Recensione Creative Outlier Air: auricolari wireless sbalorditivi

Creative sa un paio di cose sull'audio digitale: produce schede audio e accessori per computer music da oltre 30 anni. Ha anche sviluppato un discreto portafoglio di cuffie nel corso degli anni, ma le Outlier Air sono i suoi primi auricolari completamente wireless.

È certamente un rilascio tempestivo, poiché l'audio wireless è una proprietà sempre più calda. Le Outlier Air arrivano sulla scia del terzo tentativo di Samsung di sfondare il mercato e proprio mentre Apple rilascia i suoi AirPod di seconda generazione.

LEGGI SUCCESSIVO: La nostra selezione dei migliori auricolari true wireless nel Regno Unito


Creative Outlier Air contro Outlier Air Gold

Dalla mia recensione originale, Creative ha rilasciato il Outlier Air Gold, una versione aggiornata rispetto al normale Outlier Air. Oltre al suo affascinante schema di colori champagne, Creative ha migliorato la durata della batteria: le Outlier Air Gold durano ben 39 ore, rispetto alle 30 ore dei suoi predecessori. I boccioli durano anche 14 ore da soli, un miglioramento di quattro ore rispetto al normale Outlier Air.

Altrove, le gemme sono dotate della tecnologia Super X-Fi dell'azienda, che replica un effetto audio surround, simile al Cuffie SXFI Air. Questo non vuol dire che le normali Outlier Air non possono replicare l'effetto innovativo, poiché sono anche certificate Super X-Fi. La differenza, tuttavia, è che per far funzionare Super X-Fi con i normali boccioli, in passato avresti dovuto possedere un prodotto certificato Super X-Fi per `` sbloccare '' il suo potenziale.

A parte il colore, la durata della batteria e, naturalmente, la tecnologia Super X-Fi, i due auricolari hanno le stesse caratteristiche, connettività e qualità del suono.

LEGGI SUCCESSIVO: Recensione Creative SXFI Air: suono surround fenomenale

Recensione Creative Outlier Air: cosa devi sapere

Gli auricolari Outlier Air sono "veri" auricolari wireless, senza un archetto da collo che li lega insieme, né un cavo che si trascina verso il tuo smartphone. Da questo punto di vista, sono proprio come gli AirPods di Apple e i Galaxy Buds di Samsung. Ciò che li rende diversi è il prezzo: a £ 75, sono molto più convenienti della maggior parte dei concorrenti, ma non lesinano sulla qualità o sulle funzionalità.

Immagine 2 di 11

LEGGI SUCCESSIVO: Recensione RHA TrueConnect: veri auricolari wireless per audiofili

Recensione Creative Outlier Air: prezzo e concorrenza

Vedi correlati 

I migliori auricolari wireless del 2021: i nostri auricolari economici e premium preferiti per l'ascolto senza fili
Recensione Sennheiser Momentum True Wireless: gli auricolari wireless dal suono migliore

A £ 75, le Outlier Air sono alcune delle cuffie completamente wireless più economiche che abbiamo mai visto. Per fare un confronto, le mie cuffie true wireless preferite: le Sennheiser Momentum True Wireless - costa ben 279 sterline. Sono anche appassionato di RHA TrueConnect e Mobvoi TicPods gratuito, che può essere acquistato rispettivamente per £ 150 e £ 120.

Se ti piace la ricarica wireless, vale anche la pena considerare il Samsung Galaxy Buds, che ti costerà £ 139. E, naturalmente, non possiamo dimenticare gli AirPods di Apple - sarà così £ 159 per rimanere nell'ecosistema Apple.

Per chi ha un budget limitato, le migliori alternative sono l'esteticamente gradevole Skullcandy Push a £ 100 o il KitSound District a £ 70, lega con i creativi per il titolo di cuffie wireless più economiche sul mercato.

Immagine degli auricolari Creative Outlier Air TWS True Wireless resistenti al sudore, Bluetooth 5.0, aptX / AAC, lunghi Durata della batteria 30 ore in totale, 10 ore per carica, driver in grafene, chiamate a doppia voce, Siri / Google Assistant (Nero)
£45.79Acquista ora

Recensione Creative Outlier Air: comfort, connettività e design

Per il prezzo, non ti aspetteresti un'abbondanza di funzionalità, ma Outlier Air spunta molte scatole. Per prima cosa, questi auricolari supportano il codec aptX tramite Bluetooth, qualcosa che in precedenza abbiamo visto solo sugli auricolari Momentum True Wireless di Sennheiser, che costano quattro volte il prezzo. Se la tua sorgente lo supporta (e la maggior parte dei telefoni Android lo fa), significa che otterrai una migliore qualità audio utilizzando entrambi i codec SBC e AAC.

Immagine 4 di 11

Il chip aptX di Qualcomm garantisce inoltre che, quando guardi i video, otterrai una sincronizzazione perfetta tra ciò che senti e ciò che vedi sul display del tuo smartphone, senza problemi di sincronizzazione labiale.

Il Creative Outlier Air ci ha impressionato anche per la stabilità della connessione wireless. Durante il test di RHA TrueConnect e Mobvoi TicPods Free, ho riscontrato interruzioni occasionali, ma qui non c'era niente di tutto ciò. Anche gli auricolari sinistro e destro sono rimasti perfettamente sincronizzati, cosa con cui i Samsung Galaxy Buds hanno lottato.

La durata della batteria è eccellente per gli standard wireless. Outlier Air durerà dieci ore con una singola carica, mentre la custodia di ricarica fornisce altre 20 ore. Ciò significa che puoi goderti 30 ore di musica lontano dalla rete elettrica, con interruzioni di ricarica occasionali, più di qualsiasi altro set di auricolari true wireless che ho incontrato.

Immagine 8 di 11

La custodia di ricarica stessa non può essere caricata in modalità wireless, ma il suo connettore USB di tipo C consente di ricaricarla completamente da vuota in meno di due ore. Tieni presente che il case è un po 'più grande della maggior parte dei concorrenti, in particolare dell'offerta di Samsung.

Gli auricolari stessi ricordano, dal punto di vista del design, gli auricolari Momentum True Wireless di Sennheiser. Ciò significa che non sono particolarmente attraenti e sono ben visibili nelle tue orecchie. Le loro dimensioni significano anche che non sono ideali per il ciclismo, poiché canalizzano molto vento nei canali uditivi, creando rumori indesiderati.

Immagine 6 di 11

C'è anche un pulsante fisico incorporato all'esterno di ciascun auricolare, che puoi utilizzare per controllare i tuoi file multimediali, rispondere alle chiamate o attivare l'assistente virtuale del tuo smartphone. In generale, preferisco i pulsanti adeguati ai controlli touch, ma questi sono piuttosto rigidi, il che li rende poco pratici e scomodi da usare.

Tuttavia, le Outlier Air sono abbastanza piacevoli da indossare, con alcuni tocchi di design premurosi: si spengono automaticamente quando le inserisci custodia di ricarica, non scompariranno dall'elenco Bluetooth del telefono e possono essere utilizzati indipendentemente l'uno dall'altro, problemi che hanno ostacolato il Sennheiser auricolari.

Immagine 9 di 11

LEGGI SUCCESSIVO: Recensione Samsung Galaxy Buds - prestazioni mediocri

Recensione Creative Outlier Air: qualità del suono

Gli auricolari Outlier Air suonano sorprendentemente bene. Li ho testati con uno smartphone Honor View 20, che supporta il codec Bluetooth aptX, e li ho trovati ha prodotto un suono ampio e dinamico che è altrettanto vivace e coinvolgente come i migliori auricolari su mercato. Per il prezzo, è fantastico.

Il loro palcoscenico e la loro immagine sono particolarmente impressionanti. La separazione degli strumenti viene gestita con facilità e brani dance come "Dance with Me"Suono gloriosamente ampio e profondo. In confronto, Galaxy Buds di Samsung, TicPods Free di Mobvoi e True Connect di RHA non sono riusciti a tirare fuori il meglio di questa canzone: solo Momentum True Wireless di Sennheiser ha eguagliato i creativi.

Immagine 3 di 11

Anche la risposta in frequenza è molto gradevole. Il sub-basso acceso Rae Sremmurd "Powerglide"È sublime, con un rombo di bassi che martella le orecchie in quella regione sotto i 60Hz. C'è un po 'di oscillazione tra la regione 60Hz e 250Hz, ma non rovina l'effetto, e c'è molta energia nella gamma media che aiuta la voce in tracce come "Love Never Felt So Good" di Michael Jackson e Justin Timberlake suono incisivo e vivo. Al contrario, molti altri auricolari wireless respingono la voce e creano una firma sonora più calda.

Infine, i toni alti si estendono con vigore, fornendo un sacco di brillantezza ovunque L'ultimo singolo di Chromeo, "Don't Sleep"- e quelli con orecchie sensibili saranno lieti di sapere che ci sono meno sibilanti che con Mobvoi TicPods Free o RHA True Connect. C'è, tuttavia, un leggero ammorbidimento all'estremità superiore, dove Sennheiser Momentum True Wireless mantiene un'estensione di fascia alta fluida e incontaminata.

Immagine 7 di 11

LEGGI SUCCESSIVO: Recensione Sennheiser Momentum True Wireless: gli auricolari wireless dal suono migliore

Recensione Creative Outlier Air: verdetto

Nel mondo dei veri auricolari wireless, i Creative Outlier Air sono contro concorrenti che costano due, tre o anche quattro volte il prezzo. Eppure tengono testa e, per certi versi, anche meglio quelle rivali, offrendo una perfetta stabilità connessione wireless, incredibile durata della batteria e - grazie in parte a Bluetooth aptX - assolutamente suono fantastico.

Immagine degli auricolari Creative Outlier Air TWS True Wireless resistenti al sudore, Bluetooth 5.0, aptX / AAC, lunghi Durata della batteria 30 ore in totale, 10 ore per carica, driver in grafene, chiamate a doppia voce, Siri / Google Assistant (Nero)
£45.79Acquista ora

Per £ 75, quindi, hanno un rapporto qualità-prezzo sorprendentemente buono. Se hai £ 280 per spendere sul Sennheiser Momentum True Wireless, questi rimangono l'apice della qualità audio senza cavi. Ma per tutti gli altri, Creative's Outlier Air sono gli auricolari wireless che ti consiglio di acquistare.

Recensione Creative Outlier One Plus: i migliori auricolari per la palestra

Recensione Creative Outlier One Plus: i migliori auricolari per la palestraCreativo

Creative, produttore di componenti con sede a Singapore, si è originariamente fatto un nome con la sua linea di Sound Blaster schede audio, ma ora è immerso in tutti i tipi di acque diverse, dai l...

Leggi Di Più
Recensione Creative T100: altoparlanti stereo per adornare qualsiasi desktop

Recensione Creative T100: altoparlanti stereo per adornare qualsiasi desktopCreativo

Il Creative T100 è l'ultimo arrivato nella serie "T" di altoparlanti desktop di Creative. L'azienda è meglio conosciuta per aver prodotto la scheda audio Sound Blaster alla fine degli anni '80, ma...

Leggi Di Più
Recensione Creative Sound Blaster ZxR

Recensione Creative Sound Blaster ZxRCreativo

Creative Sound Blaster ZxR utilizza lo stesso processore SoundCore3D che abbiamo visto sulla gamma di giochi Recon3D dello scorso anno di schede audio e dispone di ingressi dedicati per la registr...

Leggi Di Più
instagram story viewer