Recensione di Corel PaintShop Pro X8

Supporto OS: Finestre 7/8 / 8.1 / 10, CPU minima: 1,5 GHz, GPU minima: DirectX 9, RAM minima: 2 GB (consigliati 4 GB), Spazio su disco rigido: 1 GB (consigliati 2 GB)

PaintShop Pro ha una lunga storia di arrivare secondo nelle nostre recensioni. C'è molto da ammirare ma non può eguagliare l'attenzione ai dettagli e alle prestazioni di Adobe Photoshop Elements. Nessuna delle due applicazioni è progredita molto negli ultimi anni, quindi era solo una questione di tempo prima che arrivasse qualcosa che le usurpava entrambe. Quel qualcosa si è rivelato essere Adobe Creative Cloud Photography Plan, che per £ 103 all'anno fornisce le nostre due applicazioni di editing di immagini preferite, Photoshop CC e Lightroom. È una prospettiva molto più interessante rispetto all'aggiornamento di PaintShop Pro o Photoshop Elements per circa £ 50 all'anno. Corel doveva rispondere con qualcosa di speciale per evitare di essere retrocesso al terzo posto.

Come al solito, c'è una versione standard di PaintShop Pro X8 (£ 60) e una versione Ultimate (£ 80) con vari moduli aggiuntivi. Uno di questi moduli è molto più che sostanziale dei soliti extra leggeri. Corel AfterShot 2 è una potente applicazione per la gestione delle foto e l'elaborazione RAW. Non è proprio all'altezza di Lightroom, ma ci si avvicina. La gestione della libreria è elegante e sofisticata, con la possibilità di filtrare in base a più metadati come data, modello di obiettivo, parola chiave e valutazione a stelle. L'elaborazione RAW è eccellente, con precisione chirurgica sui colori e ridisegni dello schermo incredibilmente rapidi quando le impostazioni vengono regolate. La possibilità di creare maschere a mano libera per correggere il colore di aree specifiche del fotogramma è un'inclusione particolarmente gradita. Considerando che la gestione dei file RAW era una delle aree più deboli di PaintShop Pro X7, questo sviluppo è di buon auspicio.

Corel PaintShop Pro X8 - AfterShot

^ La copia in bundle di AfterShot minaccia di mettere in ombra l'applicazione principale

Purtroppo, l'arrivo di AfterShot non è proprio il successo che potrebbe essere. Per prima cosa, questo è AfterShot 2 e non AfterShot Pro 2. Non sembrano esserci molte differenze, ma questa versione manca del filtro Contrasto locale per creare dettagli più incisivi e l'algoritmo di riduzione del rumore di altissima qualità.

Ancora più deludente, non c'è stato alcun tentativo di integrare le due applicazioni. Non sono presenti pulsanti o comandi di clic destro per inviare un'immagine da una all'altra. AfterShot è un editor non distruttivo, che salva le modifiche come un insieme di istruzioni in un file XMP. PaintShop Pro non riconosce questi file, quindi qualsiasi modifica RAW eseguita in AfterShot viene ignorata in PaintShop Pro a meno che l'utente non esporti da AfterShot come nuovo file.

L'applicazione principale PaintShop Pro ha ancora i suoi due motori di elaborazione RAW completamente indipendenti per le modalità di regolazione e modifica, che ottengono entrambi un punteggio scarso per la qualità di elaborazione RAW. Il primo sembra un editor non distruttivo, ma in realtà richiede che le immagini RAW modificate vengano salvate in un altro formato, bloccando le modifiche e generando file aggiuntivi. Anche le modalità di regolazione e modifica sembrano beatamente inconsapevoli l'una dell'altra. Quando si tenta di prendere un file RAW dalla scheda Regola alla scheda Modifica, il software ha salvato l'immagine modificata in un formato PSPIMAGE proprietario sul desktop. Ha quindi ignorato questo file salvato, è tornato al file RAW originale e si è offerto di elaborarlo da zero nell'editor RAW Lab della modalità di modifica decisamente inferiore.

Corel PaintShop Pro X8 - RAW Lab

^ L'elaborazione RAW incorporata nell'editor principale rimane seriamente sottodimensionata

È possibile aggirare questi problemi, utilizzando AfterShot per tutti i compiti di elaborazione RAW e salvando come JPEG prima di importare in PaintShop Pro per la modifica basata su livelli. Photoshop Elements è molto più elegante nel modo in cui gestisce i file RAW, tuttavia, e offre anche un'elaborazione di qualità superiore. Lightroom e Photoshop CC alzano ancora una volta la posta con un potente editing non distruttivo e oggetti avanzati che creano collegamenti dinamici tra le due applicazioni.

Un'altra battuta d'arresto per AfterShot è il suo scarso supporto per la fotocamera. Dopo averlo fornito con file RAW da 14 fotocamere, è stato possibile importarne solo sette. Lightroom ha aperto tutti e 14, così come l'editor principale di PaintShop Pro, anche se con i suoi moduli RAW inferiori.

Corel PaintShop Pro X8 - A capo automatico

^ Adatta rapidamente il testo in forme complesse

PaintShop Pro ha alcune nuove funzionalità proprie. Il testo può essere fatto scorrere attorno alle forme, una tecnica comune per il software di desktop publishing (DTP) ma più rara per gli editor di immagini. È deliziosamente facile da fare: effettua una selezione, seleziona lo strumento Testo, fai clic all'interno della selezione e inizia a digitare. Lo svantaggio è che non è possibile modificare la forma dopo aver inserito il testo. Con il software DTP, il testo scorre intorno agli oggetti, quindi il testo viene ridisposto quando gli oggetti vengono spostati.

Recensione di Affinity Designer per iPad: quasi tutta la potenza di Illustrator in un'app per iPad

Recensione di Affinity Designer per iPad: quasi tutta la potenza di Illustrator in un'app per iPadFotoritocco

I tablet, dicevano, non sono adatti all'uso da parte di professionisti creativi. Il software semplicemente non c'è e, quando lo è, non può corrispondere a ciò che è disponibile per gli utenti Wind...

Leggi Di Più
Miglior software di fotoritocco 2020: il miglior software Windows e Mac per far brillare le tue foto, a partire da £ 49

Miglior software di fotoritocco 2020: il miglior software Windows e Mac per far brillare le tue foto, a partire da £ 49Fotoritocco

Ci sono miliardi di foto scattate in tutto il mondo ogni giorno, ma ammettiamolo, la maggior parte di loro sono spazzatura. Una brutta foto con un filtro Instagram è solo una brutta foto che sta p...

Leggi Di Più
instagram story viewer