo.

Allo stesso modo, Affinity Designer è in grado di lavorare ed esportare nella stessa gamma di tipi di file del desktop controparte, così puoi lavorare su un file sulla tua macchina principale, poi trasferirlo e continuare il tuo lavoro sul tuo iPad quando sei fuori. Puoi aprire e lavorare su tutti i file che ti aspetteresti di poter utilizzare su un'app di disegno desktop professionale, inclusi i file EPS, PSD e Adobe Illustrator. C'è anche un interscambio senza soluzione di continuità con Affinity Photo, per coloro che sono passati dal colosso software di fotoritocco di Adobe.

Ci sono anche alcuni bei tocchi dell'interfaccia utente. Se stai usando una Apple Pencil, puoi tenere una o due dita sullo schermo da usare come modificatore, proprio come tenere premuto Alt o Ctrl quando usi una tastiera e un mouse.

In alcune aree, l'app potrebbe richiedere un po 'di lavoro sull'usabilità. Ad esempio, mi ci è voluto un po 'per capire come selezionare e quindi esportare i singoli elementi di un progetto, quando si tratta di un lavoro che dovrebbe essere diretto e intuitivo.

E penso che Serif abbia bisogno di lucidare alcuni dei sistemi di controllo sullo schermo. Ho trovato fin troppo facile spostare gli elementi fuori posizione, ad esempio, quando tutto ciò che volevo fare era zoomare indietro o spostarmi in un'altra area della composizione. È anche abbastanza facile ridimensionare un oggetto invece di spostarlo.

Recensione di Affinity Designer: verdetto

Se questo è il prezzo per avere uno strumento creativo in stile desktop a piena potenza sull'iPad, tuttavia, sono venduto e sono sicuro che lo saranno anche molti tipi di creatività. Per chiunque inizi i nostri professionisti o, potenzialmente, esperti, stufi di dover pagare il dollaro Adobe mese dopo mese, vale la pena esplorare.

Non c'è, molto semplicemente, nulla là fuori al momento che possa competere con la potenza di Affinity Designer su iPad. Fornisce una vera potenza desktop per una frazione del prezzo di Adobe Illustrator e sebbene non possa competere con quello strumento per le funzionalità, il prezzo è così basso che è quasi un gioco da ragazzi. Dagli un vortice; potresti semplicemente divertirti.

Recensione di Affinity Designer per iPad: quasi tutta la potenza di Illustrator in un'app per iPad

Recensione di Affinity Designer per iPad: quasi tutta la potenza di Illustrator in un'app per iPadFotoritocco

I tablet, dicevano, non sono adatti all'uso da parte di professionisti creativi. Il software semplicemente non c'è e, quando lo è, non può corrispondere a ciò che è disponibile per gli utenti Wind...

Leggi Di Più
Recensione di Corel PaintShop Pro X8

Recensione di Corel PaintShop Pro X8Fotoritocco

Supporto OS: Finestre 7/8 / 8.1 / 10, CPU minima: 1,5 GHz, GPU minima: DirectX 9, RAM minima: 2 GB (consigliati 4 GB), Spazio su disco rigido: 1 GB (consigliati 2 GB) PaintShop Pro ha una lunga sto...

Leggi Di Più
Le migliori app di fotoritocco 2020: le migliori app iOS e Android per modificare le tue fotografie

Le migliori app di fotoritocco 2020: le migliori app iOS e Android per modificare le tue fotografieFotoritocco

Ottenere buoni scatti di base con il tuo smartphone è una cosa, ma come fanno alcuni fotografi a ottenere una nitidezza e un dettaglio così perfetti? Come ottengono una qualità di tono e illuminaz...

Leggi Di Più
instagram story viewer